INFRASAFE

Monitoraggio intelligente per infrastrutture sicure

Il progetto INFRASAFE si propone di sviluppare una piattaforma multidisciplinare per la fornitura alle imprese di tecnologie e know-how, atte al monitoraggio e alla gestione delle infrastrutture idrauliche e dei rischi ad esse connessi. Grazie all'utilizzo di una modellistica numerica di alto livello, il progetto aumenterà inoltre la competitività delle imprese locali sui mercati internazionali innalzandone le capacità progettuali nell'ambito delle opere idrauliche.
La Regione Emilia-Romagna soffre e ha sofferto per dissesti idrogeologici di vario tipo: frane, scalzamento al piede di strade e ponti da parte di corsi d'acqua in piena, crollo di ponti, fallanze arginali lungo i fiumi e sulla costa. Per ridurre il numero di tali eventi e mitigarne gli effetti è necessario descriverne meglio la dinamica e fornire allerte tempestive in condizioni critiche.
Attraverso il monitoraggio continuo o ripetuto di correnti fluviali, degli argini e dei ponti che le attraversano, sono valutate le forme dell'alveo, la velocità e il trasporto solido, la rigidezza e lenti movimenti dell'impalcato, umidità e potenziale idrico del nucleo arginale. Sono inoltre identificate cavità e subsidenza dell'argine stesso.
Facendo riferimento a due attraversamenti fluviali, viene infine messo a punto un sistema di allerta che, tramite l'elaborazione in tempo reale dei messaggi ricevuti dai sottosistemi monitorati, segnala l'eventuale allerta e l'origine della criticità. Il sistema, predisposto in forma di Decision Support System, è validato nell'ultimo periodo del progetto e messo a disposizione delle imprese interessate unitamente agli elementi costitutivi."

Responsabile scientifico: 
Massimo Guerrero

Coordinatore: 
CIRI Edilizia e Costruzioni

Partner Unibo:
CIRI Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione

Altri Partner: 
Proambiente
WIL
DIBAF

Aziende Coinvolte:
CAE spa
Communication Technology srl
Ageotec  Piacentini Costruzioni spa

S3 di riferimento: 
Sistema dell'edilizia

Contributo Regione Emilia-Romagna: 
799.940,00 euro

Durata del progetto in mesi: 
24

Data inizio: 01/04/2016
Data fine: 31/03/2018