Prova di lingua italiana ed esonero dal contingente di posti riservati agli studenti non-UE residenti all’estero

Se sei uno studente non-UE residente all’estero e vuoi iscriverti a un corso di studio in italiano, devi superare una prova di lingua italiana. Dopo aver superato la prova di lingua italiana, devi inoltre partecipare alle prove di ammissione o verifiche dei requisiti di accesso previste dal corso di studio di tuo interesse.

Come si svolge la prova

La prova è orale e consiste in un colloquio finalizzato a:

  • verificare il possesso di un adeguato bagaglio lessicale e delle principali strutture grammaticali della lingua italiana, utili ad affrontare lo studio e l’approfondimento dei contenuti legati all’esperienza universitaria;
  • accertare la capacità di comunicare oralmente in modo efficace e corretto in contesto accademico.

Solo per alcune prove in via sperimentale, la prima parte colloquio orale è sostituita da un test computer-based online.

 

Quando sostenere la prova

Hai a disposizione le prove indicate nel calendario. Quando scegli la data ricordati che:

se vuoi iscriverti a un corso a numero programmato nazionale, devi sostenere la prova di italiano nella sessione indicata nel bando;

se vuoi iscriverti a un corso di studio a numero programmato locale, devi sostenere la prova di italiano prima della prova di ammissione. In caso di selezioni per titoli (ad esempio i bandi TOLC) devi sostenere la prova prima della scadenza del bando.

Verifica sul bando di ammissione la scadenza entro cui devi superare la prova di italiano. Alcune sessioni potrebbero essere dopo la scadenza e quindi non accettabili! 

Per i corsi di studio a numero programmato con prove di ammissione a giugno, luglio e agosto vengono organizzate delle sessioni speciali. Leggi con attenzione i bandi e sostieni la prova di italiano secondo le modalità indicate nei bandi stessi. Solo per i corsi di studio a numero programmato del Campus di Forlì leggi il calendario allegato [.pdf].

L’iscrizione alla prova non è necessaria (basta aver fatto la preiscrizione presso un Consolato/Ambasciata d’Italia). Devi presentarti nel luogo e nell’ora indicati nel calendario. Porta con te il passaporto. 

 

Calendario delle prove di lingua italiana, A.A. 2019-20

2 settembre 2019

Bologna – viale Berti Pichat 6 - aula B (Ranzani) - ore 9.00

Bologna* – via Zamboni 34 – aule A e B – ore 10.00

(*) Prova riservata a studenti preiscritti a tutti corsi di studio degli ambiti Studi Umanistici e Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione con sede a Bologna. Prova con test computer-based. 

Bologna* - Policlinico S. Orsola Malpighi, Polo Murri, via Massarenti 9 – aula Murri - ore 9.00. I candidati sono convocati alle ore 8.30.

(*) Prova riservata e obbligatoria per studenti preiscritti a: Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, corsi di laurea delle professioni sanitarie, Scienze della Formazione Primaria

Ozzano dell’Emilia -  via Tolara di Sopra 50 -  aula Gherardini - ore 10.00

Cesena – piazza Aldo Moro 90 – aula D – ore 10.00

Forlì – via G. della Torre 1 – aula 1.4 – ore 10.00

Ravenna – via Mariani 5 - Aula Tumidei - ore 10.30

Rimini – piazzetta Teatini 13 - Aula Alberti – ore 10.00

 

10 settembre 2019

Bologna – via Risorgimento 2 - aula 1.5 - ore 9.00

 

17 settembre 2019

Bologna - via San Donato 19/2 - aula 4 (ex Bodoniana) primo piano - ore 9.00

 

25 ottobre 2019

Bologna – via Zamboni 34 – laboratori 2 e 3  – ore 15.00. Prova con test computer-based.

 

4 novembre 2019

Bologna – via Zamboni 34 – laboratori 2 e 3  – ore 9.00. Prova con test computer-based.

 

Esoneri dalla prova di lingua italiana e dal contingente di posti riservati agli studenti non-UE residenti all’estero

Se possiedi uno dei seguenti certificati, verifica nel bando di ammissione o sul sito del corso di studio le informazioni su come presentarlo alla Segreteria Studenti competente. Per maggiori informazioni, contatta la Segreteria Studenti competente.

Sei esonerato dalla prova di lingua italiana se:

  • possiedi certificazioni di competenza di lingua italiana nei gradi non inferiori al livello B2 del Consiglio d'Europa, emesse nell’ambito del sistema di qualità CLIQ (Certificazione Lingua Italiana di Qualità): CELI B2 (Università per Stranieri di Perugia), CILS B2 (Università per Stranieri di Siena), PLIDA B2 (Società Dante Alighieri), CERT.IT B2 (Università Roma Tre);
  • ti immatricoli a un corso di studio (o curriculum) erogato interamente in inglese.

Per i corsi di studio erogati in italiano, sei esonerato dalla prova di lingua italiana e dal contingente per gli studenti internazionali se:

  • possiedi uno dei seguenti certificati:
    - “Diploma di I o II grado in Lingua e Cultura italiana” rilasciato dall’Università per Stranieri di Siena o  “Attestato di conoscenza della Lingua e Cultura italiana” di livello C1 o C2 rilasciato dall’ Università per Stranieri di Perugia;
    - certificazioni di competenza di lingua italiana corrispondenti al livello C1 e C2 del Consiglio d'Europa, emesse nell’ambito del sistema di qualità CLIQ (Certificazione Lingua Italiana di Qualità): CELI C1 e C2 (Università per Stranieri di Perugia), CILS C1 e C2 (Università per Stranieri di Siena), PLIDA C1 e C2 (Società Dante Alighieri), CERT.IT C1 e C2 (Università Roma Tre);
  • possiedi uno dei seguenti certificati e vuoi iscriverti ad una Laurea o Laurea Magistrale a Ciclo Unico:
    - diploma italiano di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o anche quadriennale conseguito presso le scuole italiane all'estero (in questo caso sei esonerato dal contingente degli studenti internazionali anche per i corsi di studio erogati in lingua inglese);
    - titolo finale di scuola secondaria presente Allegato 2 alla Circolare Ministeriale per l’A.A. 2019/20 nei casi espressamente previsti; 
    - certificato complementare al diploma di Scuola Media conseguito in Argentina che attesta che il corso di studi comprende l'insegnamento di lingua italiana per almeno 5 anni.

Se sei esonerato dal contingente, puoi iscriverti al di fuori dei posti riservati agli studenti non-UE residenti all’estero e, per i corsi a numero programmato, concorri con gli studenti UE e non-UE equiparati.

Se sei uno studente del Programma Marco Polo leggi le informazioni sui corsi di lingua italiana e la relativa certificazione.