GST4WATER

Green-Smart Technology per l’utilizzo sostenibile della risorsa idrica negli edifici e in ambito urbano

Il progetto GST4WATER tratta dell'utilizzo sostenibile della risorsa idrica e di come esso possa essere monitorato; entrambi gli aspetti rientrano fra gli indirizzi della Direttiva Europea n°60/2000. La finalità consiste nella messa a punto di soluzioni hardware e software che consentano un uso consapevole della risorsa idrica a livello di singolo utente e il riutilizzo delle acque grigie e meteoriche all'interno degli edifici.
Il progetto risponde agli obiettivi della strategia regionale di specializzazione intelligente fornendo nuovi strumenti e tecnologie capaci di incentivare una trasformazione sociale rendendo gli utenti del servizio idrico da meri consumatori a consumatori consapevoli. È inoltre di supporto alla realizzazione di nuovi sistemi a livello di edificio, quali i tetti verdi e i sistemi per il recupero delle acque grigie, che dovrebbero garantire un risparmio della risorsa idrica e una maggior sostenibilità ambientale.
Le soluzioni smart proposte per il monitoraggio in tempo reale dei consumi basate su tecnologie ICT (Internet of Things, Cloud e big data) saranno di supporto alla creazione di edifici e, su scala più ampia, di città intelligenti; analogamente, le soluzioni green proposte per il recupero e riuso delle acque saranno di supporto alla creazione di edifici e, su scala più ampia, di città sostenibili.
La squadra GST4WATER si compone di 5 laboratori accreditati con competenze che vanno dalle tematiche idrauliche e ambientali alle tecnologie digitali, e da 5 aziende specializzate in settori che vanno dalla gestione del ciclo idrico integrato alla realizzazione di prodotti per il recupero e il riutilizzo dell'acqua a livello di edificio e all'ICT.
Il progetto sarà sviluppato in collaborazione con queste aziende sia attraverso attività di laboratorio, sia mediante la realizzazione di laboratori di campo utilizzati a) per testare l'efficienza dei prodotti oggetto di sviluppo, con TRL finale >5, e b) come laboratori dimostrativi.

Responsabile scientifico: 
Marco Franchini

Coordinatore: 
Terra&Acqua Tech

Partner Unibo:
Vittorio Di Federico - CIRI Energia e Ambiente
CIRI Edilizia e Costruzioni

Altri Partner: 
LEA
MECHLAV

Aziende Coinvolte:
C.A.D.F.
Xeo4
SO.GE.SE
Starplast
VerdeAlto

S3 di riferimento: 
Sistema dell'edilizia 

Contributo Regione Emilia-Romagna: 
976.951,86 euro

Durata del progetto in mesi: 
24

Data inizio: 01/04/2016
Data fine: 31/03/2018