Esonero per chi ha un genitore che beneficia della pensione di inabilità ai sensi della L. 118/1971

Le studentesse e gli studenti che si trovano in queste condizioni sono esonerati dal pagamento delle tasse e dei contributi.

Per gli studenti figli dei beneficiari della pensione di inabilità, stabilita dall'art. 12 della Legge 118/1971, secondo quanto previsto dall'art. 30 della stessa legge, l’esonero si ottiene senza partecipare a bandi, ma semplicemente inviando via e-mail alla segreteria studenti chiedendo l'esonero e  allegando un'autocertificazione del genitore attestante la propria condizione.

Per l’a.a. 2024/25 la scadenza per la consegna è il 20 dicembre 2024.

L'università effettuerà i controlli sulle autocertificazioni e, in caso di esito negativo, ai richiedenti saranno addebitate le contribuzioni studentesche a meno che non abbiano presentato l’ISEE in tempo per ottenere il calcolo agevolato.

Tempi e modi per la presentazione dell’ISEE sono indicati nella pagina ISEE e altre attestazioni utili per le esenzioni delle tasse universitarie. È consigliabile presentare l’ISEE anche se si presenta la domanda di esonero.

L'autocertificazione deve essere redatta utilizzando il modulo [.pdf 155 KB] e presentata per ogni anno accademico.

Contatti

Contribuzioni Studentesche

Informazioni su tasse ed esoneri.

Sportello virtuale

Collegati
Leggi le istruzioni per collegarti
Orari accesso diretto:
lunedì e martedì dalle 9:00 alle 11:30
Orari su prenotazione:
martedì e giovedì dalle 14:00 alle 15:30
mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle 12:00