Master in Governance e Innovazioni di Welfare Locale - 5749

Codice 5749
Anno accademico 2022-2023
Area disciplinare Sociale, economica, giuridica
Campus Bologna
Livello Secondo
Direttore Riccardo Prandini
Durata Annuale
Modalità di erogazione della didattica Convenzionale
Lingua Italiano
Costo 4.500,00 euro
Rate prima rata 3.000,00 Euro (da pagare tassativamente entro il 06/02/2023); seconda rata 1.500,00 Euro (da pagare entro il 31/05/2023)
Scadenza bando

16/01/2023

Inizio e fine immatricolazione dal 24/01/2023 al 06/02/2023
Struttura proponente
Dipartimento di Scienze politiche e sociali - SPS
Profilo professionale
Il corso ha l’obiettivo di formare esperti in grado di progettare, implementare e valutare - nell'ambito di organizzazioni pubbliche, private e di terzo settore - servizi e programmi di welfare plurale a livello territoriale.
Numero partecipanti
Minimo: 10 Massimo: 30
Crediti formativi
60
Titoli d'accesso
- Tutte le lauree magistrali e magistrali a ciclo unico conseguite ai sensi del DM 270/04 (o lauree di secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti DM 509/99 e Vecchio Ordinamento);

- Lauree magistrali conseguite all’estero e ritenute valide ai fini dell’ammissione al Master.
Criteri di selezione
L’ammissione al Master è subordinata al superamento della selezione per titoli.
Piano didattico
  • Welfare delle potenzialità e governance sperimentale - SSD: SPS/08 - Riccardo Prandini;
  • Politiche di attivazione al lavoro e processi d’integrazione sociale  - SSD: SPS/09 - Roberto Rizza;
  • La casa e il welfare: innovazioni e sfide per le politiche e i servizi - SSD: ICAR/20 - Massimo Bricocoli;
  • La conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: tra welfare aziendale e welfare territoriale - SSD: SPS/08 - Elena Macchioni;
  • Le politiche per l’accoglienza e per l’inclusione sociale - SSD: SPS/07 - Enrico Gargiulo;
  • Salute e benessere in ambito socio-sanitario  -SSD: SPS/04 -  Federico Toth;
  • Le transizioni di vita e le politiche di integrazione generazionale - SSD: SPS/07 - Nicola De Luigi;
  • Active aging e scambi intergenerazionali: modelli di analisi e politiche di cura - SSD: SPS/09 - Marco Albertini;
  • Culture del benessere e politiche interculturali - SSD: M-DEA/01 - Ivo Quaranta;
  • Co-programmazione e co-progettazione del welfare locale: governance e consensus method per un welfare plurale condiviso - SSD: SPS/07 - Giovanni Bertin;
  • Innovazione, nuove catene del valore e impatto sociale - SSD: SECS-P/07 - Paolo Venturi;
  • Welfare Community Guidance: ibridazioni, reticolazioni e territorializzazione delle policY - SSD: SPS/04 - Stefania Profeti;
  • Information and Communication technologies, eWelfare e virtualizzazione delle policies - SSD: SPS/07 - Mauro Moruzzi; 
  • Risorse e strumenti per il finanziamento del welfare innovativo: social finance e finanza d'impatto - SSD: SECS-P/09 - Giulio Pasi;
  • Politiche pubbliche e modelli di valutazione - SSD: SPS/07 - Loris Vergolini
Frequenza obbligatoria
70%
Stage
15 CFU 375 ORE

Dati dell'indagine AlmaLaurea sul master

Avvisi del master

Iscrizione contemporanea a corsi diversi

Contrariamente a quando previsto nei singoli bandi di concorso dei Master a.a 2022/2023, è possibile iscriversi contemporaneamente a due corsi di istruzione superiore come previsto dalla legge 12 aprile 2022.

Informazioni per la richiesta degli adattamenti alle prove d'ammissione in presenza

I candidati che vogliano avvalersi degli adattamenti devono farne richiesta, entro il termine di scadenza di iscrizione alla prova stessa, secondo le informazioni di seguito disponibili.