Iscrizione Anagrafica

Gli studenti UE iscritti a corsi di studio devono fare l’iscrizione anagrafica poco prima dello scadere dei tre mesi di soggiorno in Italia. L’iscrizione è gratuita.

Documenti da presentare all’ufficio anagrafe:

  • Carta di identità o passaporto (o equivalente);
  • Dichiarazione dell’Università di Bologna di iscrizione a un corso di studio con l’indicazione della durata;
  • Modello E106: deve essere richiesto al Servizio Sanitario del proprio paese di origine prima di partire. Oppure, se il paese di origine non rilascia il Modello E106, è necessaria una polizza di assicurazione sanitaria privata pari alla durata del corso di studi, che copra tutti i rischi. Perché sia valida in Italia, è necessario che la compagnia assicurativa compili il  Certificato di conformità;
    Attenzione: l’Ufficio Anagrafe non effettuerà l’iscrizione anagrafica se lo studente non consegna il Certificato di conformità alla legge italiana insieme alla polizza. La tessera sanitaria europea (TEAM) può essere utilizzata per l'assistenza medica nei primi 3 mesi, ma NON sostituisce l'assicurazione sanitaria ai fini dell’Iscrizione Anagrafica;
  • Documentazione attestante la disponibilità di risorse economiche. Lo studente può presentare all’ufficio un’autocertificazione (dichiarazione scritta e firmata dallo studente in carta semplice) in cui dichiara che durante il periodo in Italia avrà a disposizione la somma di denaro necessaria. Bisogna specificare la fonte del reddito dichiarato e ogni altro elemento utile per poterlo verificare (es. i dati del conto corrente postale e/o bancario e la copia di una carta di credito spendibile in Italia - p.e. circuito Maestro). Il parametro di riferimento per definire la somma necessaria è l’assegno sociale, che per il 2019 è di euro 5.954 per anno.

La domanda va presentata all'ufficio anagrafe o altro ufficio competente per il quartiere o comune di residenza. Tutta la documentazione deve essere prodotta in originale e in copia: la copia verrà trattenuta dall'ufficio, mentre l'originale verrà restituito all'interessato.
Vedi i recapiti degli uffici anagrafe di Bologna, Forlì, Ravenna, Rimini, Cesena [.doc]

Ottenuta l'iscrizione è possibile chiedere l’attestato di iscrizione anagrafica. Sia l’attestato che la domanda di attestato sono soggetti al pagamento dell’imposta di bollo e di altre tasse comunali.