Iscriversi ad un Corso di Laurea Magistrale con un titolo estero

Puoi accedere ad un Corso di Laurea Magistrale se possiedi un titolo di studio estero universitario o post-secondario, che consente il proseguimento degli studi nel ciclo successivo, presso le Università del Paese al cui ordinamento si riferisce.

La verifica della idoneità del titolo per l’accesso a corsi di Laurea Magistrale all'Università di Bologna è affidata ai competenti Consigli di Corso di studio che applicheranno gli stessi criteri (requisiti curriculari e verifica dell'adeguatezza della personale preparazione) previsti per i possessori di titolo di studio accademico italiano.

Documentazione del titolo di studio

Il titolo estero finale deve essere legalizzato e tradotto e accompagnato dalla dichiarazione di valore, salvo i casi di esenzione o in cui puoi presentare documenti sostitutivi.

Per ottenere i documenti necessari contatta con anticipo l’Ambasciata d’Italia del tuo Paese e presenta:

  • il tuo titolo di studio universitario o post-secondario;
  • il certificato rilasciato dalla competente autorità accademica attestante gli esami superati;
  • (solo se richiesto per la verifica dei requisiti per l’ammissione al corso di studio di tuo interesse) i programmi di studio ufficiali di tutte le attività formative sostenute per il conseguimento del titolo accademico, su carta intestata dell’università estera e con timbro e firma della stessa;
  • (solo se vuoi chiedere un’abbreviazione di corso) i documenti necessari alla richiesta di abbreviazione di corso

 Dall’Ambasciata devi ottenere:

Ricordati che se sei un cittadino non-UE residente all’estero devi anche fare la domanda di preiscrizione e richiedere un visto per motivi di studio.

Se sei interessato a partecipare ai bandi ER.GO per ottenere supporto economico (borse di studio, alloggio ed esenzioni tasse) devi ottenere la documentazione tradotta e legalizzata sui redditi e sul patrimonio della tua famiglia. I bandi di concorso ER.GO saranno pubblicati a luglio 2018, ma già da ora puoi leggere l’elenco dei documenti richiesti l’anno scorso (per l’A.A. 2018/19 i documenti dovranno riguardare i redditi e il patrimonio della tua famiglia nel 2017). 

Dubbi o domande?

Per ogni dubbio o domanda sull'idoneità del tuo titolo di studio puoi contattare l'International Desk internationaldesk@unibo.it.

Come avviene la valutazione del titolo conseguito all’estero da parte dei Consigli di Corso di Studio

Per i titoli di studio italiani, spesso i requisiti curriculari sono espressi facendo riferimento alle classi di laurea e ai settori scientifico-disciplinari, che sono codici alfanumerici associati ai titoli di laurea e agli insegnamenti. Per i titoli conseguiti all’estero, in assenza di queste indicazioni, la verifica dei requisiti curriculari si basa sulla valutazione degli esami sostenuti e dei relativi programmi.

La verifica dell’adeguatezza della personale preparazione viene fatta secondo le procedure previste per ciascun corso di studio.

Attenzione! Il Consiglio di Corso di studio effettua una valutazione sostanziale dei contenuti formativi (obiettivi formativi e programmi) basandosi sulle copie dei titoli e dei certificati ed eventualmente sul Diploma Supplement. Non effettua alcun controllo formale sul titolo di studio. 

Il controllo formale del titolo di studio è fatto dalla Segreteria Studenti dopo l’immatricolazione online e la consegna in originale di tutta la documentazione richiesta.
Il controllo ha ad oggetto la denominazione, la natura, la durata, il livello del titolo, l’istituzione che ha rilasciato il titolo, la scolarità pregressa, i diritti accademici, il suo effettivo conseguimento.
Se, a seguito delle verifiche, ritieni che sia necessario un esame più approfondito del tuo titolo di studio, contatta l’International Desk e presenta una richiesta motivata di riesame del tuo titolo: internationaldesk@unibo.it