Assistenza sanitaria per gli studenti internazionali

Informazioni utili per fruire dell'assistenza medica in Italia.

L’Italia ha un sistema sanitario pubblico chiamato Servizio Sanitario Nazionale (SSN), suddiviso in Aziende Unità Sanitarie Locali (AUSL). Consulta le informazioni sulle AUSL di Bologna e dei campus della Romagna

Leggi le informazioni sull’Assistenza sanitaria e le cure mediche a Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini

Se studi a Bologna, consulta le informazioni sul nuovo servizio gratuito di assistenza sanitaria della Fondazione ANT per studenti fuori sede.

Studenti con cittadinanza dell’Unione Europea (UE)

Se possiedi la tessera TEAM

Se sei in possesso della tessera sanitaria europea (TEAM) del tuo Paese UE di provenienza in corso di validità, puoi ricevere tutte le prestazioni sanitarie medicalmente necessarie.

Per ottenere le prestazioni, puoi recarti direttamente presso un medico o una struttura sanitaria pubblica o convenzionata ed esibire la TEAM. L’assistenza è in forma diretta e pertanto nulla è dovuto, eccetto il pagamento di un eventuale contributo (“ticket”) che è a tuo carico e non rimborsabile.

Attenzione! Con la TEAM puoi andare direttamente da un medico di base (detto anche medico di famiglia), scegliendolo dall’elenco dei medici di medicina generale (MMG) convenzionati disponibile sui siti Salute Bologna, se studi a Bologna, o dell'AUSL della Romagna, se studi negli altri Campus.

Attenzione! Con la tessera TEAM Card non puoi accedere alle cure "programmate all'estero", ossia prevedibili (es. cure dentarie non urgenti, cure termali, ecc.). 

Se non puoi utilizzare la TEAM, leggi “Altri casi”.

Se possiedi un Attestato di diritto (es. E106, E109, etc.)

Se sei in possesso di un attestato di diritto diverso dalla TEAM, di norma, per poter usufruire dell’assistenza sanitaria, devi preventivamente presentare tale attestato a uno degli Sportelli Unici dell’AUSL (CUP), che verifica se è possibile iscriverti al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) e in tal caso avrai diritto ad un’assistenza sanitaria completa alle stesse condizioni previste per i cittadini italiani.

Il modo per accedere all’assistenza può variare a seconda dell’attestato di diritto in tuo possesso. Chiedi maggiori informazioni allo Sportello Unico (CUP) al momento dell’iscrizione.

Consulta l’elenco degli Sportelli Unici (CUP) di Bologna, e della Romagna (province di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini). 

Altri casi

Nel caso in cui tu non abbia né la tessera TEAM né un Attestato di diritto, devi stipulare un’assicurazione sanitaria privata valida in Italia o iscriverti al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) italiano, dove previsto.

  • Se hai un’assicurazione sanitaria privata, puoi andare da qualsiasi medico di base. Nel caso tu abbia bisogno di una visita specialistica, puoi scegliere tu direttamente a quale medico rivolgerti, eventualmente facendoti consigliare dal medico di base.
    Attenzione! Le polizze sanitarie private:
    - non prevedono l’iscrizione al SSN né l’assegnazione di un medico di base;
    - di norma prevedono che l’utente paghi le spese e poi chieda il rimborso alla compagnia assicurativa.
    Quando acquisti la polizza verifica con attenzione le modalità e i limiti dei rimborsi. Ricordati che le spese sanitarie da anticipare potrebbero essere molto alte, ad esempio in caso di ricovero ospedaliero. È consigliabile verificare in anticipo, contattando la tua compagnia di assicurazione, se il tipo di prestazione di cui hai bisogno sia rimborsabile.
  • Se il tuo soggiorno è per motivi di studio, verifica presso uno degli Sportelli Unici dell’AUSL (CUP) se puoi iscriverti al SSN. Per effettuare l’iscrizione volontaria al SSN da studente devi essere residente in Italia e pagare un contributo forfettario annuale non frazionabile di minimo 700 € (in corso di definizione).
    Attenzione! L’iscrizione al SSN viene effettuata per anno solare, dal 1° gennaio al 31 dicembre.
  • Se sei un lavoratore subordinato o autonomo e paghi le tasse in Italia hai diritto all’iscrizione obbligatoria e gratuita al Servizio Sanitario Nazionale. Verifica presso uno degli Sportelli Unici dell’AUSL (CUP) come iscriverti al SSN.
  • Se sei residente in Italia da almeno 5 anni, puoi richiedere al Comune di residenza l’"Attestato di Soggiorno Permanente" che dà diritto all’iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale italiano (SSN) con scelta del medico di base, a tempo indeterminato. Verifica presso uno degli Sportelli Unici dell’AUSL (CUP) come iscriverti al SSN.

Studenti con cittadinanza non dell’Unione Europea (non-UE)

Gli studenti non-UE devono iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) italiano o avere un’assicurazione sanitaria valida in Italia.

La copertura sanitaria (contro il rischio malattie, infortunio, maternità) è richiesta per ottenere il permesso di soggiorno. La durata del permesso di soggiorno per studio è di massimo un anno. Una durata del permesso di soggiorno più breve può essere dovuta a diversi fattori, tra cui la durata della copertura sanitaria: in nessun caso il permesso di soggiorno rilasciato sarà più lungo della tua assicurazione sanitaria o iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) italiano.

Servizio Sanitario Nazionale

L’Italia ha un sistema sanitario pubblico chiamato Servizio Sanitario Nazionale (SSN), suddiviso in Aziende Unità Sanitarie Locali (AUSL).

