STEP-BY-STEP

Approccio integrato per il paziente con lesioni neurologiche acute

Il progetto Step-by-Step sviluppa soluzioni innovative per la terapia delle lesioni neurologiche acute. Integra, in un percorso scientifico e tecnologico inserito nell'ambiente clinico, competenze e filiere industriali diverse, garantendo una cross-contaminazione anche nella formazione di ricercatori votati all'innovazione interdisciplinare. Il progetto ha due obiettivi progettuali primari:
1. Sviluppo di nuove soluzioni di drug delivery basate su materiali e farmaci già sul mercato, al fine di garantire l'effetto terapeutico (riduzione dell'infiammazione e rimielinizzazione) senza effetti collaterali. Partendo dalla consolidata esperienza nella realizzazione di biomateriali, e da risultati preclinici confermati in numerosi laboratori internazionali, si realizzerà un dispositivo medico impiantabile in sede chirurgica, di cui sarà valutata in azienda la scalabilità industriale (fabbricazione, stabilità, tossicità). Le soluzioni tecnologiche sviluppate saranno quindi trasferite su nanoparticelle, per altre vie di somministrazione.
2. Sviluppo e validazione clinica di un sistema di misura in grado di offrire una valutazione del percorso riabilitativo basata sull'evidenza, integrando le scale cliniche esistenti con parametri affidabili e ripetibili di segnali di movimento, correlabili con i valori delle scale. Il sistema permetterà di misurare la capacità di controllare il tronco della persona con lesione midollare e le caratteristiche cinematiche del suo cammino, a secco e in acqua. Sarà progettato, tuttavia, prevedendo una successiva estensione ad altri quadri neurologici.

Il sistema sarà basato su sensoristica inerziale impermeabilizzabile e indossabile, di minimo ingombro e peso. Inoltre, il sistema sviluppato da Step-by-Step sarà reso indipendente dalla piattaforma hardware e interoperabile. Il feedback immediato ed oggettivo e la possibilità di una refertazione automatica e nativamente digitale rappresentano un vantaggio sostanziale rispetto alle modalità di valutazione clinica della performance motoria oggi in uso.

Responsabile scientifico: 
Laura Calzà

Coordinatore: 
CIRI Scienze della Vita e Tecnologie della Salute

Altri Partner: 
IRET 
CERR 
LTTA 
MRI

Aziende Coinvolte:
Ri.Mos. Srl 
AcZon srl 
TransMed Research srl
ValPharma International spa
I-Tel srl
mHealth Technologies srl
Biotech srl

S3 di riferimento: 
Industrie della salute e del benessere     

Contributo Regione Emilia-Romagna: 
999.688,75 euro

Durata del progetto in mesi: 
24

Data inizio: 01/04/2016
Data fine: 31/03/2018