EEE-CFCC

Evoluzione Economicamente ed Ecologicamente sostenibile di Compositi Fibrorinforzati a matrice Ceramica in forma Complessa

Il progetto EEE-CFCC svilupperà un materiale ceramico composito fibrorinforzato innovativo per applicazioni nel settore trasporti, con riferimento all'alleggerimento dei veicoli, soluzione strategica nell'ambito delle politiche avviate a livello internazionale per ridurre consumi energetici e impatto ambientale dell'automotive.
I materiali più idonei per l'alleggerimento, i compositi polimerici PMC, non sono applicabili nelle zone ad elevata temperatura (siano esse contigue al motore a combustione interna, a elettronica di potenza o al sistema frenante). Laddove le temperature superino i 400°C, anche le leghe leggere risultano non applicabili, quindi l'unica soluzione per garantire alleggerimento è introdurre materiali inorganici termostrutturali o isolanti termici in grado di fungere da interfaccia nei confronti dei materiali strutturali. L'importante risultato ottenuto all'interno del Lab.
MITAI (Tecnopolo di Ravenna, sede Faenza) cui la presente domanda vuole dare prosecuzione, è lo sviluppo di un nuovo materiale CMC (composito ceramico) - denominato BasKer per richiamarne la natura chimica di ceramico rinforzato con fibre di basalto - ottenibile con costi di produzione paragonabili a quelli di un composito polimerico, in grado di combinare capacità termostrutturali fino a 600-800°C, bassa densità (<2g/cm3), resistenza al fuoco e capacità di isolamento termico fino a 1200°C.
Il progetto EEE-CFCC ha come obiettivo il raggiungimento del TRL 6 relativamente alla produzione di componenti in Basker e Basker+PMC, di forma complessa, e pannelli coibenti resistenti al fuoco, anche sfruttando materie prime seconde (feltri di basalto da pirolisi di PMC). A tal fine si svilupperanno materiali geopolimerici ottimizzati per stampi termostrutturali e coibenti porosi resistenti al fuoco, sfruttando diverse tipologie di rifiuti industriali. Si studieranno inoltre delle opportune soluzioni a fine vita dei materiali e l'LCA di materiali e processi.

Responsabile scientifico: 
Loris Giorgini

Coordinatore: 
ENEA

Partner Unibo:
CIRI Meccanica Avanzata e Materiali

Altri Partner: 
CNR ISTEC§
CERTIMAC
CENTURIA

Aziende Coinvolte:
RI-BA Composites
Curti Costruzioni Meccaniche
Tampieri Energie
Edilteco

S3 di riferimento: 
Sistema della meccatronica e della motoristica

Contributo Regione Emilia-Romagna: 
879.956 euro

Durata del progetto in mesi: 
24

Data inizio: 01/04/2016
Data fine: 31/03/2018