Con l’iscrizione al SSN italiano ottieni gli stessi servizi garantiti ai cittadini italiani. Per maggiori dettagli, leggi a cosa dà diritto l’iscrizione al SSN.

Se non hai già diritto all’iscrizione obbligatoria al Servizio Sanitario Nazionale, puoi fare l’iscrizione volontaria con scelta del medico di base, versando un contributo forfettario annuale valido per anno solare. Leggi di seguito come effettuare l’iscrizione.

Come effettuare l’iscrizione volontaria al Servizio Sanitario Nazionale da studente

Per chi richiede o possiede un permesso di soggiorno per motivi di studio, dal 2024 il costo minimo è di 700 € (in via di definizione) all’anno. L’iscrizione è fatta solo per anno solare (per es. dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2023) e non è possibile pagare quote ridotte per periodi più brevi.

È consentito pagare l’iscrizione per l’anno corrente e anche per l’intero anno solare successivo (ad es. 2023 e 2024). Questa possibilità permette di avere la copertura sanitaria per un anno accademico ed è utile per gli studenti che arrivano, ad esempio, a settembre e intendono chiedere un permesso di soggiorno per studio valido un anno.

Per la copertura di eventuali familiari a carico l’importo del contributo minimo è di 2000 € (in via di definizione) all’anno.

Per iscriverti:

  • vai ad uno Sportello Unico dell’AUSL (CUP). Consulta la lista degli Sportelli Unici (CUP) di Bologna, e della Romagna (province di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini).  Porta con te:
    - il tuo passaporto;
    - il tuo codice fiscale ufficiale italiano;
    - certificato di iscrizione all’Università di Bologna o, per studenti di scambio, la Dichiarazione di arrivo;
    - per gli Sportelli Unici (CUP) di Bologna, il modulo di iscrizione volontaria [.pdf 967 KB] per cittadini non-UE; qui puoi trovare un esempio con istruzioni per la compilazione [.pdf 982 KB].
    Chiedi le informazioni per effettuare il pagamento per l’iscrizione volontaria per studenti; l’operatore ti consegnerà la documentazione necessaria e ti spiegherà come effettuare il pagamento (presso il CUP, online o presso altri uffici: uffici postali, banche, tabaccherie etc). Se vuoi iscriverti per due anni consecutivi (ad esempio 2023 e 2024), per ogni anno devi richiedere una distinta di pagamento separata.
  • paga il contributo annuale per ciascun anno di iscrizione al SSN e conserva le ricevute di pagamento;
  • fai una copia delle ricevute di pagamento e allegale alla tua domanda di primo rilascio o di rinnovo del permesso di soggiorno;
  • dopo aver inviato la domanda di permesso di soggiorno, ritorna il più presto possibile allo Sportello Unico (CUP) per attivare la copertura sanitaria e scegliere un medico di base. Porta con te:
    - le ricevute di pagamento del contributo annuale;
    - la ricevuta postale della domanda di permesso di soggiorno (o il permesso di soggiorno se già ottenuto);
    - certificato di iscrizione all’Università di Bologna o, per studenti di scambio, la Dichiarazione di arrivo.

Attenzione: il solo pagamento non implica l’attivazione della copertura! Devi completare l’iscrizione presso un ufficio dell’AUSL e scegliere un medico di base.

Se paghi per due anni consecutivi, ricordati che alla fine dell’anno in corso devi tornare al CUP con la ricevuta di pagamento per l’anno successivo, e chiedere l’attivazione del servizio.

Verifica sempre la data di fine copertura.

Gli iscritti all’SSN ricevono per posta una Tessera Sanitaria. La tessera viene spedita all’indirizzo comunicato all’Agenzia delle Entrate; puoi contattare l’Agenzia delle Entrate per l’aggiornamento del tuo indirizzo e per richiedere la ristampa della tessera.

Stipulare un’assicurazione privata

In alternativa all’iscrizione al SSN, per richiedere il permesso di soggiorno puoi dimostrare di essere in possesso di un’assicurazione sanitaria privata valida in Italia.

L’assicurazione deve essere:

  • intestata a te.
  • coprire il rischio malattie, infortunio, maternità;
  • valida in Italia per la durata del corso di studio o della mobilità

Puoi acquistare un’assicurazione sanitaria da varie compagnie private. Confronta più opzioni, per capire quale possa essere più adatta alle tue esigenze.

Attenzione! Le polizze sanitarie private:

  • non prevedono l’iscrizione al SSN né la scelta del medico di base;
  • di norma prevedono che lo studente paghi le spese e poi chieda il rimborso alla compagnia assicurativa.

Se hai un’assicurazione sanitaria privata puoi andare da qualsiasi medico di base. Nel caso tu abbia bisogno di una visita specialistica, puoi scegliere tu direttamente a quale medico rivolgerti, eventualmente facendoti consigliare dal medico di base. Devi pagare le visite sia presso il medico di base che presso il medico specialista e puoi successivamente chiedere il rimborso alla tua assicurazione.

Quando acquisti la polizza verifica con attenzione le modalità e i limiti dei rimborsi. Ricordati che le spese sanitarie da anticipare potrebbero essere molto alte, ad esempio in caso di ricovero ospedaliero. È consigliabile verificare in anticipo, contattando la tua compagnia di assicurazione, se il tipo di prestazione di cui hai bisogno sia rimborsabile.

Contatti

Settore diritto allo studio - Ufficio convenzioni per il diritto allo studio

Indirizzo

Via Marsala 49/A Bologna

Sportello virtuale

Collegati
Leggi le istruzioni per collegarti
Orari accesso diretto:
lunedì e martedì dalle 9:00 alle 11:30
Orari su prenotazione:
martedì e giovedì dalle 14:00 alle 15:30
mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle 12:00