ISEE e altre attestazioni utili per le esenzioni delle tasse universitarie

Come certificare la situazione economica del tuo nucleo familiare per avere l'esenzione delle tasse e iscriverti ad un Corso di Laurea, Laurea magistrale a ciclo unico, Laurea Magistrale.

Verifica e prepara per tempo i documenti da presentare per richiedere esenzioni totali o parziali; possono servire diverse settimane per ottenerli.

La mia famiglia ha redditi e/o patrimoni solo in Italia

Per poter avere un'esenzione totale o parziale delle tasse, devi presentare l'ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) valido per le prestazioni per il diritto allo studio universitario: lo strumento di valutazione della situazione economica della tua famiglia. 

Puoi presentare l’ISEE senza i redditi/patrimoni della tua famiglia solo se:

  • vivi da almeno due anni al di fuori dell’unità abitativa della stessa (in alloggio non di proprietà di uno dei componenti)
  • hai un reddito uguale o superiore a 9.000,00 € annui da almeno due anni

Per presentare l'ISEE

  1. Richiedi gratuitamente l'attestazione ISEE a INPS, CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o al tuo Comune, per ottenerlo potrebbero volerci diverse settimane. Per velocizzare i tempi puoi anche accedere al cosiddetto "ISEE precompilato" sui servizi online di INPS.  
  2. Verifica che l'attestazione non abbia omissioni e/o difformità. Se l’Agenzia delle Entrate rileva omissioni, la tua attestazione verrà "annotata". In questo caso ti consigliamo di rifarla entro la fine dell’anno e, se le omissioni permangono, dovrai inviare ulteriori documenti nei modi e nei tempi che ti saranno comunicati alla mail istituzionale (nome.cognome@studio.unibo.it).
  3. Presenta l'attestazione entro il 30 ottobre 2024 ore 18:00 accedendo al sito di ER.GO Fai domandadevi compilare le sezioni “Dati personali” e “Dati economici” e inserire il numero di protocollo INPS della Dichiarazione Sostitutiva Unica.  La puoi presentare anche in ritardo dal 30 ottobre ore 18:01 al 15 novembre 2024 ore 18:00, ma dovrai pagare  una mora di 100 €.
  4. Nei giorni 29 e 30 ottobre o 14 e 15 novembre se non sei ancora in possesso del numero di protocollo INPS della Dichiarazione Sostitutiva Unica puoi inserire il numero di protocollo mittente contenuto nella ricevuta rilasciata al momento della richiesta dell’ISEE.

Se non presenti l’ISEE entro il 15 novembre 2024, se lo presenti con dati mancanti o non corretti, dovrai versare l'importo massimo delle tasse. 

Per simulare l'importo delle tasse

Calcola, con il simulatore tasse, l'importo delle tasse inserendo il tuo valore ISEE e il corso di studi a cui ti vuoi iscrivere.

La mia famiglia ha redditi e/o patrimoni in Italia e all'estero

Per poter avere un'esenzione totale o parziale delle tasse, devi presentare:

  • l'ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) valido per le prestazioni per il diritto allo studio universitario: lo strumento di valutazione della situazione economica della tua famiglia relativa ai redditi e/o patrimoni in Italia.
    Puoi presentare l’ISEE senza i redditi/patrimoni della tua famiglia solo se:
    - vivi da almeno due anni al di fuori dell’unità abitativa della stessa (in alloggio non di proprietà di uno dei componenti)
    - hai un reddito uguale o superiore a 9.000 € annui da almeno due anni
  • la documentazione dei redditi esteri

Per presentare l'ISEE dei redditi e/o patrimoni in Italia

  1. Richiedi gratuitamente l'attestazione ISEE a INPS, CAF (Centro di Assistenza Fiscale) o al tuo Comune, per ottenerlo potrebbero volerci diverse settimane. Per velocizzare i tempi puoi anche accedere al cosiddetto "ISEE precompilato" sui servizi online di INPS.  
  2. Verifica che l'attestazione non abbia omissioni e/o difformità. Se l’Agenzia delle Entrate rileva omissioni, la tua attestazione verrà "annotata". In questo caso ti consigliamo di rifarla entro la fine dell’anno e, se le omissioni permangono, dovrai inviare ulteriori documenti nei modi e nei tempi che ti saranno comunicati alla mail istituzionale (nome.cognome@studio.unibo.it).
  3. Presenta l'attestazione entro il 30 ottobre 2024 ore 18:00 accedendo al sito di ER.GO Fai domandadevi compilare le sezioni “Dati personali” e “Dati economici” e inserire il numero di protocollo INPS della Dichiarazione Sostitutiva Unica. La puoi presentare anche in ritardo dal 30 ottobre ore 18:01 al 15 novembre 2024 ore 18:00, ma dovrai pagare una mora di 100 €.
  4. Nei giorni 29 e 30 ottobre o 14 e 15 novembre se non sei ancora in possesso del numero di protocollo INPS della Dichiarazione Sostitutiva Unica puoi inserire il numero di protocollo mittente contenuto nella ricevuta rilasciata al momento della richiesta dell’ISEE.

Se non presenti l’ISEE entro il 15 novembre 2024, se lo presenti con dati mancanti o non corretti, dovrai versare l'importo massimo delle tasse. 

Per presentare la documentazione dei redditi e/o patrimoni esteri

  1. Collegati ai servizi online ER.GO e compila la sezione "Dati personali ed economici" entro il 30 ottobre 2024 ore 18:00. La puoi compilare anche in ritardo dal 30 ottobre ore 18:01 al 15 novembre 2024 ore 18:00, ma dovrai pagare una mora di 100 €.
  2. Prepara la documentazione sulla tua situazione economica
  3. Invia la documentazione a ER.GO – entro il 20 novembre 2024 - collegandoti al Dossier utente nella sezione "Corrispondenza/Invia documentazione". Tutta la documentazione relativa alle condizioni economiche sarà verificata e controllata da ER.GO e, in caso di esito negativo, i benefici ottenuti saranno revocati.

