Requisiti linguistici

Modalità di svolgimento della verifica delle competenze linguistiche per partecipare al bando Erasmus+ Studio e categorie esonerate.

Per partecipare al Bando Erasmus+ Studio è obbligatorio verificare le proprie competenze linguistiche. Le lingue per le quali si prevede la verifica sono quelle indicate nelle singole offerte del bando: francese, inglese, portoghese, spagnolo e tedesco. 

Per poter presentare la propria candidatura è richiesta una soglia minima di competenza linguistica pari al livello A2 del Quadro Comune di Riferimento per la conoscenza delle lingue (CEFR) riconosciuta Consiglio d'Europa.

Il livello linguistico, oltre ad essere requisito di accesso al bando, potrà costituire elemento di valutazione ai fini della collocazione in graduatoria.

Per la verifica delle competenze linguistiche è possibile:

Test di accertamento organizzati dal CLA

Per il Bando Erasmus+ Studio 2023/24 è possibile effettuare un test di accertamento linguistico già prima della pubblicazione del bando, durante il mese di novembre 2022.

I test si svolgono dal 28 novembre al 2 dicembre 2022. È prevista un’ulteriore sessione di test a fine gennaio/inizio febbraio 2023. I test si svolgono unicamente in presenza. 

Per accedere alla sessione di test di novembre/dicembre è obbligatorio iscriversi online dal 15 al 22 novembre 2022, entro le ore 12:00.

Per iscriversi ai test di lingua è necessario:

  • selezionare il tipo prova linguistica e la lingua dalla sezione "Mobilità internazionale - AlmaRM" di Studenti Online;
  • prenotare l'accertamento linguistico dalla sezione "Prenotazioni" di Studenti Online. 

È possibile scegliere la data del test in base alle disponibilità, mentre gli orari vengono assegnati automaticamente durante la prenotazione.

Attenzione: le sessioni di novembre e di gennaio sono considerate come una sessione unica: pertanto è possibile sostenere il test per un massimo di due lingue e una sola volta per ogni lingua scelta, complessivamente nelle due sessioni. Solo coloro che nella sessione di novembre non si sono iscritti o hanno conseguito il livello A1 o nessun livello potranno ripetere il test nella sessione di gennaio/febbraio. Coloro che hanno partecipato al test di novembre ed ottenuto un livello A2 o superiore non potranno rifare il test nella sessione di gennaio/febbraio nella medesima lingua.

Ulteriori informazioni sul test per Erasmus+ Studio 

Gli studenti che sostengono i test di accertamento linguistico potranno ottenerne il riconoscimento automatico come prova di idoneità linguistica curriculare, ma solo se presenteranno candidatura al bando Erasmus+ 2023/24 e raggiungeranno o supereranno la soglia di livello stabilita per il conseguimento dell’idoneità prevista nel loro piano di studi. 

Categorie che esonerano dallo svolgimento del test

Gli studenti che si trovano, per la lingua prevista dallo scambio al quale sono interessati, in una delle situazioni descritte nel documento “Modalità di verifica requisiti linguistici [.pdf 52 KB]” potranno non svolgere il test di accertamento e dichiarare in candidatura la loro situazione allegando, dove richiesto, il relativo documento esplicativo.

Per maggiori informazioni: diri.accertamentilinguistici@unibo.it