Prima di partire: preiscrizione e visto di ingresso

Gli studenti non-UE di scambio, che intendono soggiornare in Italia per più di 90 giorni, devono preiscriversi e richiedere un visto d’ingresso per motivi di studio, salvo esenzioni.

Visto

Se sei uno studente non-UE e vuoi studiare in Italia per più di 90 giorni, hai bisogno di un Visto per entrare in Italia, salvo esenzioni (vedi sotto). Se stai meno di 90 giorni informati presso l’Ambasciata (o Consolato) se devi richiedere o meno il Visto.

Attenzione: devi chiedere un visto per "Studio – Programma di scambio e mobilità".

Per richiedere il visto devi:

  • preiscriverti online tramite il portale Universitaly. Attenzione! Le preiscrizioni per l’a.a. 2021/22 non sono ancora aperte. Attendi nuove indicazioni su questa pagina prima di preiscriverti. Nella domanda dovrai indicare:
    - “Indica il motivo della richiesta del visto”: Voglio trascorrere un periodo di mobilità per studio/tirocinio (ad esempio Erasmus);
    - “Informazioni sul corso di studio”: Istituzione: Università di Bologna, Tipo corso: Corso/i singolo/i – Single course(s), Nome corso: nel campo libero devi descrivere la tua posizione all’Università di Bologna, ad esempio: Mobility student for study, Mobility student for traineeship (e il docente di riferimento a Unibo), Visiting student (e il docente di riferimento a Unibo), Visiting Phd (e il docente di riferimento a Unibo);
    - “Account identificativo presso l’Università/AFAM/Istituto prescelto”: nome.cognome@studio.unibo.it (se non sei un visiting PhD).

Dovrai inoltre indicare l’Ambasciata/Consolato presso il quale richiederai il visto di ingresso in Italia. La domanda di preiscrizione sarà verificata dall’Università di Bologna e inoltrata all’Ambasciata/Consolato che hai indicato. L’Università di Bologna ti rilascia inoltre la lettera d’invito, quando hai completato la registrazione online su AlmaRM e caricato la copia del passaporto;

  • contattare l’Ambasciata/Consolato per conoscere i requisiti per ottenere il visto di ingresso per "Studio – Programma di scambio e mobilità" e per fissare se necessario un appuntamento.

Devi richiedere il visto con largo anticipo perché la procedura di rilascio del visto può durare molti mesi.

Se sei uno studente non-UE, ma ricadi nella seguente situazione:

  • sei iscritto a un’università nell’Unione Europea (Area Schengen) e
  • possiedi un permesso di soggiorno per motivi di studio rilasciato in un Paese membro dell’Unione Europea (Area Schengen) che copre l’intero periodo di mobilità e che è rinnovabile nel Paese dove è stato rilasciato e
  • partecipi a un programma di mobilità europeo o svolgi una mobilità nell’ambito di un accordo internazionale dell’Università di Bologna,

devi verificare, presso l’Ufficio Visti dell’Ambasciata d’Italia nel Paese dove attualmente studi e risiedi, se tu sia esente da visto. È consigliato avere una risposta scritta per e-mail dell’Ufficio Visti. In tal caso all’arrivo dovrai fare la Dichiarazione di Presenza e non dovrai richiedere il Permesso di Soggiorno.