AFORM - Area della Didattica

AFORM - Area della Didattica

Angela Negrini

Responsabile

Mission

Presidiare, coordinare e gestire le attività necessarie all’istituzione, attivazione, amministrazione e assicurazione della qualità dell’offerta formativa per tutti i livelli di istruzione previsti dal sistema universitario, ad eccezione del Dottorato di ricerca, per i corsi professionalizzanti e per la parte education dei progetti internazionali. Sovrintendere, inoltre, alla gestione della programmazione didattica e delle attività formative dei corsi di studio nonché dei servizi comuni di supporto. Realizzare i progetti strategici d’Ateneo nell’ambito della didattica innovativa.

 

Principali attività

Assicurare:

  • la definizione dell’offerta formativa di Ateneo;
  • l’emanazione dei Regolamenti di Ateneo sulla didattica;
  • l’emanazione degli ordinamenti e dei regolamenti didattici dei corsi di studio garantendo il rispetto della normativa nazionale e di Ateneo;
  • l’attività di consulenza e l’analisi tecnico-giuridica a favore degli OOAA, Prorettori, ecc. sulle tematiche attinenti all’offerta formativa (esclusi i dottorati);
  • la gestione della progettazione e della programmazione didattica;
  • la gestione dei servizi tecnico-amministrativi trasversali per l’offerta formativa a supporto dei corsi di studio nazionali e internazionali;
  • la gestione dei procedimenti disciplinari degli studenti;
  • la collaborazione con la Direzione Generale, ambito Ricerca e finanziamenti competitivi, per quanto riguarda le attività di formazione legate ai progetti europei;
  • la collaborazione con l’Area Rapporti Imprese, Terza Missione e Comunicazione – ARTEC per quanto riguarda le attività di formazione post lauream professionalizzante richiesta dalle aziende;
  • le comunicazioni e il raccordo operativo con l’Area Biblioteche e Servizi allo Studio – ABIS per le attività funzionali alla gestione dei processi dell’attività formativa.
  • le comunicazioni e il raccordo con le Aree di Campus per le attività delle filiere didattiche (Settori servizi didattici), con particolare attenzione alle interlocuzioni con i Dipartimenti di comune riferimento.

Presidiare:

  • il corretto ed efficace svolgimento dei processi di programmazione per l’istituzione e l’attivazione dei corsi di studio coordinando l’intero processo, compresa la pubblicazione annuale dell’offerta formativa sia sulle Banche dati MIUR sia sul portale di Ateneo;
  • la gestione dei tirocini, curriculari e formativi, e la mobilità internazionale degli studenti;
  • l’applicazione e lo sviluppo del sistema di assicurazione di qualità dell’Ateneo, in collaborazione con l’unità competente sulla qualità in ambito di ricerca e terza missione, in coerenza con le indicazioni dell’agenzia nazionale (ANVUR) e con le linee guida europee;
  • i progetti di didattica innovativa e di formazione/aggiornamento del corpo docente e ricercatore.

Gestire:

  • le procedure di istituzione, attivazione e disattivazione dei Corsi di studio, di primo e secondo ciclo e ciclo unico, e delle Scuole di Specializzazione;
  • le procedure di istituzione dei Master e altri corsi professionalizzanti che rilasciano crediti formativi universitari e la carriera degli studenti iscritti;
  • la stesura e la stipula di convenzioni con Atenei stranieri finalizzate all’organizzazione di percorsi per il rilascio di titoli doppi, multipli o congiunti, presidiando gli aspetti inerenti le attività didattiche in senso stretto e quelli a carattere tecnico-giuridico;
  • la stesura e la stipula di tutte le convenzioni relative a Corsi di studio, di primo e secondo ciclo e ciclo unico, alle Scuole di Specializzazione di area non medica e alle iniziative formative post lauream (Master e altri corsi professionalizzanti che rilasciano crediti formativi universitari);
  • le attività connesse ai servizi di gestione della carriera studenti per gli studenti iscritti alle Scuole di Specializzazione rivolte a laureati non medici, Master e altri Corsi professionalizzanti;
  • le procedure relative agli esami di stato per l’Ateneo;
  • le iniziative di orientamento in ingresso dei Corsi di studio di primo e secondo ciclo e ciclo unico.

Organigramma