"di Piazza in Piazza" - Viaggio nella cultura alimentare

L'Università di Bologna lancia "di Piazza in Piazza - Viaggio nella Cultura Alimentare", installazione multimediale che porterà alla scoperta dei diversi percorsi che legano, nei secoli, le discipline umane al tema del cibo.

Dal 06 maggio 2015 al 29 maggio 2015

Bologna

Promosso dall'Università di Bologna in collaborazione con la Fondazione Alma Mater, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Fondazione Marino Golinelli, Comune di Bologna, CINECA, Accademia di Belle Arti e altri partner e istituzioni del territorio, "di Piazza in Piazza" ricostruisce per mezzo di un'installazione multimediale in Sala Borsa un percorso storico e geografico itinerante, analizzando la relazione fra cibo, mercato, identità e il luogo elettivo di questo scambio: la piazza.

Un’installazione multimediale, una mostra fotografica, laboratori per bambini, esposizioni, talk show televisivi, una rassegna cinematografica, tre spettacoli teatrali, conferenze per assaporare la ricerca degli umanisti sul cibo tema dell’EXPO Milano 2015.

Il progetto si colloca all’interno delle attività dell’Università di Bologna pensate in relazione a EXPO2015 al fine di sottolineare come Bologna, e la Regione Emilia Romagna, siano luogo deputato alla cultura alimentare, sviluppata grazie all'inclinazione naturale del territorio verso la cultura del cibo in tutti i suoi aspetti – scientifico, sociale, ambientale, economico, culturale e ludico.

L’Alma Mater si colloca al quarto posto in Europa nel settore agroalimentare, per ammontare di finanziamenti a progetti di ricerca, inoltre l’Ateneo vanta anche i primi ricercatori che a livello mondiale si sono occupati di qualità del cibo, già negli anni ’50, e che tuttora vanta eccellenze note a livello internazionale.

Forte di queste competenze, l’Università di Bologna ha avviato un riflessione sull’opportunità di mettere in collegamento le ricerche che i propri studiosi di area umanistica dedicano da oltre cinquant'anni al tema del cibo e del nutrimento, collegandole alle caratteristiche peculiari del Multicampus e al tessuto produttivo grazie alle ampie competenze nei settori della tecnologia della informazione e della comunicazione.

L’iniziativa sarà realizzata a Bologna dal 6 al 29 Maggio e presso i Campus di Cesena, Forlì e Ravenna nei mesi successivi.