L’Università di Bologna: da Horizon 2020 a Horizon Europe

Il crescente impegno e i risultati dell’Università di Bologna sui programmi competitivi europei di finanziamento alla ricerca e innovazione.

Horizon 2020

Horizon 2020 ha messo a disposizione quasi 80 miliardi di euro di finanziamenti per un periodo di 7 anni (2014-2020), oltre agli investimenti nazionali pubblici e privati su cui ha fatto leva, per realizzare scoperte e risultati rivoluzionari, da trasferire dal laboratorio al mercato.

Eccellenza scientifica, leadership industriale e sfide per la società sono i punti chiave del programma.

L'obiettivo è assicurare che l'Europa produca scienza e tecnologia di classe mondiale in grado di stimolare la crescita economica, attraverso il coinvolgimento di scienziati e industria, europea e del resto del mondo: per trovare soluzioni alle sfide del nostro tempo, per il miglioramento della vita dei cittadini, per la protezione dell’ambiente, per un'industria europea più sostenibile e competitiva.

Horizon 2020 all’Università di Bologna: l'impegno e i successi

L’Università di Bologna ha colto la sfida europea ed elaborato linee strategiche e organizzative per la valorizzazione delle proprie competenze e della propria partecipazione ai bandi competitivi Horizon 2020, in tutte le aree di ricerca in cui è quotidianamente impegnata.

Attraverso i propri gruppi di ricerca, il personale di supporto e la propria rete di relazioni col mondo accademico, dell’industria, della società civile e con il territorio, l’Ateneo ha partecipato ad Horizon 2020, ottenendo importanti risultati: oltre 300 progetti finanziati, un finanziamento europeo di oltre 140 milioni di euro e una rete di oltre 2700 partner.

video

Horizon Europe

Il nuovo Programma Quadro europeo Horizon Europe, dal 2021 al 2027, è il programma di finanziamento europeo più ambizioso di sempre.

Il programma si propone di rafforzare e diffondere l’eccellenza, supportare le priorità d’intervento dell’Unione Europea, affrontare le sfide globali che incidono sulla qualità della vita.

Horizon Europe promuove la collaborazione negli ambiti di ricerca e innovazione in tutte le discipline. Si propone di attrarre ricercatori di talento e di sviluppare infrastrutture di ricerca più competitive. Promuove la Scienza Aperta, garantendo l’accesso a pubblicazioni scientifiche e dati e incentivando la partecipazione diretta dei cittadini all’attività di ricerca. Incoraggia infine la competitività industriale, anche delle PMI, la capacità innovativa e l’occupazione in Europa. 

Il programma si caratterizza, in particolare, per il nuovo “approccio per Mission”. Questo approccio è legato all’individuazione di obiettivi audaci e ambiziosi, circoscritti nel tempo e realizzabili, e alla risoluzione di problematiche rilevanti per la vita quotidiana della cittadinanza europea, contribuendo così ad alimentare l’interesse e favorire il coinvolgimento del cittadino nella ricerca.

Horizon Europe all’Università di Bologna: il percorso verso le nuove sfide 

L’Università di Bologna ha da tempo intrapreso un percorso di rinnovamento delle proprie linee strategiche ed organizzative in vista del nuovo programma quadro Horizon Europe.

Il percorso è iniziato con la partecipazione attiva e proattiva al processo di co-design, messo in piedi a partire dal 2018 dalla Commissione Europea, per la costruzione del nuovo programma e delle sue linee strategiche ed implementative.  

Si è concluso con la costruzione di un Piano interno di Avvicinamento ad Horizon Europe, finalizzato a preparare la comunità accademica dell’Ateneo e il personale di supporto alle nuove che sfide che il programma porrà.