Informativa per referenti di enti e aziende che intendono collaborare ad attività di job placement e tirocini

Il presente documento rappresenta un adempimento previsto dal Regolamento (UE) 2016/679 che ai sensi degli artt. 12,13 e 14 che prevedono, tra l’altro, l’obbligo di fornire ai soggetti interessati informazioni in merito al trattamento dei propri dati personali.

Tale informativa è rivolta a coloro che conferiscono dati personali al fine di avviare e promuovere forme diversificate di collaborazione con l’Università di Bologna per lo svolgimento di attività di tirocinio e job placement. Tali attività sono realizzate nell’ottica di valorizzare le competenze degli studenti o laureati nel mercato del lavoro, promuovere offerte di tirocinio entrando in contatto con studenti e laureati nonché agevolare le loro scelte professionali.

La base giuridica del trattamento trova fondamento nell’art 6 comma 1 lettera “e” e negli artt. 9 e 10 del RGPD.

  1. Soggetti del trattamento
  2. Finalità e modalità del trattamento
  3. Periodo di conservazione dei dati
  4. Natura dei dati
  5. Flusso dei dati
  6. Diritti dell’interessato

 

1. Soggetti del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati personali da Lei forniti è l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, con sede in via Zamboni, 33 – 40126 Bologna, nella persona del Magnifico Rettore quale Rappresentante legale. Dati di contatto:
E-mail: privacy@unibo.it 
PEC: scriviunibo@pec.unibo.it

Il Responsabile interno del trattamento per il riscontro all’interessato in relazione alla gestione sistemistica dei dati è il Dirigente dell’Area Sistemi Informativi e Applicazioni - CeSIA - Viale Filopanti n. 3 - 40126 Bologna (BO).

I Responsabili interni del trattamento per il riscontro all’interessato sono i dirigenti delle aree amministrative competenti per funzioni e territorio (compresi quelli delle aree di campus della Romagna –l’elenco delle aree, le mission e i responsabili è reperibile nella sezione Amministrazione Generale), i direttori delle strutture di Ateneo da cui vengono trattati i dati (i nominativi e i contatti dei Direttori di struttura sono reperibili nei relativi siti web - l’elenco delle strutture è disponibile nella pagina Sedi e Strutture), in relazione alla mission delle struttura.

L’elenco degli amministratori dei sistemi centralizzati dell’Ateneo (es: Servizio Tirocini online per aziende) è disponibile presso il CeSIA e può essere fornito su richiesta dell’interessato scrivendo all’indirizzo assistenza.cesia@unibo.it.

I Dati di contatto del Responsabile per la Protezione dei Dati (RPD) sono:
E-mail: privacy@unibo.it 
PEC: scriviunibo@pec.unibo.it

 

2. Finalità e modalità del trattamento

2.1.Dati forniti dall’interessato

I dati oggetto del trattamento forniti, sia preventivamente alla stipula della convenzione con l’Università di Bologna, che nel corso o dopo la cessazione della stessa, relativi al referente aziendale, sono raccolti e utilizzati nei limiti stabiliti dalla legge e dai regolamenti.

Si precisa che il trattamento è effettuato con o senza l’ausilio di strumenti elettronici nel rispetto dei principi generali di trasparenza, correttezza e non eccedenza di cui all’art. 4 del Regolamento (UE) 2016/679 e che i dati saranno trattati esclusivamente per lo svolgimento di attività istituzionali e/o nell’ambito delle finalità di cui al D.R. 271/2009 del 23.02.2009 (testo unico sulla privacy e sull’utilizzo dei sistemi informatici di Ateneo).

In particolare i dati dei referenti e gli eventuali recapiti a essi associati saranno trattati dall’Ateneo per la realizzazione delle seguenti attività:

  • stipula di convenzioni;
  • attivazione di tirocini curriculari;
  • attivazione di tirocini formativi e di orientamento;
  • informazione, comunicazione e realizzazione di attività di orientamento in itinere;
  • informazione, comunicazione e realizzazione di attività di orientamento al lavoro;
  • informazione, comunicazione e realizzazione di eventi e attività di placement;
  • consultazione delle parti sociali utile alla progettazione didattica;

2.2. Credenziali e posta elettronica

Oltre ai dati forniti dall’interessato, a seguito della stipula della convenzione e/o previo accreditamento, il referente dell’azienda/ente riceve altresì username e password con i quali potrà accedere ai sistemi e aggiornare i propri dati e quelli dell’azienda/ente che rappresenta. Le credenziali sono fornite per pubblicare direttamente online le offerte di tirocinio nonché per pubblicare offerte di lavoro e consultare e salvare in forma integrale i CV dei laureandi/laureati dell’Università di Bologna.

 

3. Periodo di conservazione dei dati

I dati saranno conservati da Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, conformemente ai principi di cui all’art. 5 Regolamento (UE) 2016/679, per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità e con specifico riguardo al principio di limitazione della conservazione di cui all’art. 5, lett.”e”, Regolamento (UE) 2016/679.

 

4. Natura dei dati

La natura del conferimento dei dati personali è da ritenersi facoltativa; tuttavia in assenza di tali dati diviene impossibile collaborare con l’Università di Bologna per attivare tirocini o, più in generale, valorizzare le competenze di studenti e laureati nel mercato del lavoro.

 

5. Flusso dei dati

Il trattamento dei dati personali da parte delle strutture e dei dipendenti dell’Ateneo avviene in linea con le previsioni legislative e regolamentari di riferimento ed esclusivamente per fini istituzionali. I dati possono altresì essere oggetto di comunicazione o diffusione nel caso di presentazioni aziendali e/o partecipazione ad eventi settoriali (es: Recruiting Day e Career Day).

Solo a tali fini i dati possono essere comunicati ad altri soggetti pubblici o privati. Inoltre, per consentire di usufruire dei servizi offerti, i dati comuni del referente aziendale e i dati di contatto dell’azienda/ente possono essere comunicati a studenti o a laureati.

 

6. Diritti dell’interessato

I soggetti cui si riferiscono i dati personali godono dei diritti di cui alla sezione 2, 3 e 4 del capo III del Regolamento (UE) 2016/679.

In particolare hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento: l’accesso ai dati personali e la rettifica, la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento che li riguardano, l’opposizione al loro trattamento e alla portabilità dei dati.

Inoltre hanno diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.

Le richieste possono essere rivolte ai responsabili interni del trattamento sopra indicati