Tecnologo Alimentare

Informazioni per l'Esame di stato di Tecnologo Alimentare. Legge 18/01/1994 n.59: Ordinamento della professione di Tecnologo alimentare; D.P.R. 18/11/1997 n.470 Regolamento recante disciplina degli esami di stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di Tecnologo alimentare (pubblicato sulla GU dell'08/01/1998 - serie generale n.5).

Titoli di accesso

Una delle seguenti Lauree quinquennali dell’ordinamento previgente al DM 509/99:

  • Scienze e tecnologie alimentari
  • Scienze delle Preparazioni alimentari

oppure laurea specialistica 78/S in Scienze e Tecnologie alimentari
oppure laurea magistrale LM 70 in Scienze e Tecnologie alimentari.

Se non trovi la tua laurea tra i titoli ammessi all’esame di stato consulta la tabella delle equiparazioni tra diplomi di lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali.

Programma d’esame

Saranno fatte oggetto della prova unica orale a distanza le seguenti materie:

  • Analisi dei prodotti alimentari, valutazione della loro sicurezza, dell'igiene, della conformità alle norme, della qualità nutrizionale e sensoriale;
  • Aspetti tecnici ed economici, controlli e norme relative ai processi tecnologici e biotecnologici per la conservazione e la trasformazione degli alimenti.

La prova, della durata complessiva di almeno 60 minuti, potrà inoltre prevedere un elaborato con elementi grafici come aiuto alla risoluzione di un caso pratico.

La prova prevede la seguente articolazione:

  • una domanda che il candidato potrà argomentare in 20 minuti su uno dei seguenti argomenti: l'analisi dei prodotti alimentari, la valutazione della loro sicurezza, dell’igiene, della conformità alle norme, della qualità nutrizionale e sensoriale;
  • una domanda che il candidato potrà argomentare in 20 minuti su uno dei seguenti argomenti: aspetti tecnici, economici, i controlli e le norme relative ai processi tecnologici e biotecnologici per la conservazione e la trasformazione degli alimenti;
  • un’ultima domanda mirerà ad approfondire la disciplina di cui alla legge 18 gennaio 1994, n. 59, relativa all’ordinamento della professione di tecnologo alimentare e particolarmente l'articolo 2 concernente l’attività professionale, il codice deontologico e i temi del giuramento del Tecnologo alimentare, per un tempo minimo di 20 minuti.

Commissione esaminatrice

Anno 2020

Presidente: prof. Versari Andrea.

Presidente supplente: prof.ssa Patrignani Francesca

Membri effettivi: prof.ssa Parpinello Giuseppina Paola, prof.ssa Danesi Francesca, dott. Rossi Emanuele, dott.ssa Morara Marilisa

Membri supplenti: prof. Dalla Rosa Marco

Iscrizioni e tasse

Consulta le informazioni sulle iscrizioni e le tasse 

Prove d’esame

Istruzioni per lo svolgimento delle prove scritte

Testo delle prove precedenti

Date, sedi e risultati intermedi delle prove

Prima sessione 2020

Tutti i candidati sono convocati per lo svolgimento della prova orale alle ore 12.00 del 16/07/2020. Durata della prova: ore 1 (60 minuti). Materiale ammesso: nessuno.

Elenco candidati che hanno sostenuto la prova orale con esito positivo [.pdf]

Risultati finali degli esami

Consulta i risultati degli esami