Master in Transitions and Innovations in European Territories: Environment and Post-Anthropocene Landscapes - 5936

Codice 5936
Anno accademico 2022-2023
Area disciplinare Umanistica
Campus Ravenna
Livello Secondo
Direttore Roberto Pasini
Durata Annuale
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Francese, Inglese
Costo 5,000.00 €
Rate prima rata 3.000,00 € (da pagare tassativamente entro il 06.10.2022); seconda rata 2.000,00 € (da pagare entro il 31.01.2023)
Scadenza bando

02/09/2022 (Scaduto)

Inizio e fine immatricolazione dal 26.09.2022 al 06.10.2022
Struttura proponente
Dipartimento di Beni culturali - DBC
Profilo professionale
Il master ha durata annuale, è erogato in lingua inglese e francese, rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di fornire le competenze e le conoscenze necessarie per la progettazione e gestione di progetti di innovazione territoriale in Europa, focalizzandosi in particolare sulla gestione dei beni comuni nel contesto delle trasformazioni climatiche e ambientali in corso, adottando come tema unificante il concetto di «paesaggio».
Numero partecipanti
Minimo: 16 Massimo: 25
Crediti formativi
60
Master internazionale
Titoli d'accesso
- lauree magistrali e magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del DM 270/04 (o lauree di secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM 509/99 e Vecchio Ordinamento).
Non è richiesta una formazione specifica, i possessori di qualunque titolo di laurea magistrale o equivalenti possono avere accesso alla formazione (settori affini: sociologi, geografi, architetti, ingegneri, laureati in scienze politiche, beni culturali, relazioni internazionali o studi europei);

- lauree magistrali conseguite all’estero negli ambiti disciplinari su indicati e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master.
Conoscenze Linguistiche
conoscenza dell’inglese e francese (C1 o B1)
Criteri di selezione
L’ammissione al Master è subordinata al superamento della selezione per titoli e colloquio.
Data di selezione
09/09/2022
Piano didattico

Teaching Activities:

  • Re-thinking the Anthropocene Together - Mario Angelo Neve, Alessia Mariotti;
  • Reading the Landscape - Mario Angelo Neve;
  • Water, Common Good - Unibo Faculty;
  • Energy and Climate - Unibo Faculty;
  • Managing Common Goods - Unibo Faculty;
  • Welcoming and Including - Unibo Faculty;

   (at the University of Bologna, Ravenna Campus)

  • Initiation aux systèmes d’information géographique / Elements of Geographic Information Systems - Grégoire Feyt;
  • Se déplacer bas carbone / Low-Carbon Mobility - Valérie Facchinetti Mannone;
  • Habiter sans artificialiser / Inhabiting without Artificilizing - Anne Dorazio, Angèle Launay;
  • Entreprendre en économie circulaire / Circular Economy Entrepreneurship - Robert Collet, Rémy Marchal;
  • Vivre en citoyen local, régional, national, européen et global / Living as a Local, Regional, National, European and Global Citizen - Pavel Fischer, Jean-Luc Delpeuch;
  • Mobiliser l’intelligence d’un territoire / Mobilizing Territorial Intelligence - Alexandre Moine;
  • La service public en Europe / Public Service in Europe - Stéphane Guérard;

   (at the European College of Cluny Campus)

 

Other Activities (seminars, workshops, etc.):

  • Langue étrangère (français ou anglais) et introduction aux Paysages du Clunisois / Foreign Language (French or English) and introduction to Cluny’s Landscape - Natalie Thiers, Tess Guyo;
  • Initiation au codage / Elements of Coding - Sylvie Tyssot;
  • Se nourrir local / Feed Locally - Charlotte Dufour;
  • Etre protégé et protéger / Protecting and Being Protected - Boris Chevrot;
  • Vivre avec le vivant / Living with the Living - Alain-Marie Tochard;
  • Se connetter sans exclure / Connecting without Excluding - Stéphane Crozat;
  • Design des politiques publiques / Designing Public Policies - Stéphane Vincent, Romain Thevenet. 

   (at the European College of Cluny Campus)

Frequenza obbligatoria
80 %

Avvisi del master

Iscrizione contemporanea a corsi diversi

Contrariamente a quando previsto nei singoli bandi di concorso dei Master a.a 2022/2023, è possibile iscriversi contemporaneamente a due corsi di istruzione superiore come previsto dalla legge 12 aprile 2022.

Informazioni per la richiesta degli adattamenti alle prove d'ammissione in presenza

I candidati che vogliano avvalersi degli adattamenti devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, secondo le informazioni di seguito disponibili.