La documentazione deve avere i seguenti requisiti:

  • essere tradotta in lingua italiana
  • essere legalizzata dalle autorità diplomatiche italiane competenti per territorio o, laddove previsto, apostillata ai sensi della normativa vigente
  • esprimere i dati economici in euro, sulla base del tasso medio di cambio delle valute estere dell’anno di riferimento

Dalla documentazione deve risultare:

  • la composizione del nucleo familiare
  • l’attività svolta nel 2023 da ciascun componente del nucleo familiare. Se qualche componente non lavora, occorre documentare lo stato di non occupazione o disoccupazione e l’ammontare dell’eventuale indennità di disoccupazione o simile percepita
  • il periodo di svolgimento dell’attività lavorativa di ciascun componente (indicando se si tratta di un periodo inferiore o superiore a sei mesi nel corso del 2023)
  • il valore del reddito lordo conseguito nel 2023 da tutti i componenti del nucleo famigliare
  • il patrimonio immobiliare (casa di abitazione ed eventuali altri fabbricati) posseduto al 31/12/2023 con indicazione dei metri quadrati. La certificazione va prodotta per ciascuno dei componenti maggiorenni del nucleo famigliare, anche se non possiedono proprietà immobiliari nel 2023
  • l’ammontare dell’eventuale mutuo residuo a fine 2023 sulla casa di abitazione e/o sugli altri immobili
  • il valore del patrimonio mobiliare di ogni singolo componente del nucleo familiare posseduto a fine 2023
  • la tua eventuale invalidità o disabilità

Per simulare l'importo delle tasse

Calcola, con il simulatore tasse, l'importo delle tasse inserendo il tuo valore ISEE e il corso di studi a cui ti vuoi iscrivere.

La mia famiglia ha redditi e/o patrimoni solo al di fuori dell'Italia

Per poter avere un'esenzione totale o parziale delle tasse, devi:

  1. Collegati ai servizi online ER.GO e compila la sezione "Dati personali ed economici" entro il 30 ottobre 2024 ore 18:00. La puoi compilare anche in ritardo dal 30 ottobre ore 18:01 al 15 novembre 2024 ore 18:00, ma dovrai pagare una mora di 100 €.
  2. Prepara la documentazione sulla tua situazione economica
  3. Invia la documentazione a ER.GO – entro il 20 novembre 2024 - collegandoti al Dossier utente nella sezione "Corrispondenza/Invia documentazione". Tutta la documentazione relativa alle condizioni economiche sarà verificata e controllata da ER.GO e, in caso di esito negativo, i benefici ottenuti saranno revocati.

Puoi presentare la documentazione economica senza i redditi/patrimoni della tua famiglia solo se:

  • vivi da almeno due anni al di fuori dell’unità abitativa della stessa (in alloggio non di proprietà di uno dei componenti)
  • hai un reddito uguale o superiore a 9.000,00 € annui da almeno due anni

La documentazione deve avere i seguenti requisiti:

  • essere tradotta in lingua italiana
  • essere legalizzata dalle autorità diplomatiche italiane competenti per territorio o, laddove previsto, apostillata ai sensi della normativa vigente
  • esprimere i dati economici in euro, sulla base del tasso medio di cambio delle valute estere dell’anno di riferimento

Dalla documentazione deve risultare:

  • la composizione del nucleo familiare
  • l’attività svolta nel 2023 da ciascun componente del nucleo familiare. Se qualche componente non lavora, occorre documentare lo stato di non occupazione o disoccupazione e l’ammontare dell’eventuale indennità di disoccupazione o simile percepita
  • il periodo di svolgimento dell’attività lavorativa di ciascun componente (indicando se si tratta di un periodo inferiore o superiore a sei mesi nel corso del 2023)
  • il valore del reddito lordo conseguito nel 2023 da tutti i componenti del nucleo famigliare
  • il patrimonio immobiliare (casa di abitazione ed eventuali altri fabbricati) posseduto al 31/12/2023 con indicazione dei metri quadrati. La certificazione va prodotta per ciascuno dei componenti maggiorenni del nucleo famigliare, anche se non possiedono proprietà immobiliari nel 2023
  • l’ammontare dell’eventuale mutuo residuo a fine 2023 sulla casa di abitazione e/o sugli altri immobili
  • il valore del patrimonio mobiliare di ogni singolo componente del nucleo familiare posseduto a fine 2023
  • la tua eventuale invalidità o disabilità

Per simulare l'importo delle tasse

Calcola, con il simulatore tasse, l'importo delle tasse inserendo il tuo valore ISEE e il corso di studi a cui ti vuoi iscrivere.

Se hai la cittadinanza in un Paese povero, in via di sviluppo o non appartenente all'OCSE

Se hai la cittadinanza in uno dei Paesi inseriti negli elenchi:

puoi iscriverti pagando una tassa fissa agevolata.

Contatti

Ufficio Contribuzioni studentesche

Supporto o chiarimenti su tasse e esenzioni: importi, scadenze e documenti da presentare

Sportello virtuale

Collegati
Leggi le istruzioni per collegarti
Orari accesso diretto:
lunedì e martedì dalle 9:00 alle 11:30
Orari su prenotazione:
martedì e giovedì dalle 14:00 alle 15:30
mercoledì dalle 9:00 alle 12:00
venerdì dalle 9:00 alle 12:00