Preiscrizione presso le Ambasciate d’Italia

Informazioni per gli studenti non-UE residenti all'estero che si vogliono immatricolare a un Corso di studio dell’Università di Bologna

Per ogni corso di studi è fissato annualmente un contingente di posti riservati agli studenti non-UE residenti all’estero.
Il contingente è consultabile all’interno della banca dati online sul sito del MIUR. Per i corsi di studio a numero programmato è inoltre segnalato all’interno dei bandi di ammissione.
È possibile immatricolarsi al di fuori del contingente solo a particolari condizioni: consulta la sezione sugli esoneri da prova di italiano e contingente o, per l’accesso a corsi di Laurea o Laurea Magistrale a Ciclo Unico, approfondisci gli esoneri legati a particolari titoli di studio.

Le informazioni, i passi da seguire e i documenti da presentare:

Prima della partenza

Consulta l’Offerta formativa dell’Università di Bologna e verifica le modalità di accesso del Corso di studio di tuo interesse. Potrebbero esserci specifici adempimenti da rispettare prima della chiusura delle preiscrizioni presso le Ambasciate d’Italia.
Le eventuali scadenze sono specificate nei bandi di ammissione, se i Corsi sono a numero programmato.

Presenta la domanda di preiscrizione (Modello A) presso l’Ambasciata d’Italia (o Consolato) del Paese in cui risiedi (solo eccezionalmente è possibile rivolgersi alla Ambasciata d’Italia di un Paese terzo, ma in tal caso l’Ambasciata può rifiutare la domanda).
A conclusione delle procedure di preiscrizione, ti sarà rilasciato un Visto d’ingresso in Italia per motivi di STUDIO "Immatricolazione Università".

Termini per presentare la domanda di preiscrizione: dal 20 marzo 2017 al 21 luglio 2017 (solo per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico a numero programmato a livello nazionale: 7 luglio 2017).

Documenti necessari per i Corsi di Laurea e Laurea Magistrale a ciclo unico

All’Ambasciata d’Italia devi portare:

  • la domanda di preiscrizione (Modello A) debitamente compilata;
  • il tuo titolo finale originale degli studi secondari;
  • (solo se nel tuo Paese il sistema scolastico ha una durata di 10 o 11 anni) il certificato attestante gli studi accademici completati oppure il certificato di titolo di studi post-secondari conseguito in un Istituto superiore non universitario;
  • (solo se nel tuo Paese è prevista una prova di accesso all’università) il certificato del superamento della prova di idoneità accademica;
  • (solo se vuoi chiedere un’abbreviazione di corso) i documenti necessari per la richiesta di abbreviazione di corso;
  • eventuali certificati di competenza linguistica (per maggiori informazioni consulta le informazioni sulla possibilità di esonero dalla prova di lingua italiana ed esonero dalla prova di lingua italiana e dal contingente);
  • due foto formato tessera.

Dall’Ambasciata d’Italia devi ottenere:

Verifica nelle pagine di approfondimento quando non devi presentare la legalizzazione, la traduzione o la dichiarazione di valore.

Attenzione: la preiscrizione non consente di per sé l’ammissione ai corsi di studio. Per immatricolarti devi anche completare le procedure perviste dall’Università di Bologna per il corso di studio prescelto.

Se sei interessato ai benefici Er.Go, devi richiedere all’Ambasciata di tradurre e legalizzare anche i documenti necessari per presentare la domanda. I bandi di concorso Er.Go saranno pubblicati a Luglio 2017, ma già da ora puoi leggere l’elenco dei documenti richiesti l’anno scorso (per l’A.A. 2017/18 i documenti dovranno riguardare i redditi della tua famiglia nel 2016). 

Per maggiori informazioni sui documenti e sulle modalità per candidarsi, puoi guardare il video.

Documenti necessari per i Corsi di Laurea Magistrale

All’Ambasciata d’Italia devi portare:

  • la domanda di preiscrizione (Modello A) debitamente compilata;
  • il tuo titolo finale originale di studio universitario o post-secondario;
  • il certificato rilasciato dalla competente autorità accademica attestante gli esami superati;
  • i programmi di studio ufficiali di tutte le attività formative sostenute per il conseguimento del titolo accademico;
  • (solo se vuoi chiedere un’abbreviazione di corso) i documenti necessari alla richiesta di abbreviazione di corso;
  • eventuali certificati di competenza linguistica (per maggiori informazioni consulta le informazioni sulla possibilità di esonero dalla prova di lingua italiana ed esonero dalla prova di lingua italiana e dal contingente);
  • due foto formato tessera.


Dall’Ambasciata d’Italia devi ottenere:

Verifica nelle pagine di approfondimento quando non devi presentare la legalizzazione, la traduzione o la dichiarazione di valore.

Attenzione: la preiscrizione non consente di per sé l’ammissione ai corsi di studio. Per immatricolarti devi anche completare le procedure perviste dall’Università di Bologna per il corso di studio prescelto.

Se sei interessato ai benefici Er.Go, devi richiedere all’Ambasciata di tradurre e legalizzare anche i documenti necessari per presentare la domanda. I bandi di concorso Er.Go saranno pubblicati a Luglio 2017, ma già da ora puoi leggere l’elenco dei documenti richiesti l’anno scorso (per l’A.A. 2017/18 i documenti dovranno riguardare i redditi della tua famiglia nel 2016). 

Per maggiori informazioni sui documenti e sulle modalità per candidarsi, puoi guardare il video.