88399 - MOLECOLE BIOATTIVE DA ORGANISMI MARINI

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Acqua pulita e servizi igienico-sanitari Energia pulita e accessibile La vita sott'acqua

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Obiettivo del corso è quello di fornire competenze sugli organismi marini, animali e vegetali, che possono rappresentare fonte di composti bioattivi portando così alla valorizzazione economica delle risorse del mare. Lo studente acquisirà competenze sugli organismi più rilevanti per queste applicazioni, sulle funzione biologiche di molecole bioattive già identificate e sulla loro applicazione industriale e/o biomedicale, sulle metodologie per la produzione compatibile delle biomasse da cui estrarre le molecole, sulle molecole bioattive già in produzione e su possibili sviluppi innovativi.

Contenuti

Modulo 1 – organismi vegetali

  • Definizione delle biotecnologie marine, settori a cui si rivolgono, stadi di sviluppo dei prodotti, dalla scoperta degli organismi alla commercializzazione.
  • Basi fisiologiche della coltivazione di microalghe. Metodi di produzione di biomasse algali: operatività delle colture, sistemi industriali di crescita (fotobioreattori e vasche), caratteristiche del processo produttivo, concetti di bioraffineria e biofabbrica.
  • Produzione commerciale di pigmenti e di acidi grassi poliinsaturi estratti dalle alghe e influenza delle condizioni ambientali sulla produzione. Tendenze innovative nella produzione di molecole bioattive (schermi UV, composti ad attività antibatterica, antivirale, anticancerogena).
  • Alghe come fonti di energia rinnovabile. Sistemi di biorimedio basati sulle alghe: biorimedio di acque reflue urbane e di scarichi contaminati da metalli pesanti.
  • Metodiche molecolari per l’identificazione delle specie e basi per la trasformazione genetica delle cellule di vegetali marini.

    Modulo 2 – Organismi animali

  • Classi tassonomiche modello per l’isolamento di molecole bioattive e biomateriali: caratteristiche fisiologiche
  • L’influenza dell’ambiente sulla sintesi di molecole bioattive negli animali marini
  • Principali applicazioni in campo biotecnologico
  • Molecole bioattive per la farmaceutica
  • Biomateriali e materiali biocompatibili
  • Lo studio delle biostrutture per la definizione di nuove proprietà fisiche migliorative per materiali sintetici
  • Nuove tecnologie e sistemi produttivi per l’acquacoltura

Testi/Bibliografia

  • Reviews o capitoli su argomenti specifici
  • Articoli scientifici in inglese forniti agli studenti e illustrati e discussi durante le lezioni.
  • Le dispense del corso saranno disponibili in AMS Campus a partire dall’inizio delle lezioni.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Esame orale. L’esame mira a valutare la padronanza e la capacità di trattazione critica degli argomenti affrontati durante le lezioni.

Per delibera del Consiglio di Corso di Laurea il voto finale assegnato all’esame può essere rifiutato fino ad un massimo di due volte

Strumenti a supporto della didattica

Powerpoint, articoli scientifici, materiale multimediale. Discussione in aula. Visita ad un impianto di produzione di microalghe.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Rossella Pistocchi

Consulta il sito web di Silvia Franzellitti