94512 - METODI DI CAMPIONAMENTO ED ISTOLOGIA NORMALE DELLE SPECIE ACQUATICHE DI INTERESSE COMMERCIALE

Scheda insegnamento

  • Docente Maurizio Mazzoni

  • Crediti formativi 3

  • SSD VET/01

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Cesena

  • Corso Laurea in Acquacoltura e igiene delle produzioni ittiche (cod. 8834)

  • Orario delle lezioni dal 21/02/2023 al 16/05/2023

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Consumo e produzione responsabili La vita sott'acqua

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente acquisisce le basi per un corretto approccio metodologico applicabile alle diverse fasi di campionamento ed è in grado di riconoscere le caratteristiche macro-microscopiche di organi e tessuti ed i principali parametri biometrici di animali acquatici di interesse commerciale. In particolare è capace di pianificare, in sede di allevamento, il prelievo di campioni anatomici e istologici, ed è in grado di allestire ed osservare in modo critico preparati istologici. Possiede le basi per elaborare dati ottenuti durante sperimentazioni zootecniche.

Contenuti

L'insegnamento di "METODI DI CAMPIONAMENTO ED ISTOLOGIA NORMALE DELLE SPECIE ACQUATICHE DI INTERESSE COMMERCIALE" è parte del corso integrato "VALUTAZIONI MACRO-MICROSCOPICHE E BIOMETRICHE APPLICABILI IN ALLEVAMENTO E IN CAPITOLATI DI FILIERA"

Il corso è finalizzato alla conoscenza e all'organizzazione di un corretto approccio metodologico alle diverse fasi di campionamento di organi/tessuti e principali parametri biometrici, all’interno dei capitolati di filiera, di animali acquatici di interesse commerciale.

Modulo 1

METODI DI CAMPIONAMENTO ED ISTOLOGIA NORMALE DELLE SPECIE ACQUATICHE DI INTERESSE COMMERCIALE. Riconoscimento della specie, dissezione e riconoscimento anatomico dei principali organi e tessuti, tecniche di manipolazione e campionamento di tessuti, processazione e conservazione di campioni istologici, allestimento preparato istologico e citologico, istologia normale di pesci ossei e cartilaginei, molluschi, crostacei ed echinodermi (riccio di mare), valutazioni morfometriche ed applicazione di un sistema di scoring istologico.

Testi/Bibliografia

Il materiale didattico è costituito dai libri di testo consigliati e dal materiale didattico messo a disposizione degli studenti nell'apposito sito web (http://campus.cib.unibo.it [http://campus.cib.unibo.it/] ) oppure collegandosi al sito web del titolare del corso: http://www.unibo.it/docenti/m.mazzoni/didattica

In aggiunta, il materiale didattico è reperibile presso la Segreteria della struttura.

I testi consigliati sono:

- GENTEN F., TERWINGHE E., DANGUY A. Atlas of fish histology. Ed. Science Publisher, New Hampshire, USA. 2009. ISBN 978-57808-544-6.

- TAKASHIMA F., HIBIYA T. An atlas of fish histology normal and pathological features (2nd Edition), Published by Kodansha LTD, Tokio, Japan and Gustav Fisher Verlag, Stutgard, Germany,1995.

- G.K. OSTRANDER, The laboratory fish, Academic Press, 2000.

Metodi didattici

L'insegnamento si compone di 3 CFU per un totale di 21 ore. Di queste, 7 ore sono dedicate a lezioni frontali e 14 ore a esercitazioni pratiche. Le esercitazioni pratiche vengono svolte in parte avvalendosi di microscopi ottici e rispettivi preparati istologici, dissezione di materiale fresco, reperito sia da rivenditori autorizzati che direttamente in sede di allevamento sperimentale o produttivo.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell’apprendimento avviene attraverso una prova orale. La prova orale mira a verificare l’acquisizione delle conoscenze previste dal programma del corso. Ad ogni studente saranno sottoposte almeno tre domande per ogni modulo (modulo I e modulo II) inerenti al programma. La valutazione è espressa con una votazione in trentesimi per gli esami. La prova è superata con una votazione di almeno 18/30. In caso di votazione massima (30/30) può essere attribuita la lode. Il voto finale è la media aritmetica dei voti conseguiti nei due moduli ed è espresso in trentesimi.

Per motivi relativi alla pandemia da COVID-19, è data possibilità di effettuare l'esame orale a distanza, nel quale si terrà particolarmente conto della capacità di collegare fra loro le varie tematiche, del grado di approfondimento delle conoscenze e della proprietà di linguaggio.

Le studentesse e gli studenti hnno il diritto di rifiutare la verbalizzazione del voto positivo proposto 1 volta (regolamento didattico di ateneo ART.16, comma 5).

VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

Particolare attenzione verrà data nella valutazione degli studenti certificati ai sensi delle Legge 104/90 e della Legge 170/2010, o agli studenti ai quali è riconosciuto un bisogno educativo speciale (BES). Gli studenti ai quali è riconosciuto il BES, al fine di predisporre da parte del docente le indicazioni per la didattica e la valutazione finale previste dalle normative, devono contattare il docente per email, inserendo in C/C il personale del servizio per gli studenti con DISABILITA’ o con DSA di Ateneo (https://site.unibo.it/studenti-con-disabilita-e-dsa/it ) dal quale è seguito. Il referente del Dipartimento di tale servizio è la Dr.ssa Fabiana Trombetti.

Il docente verbalizzante del corso integrato è il Prof. Mazzoni Maurizio

Strumenti a supporto della didattica

Esercitazioni in laboratorio, svolte dal titolare del corso, con utilizzo di strumenti e materiali didattici quali:

presentazione in formato PowerPoint proiettate su apposito schermo,

Microscopi e rispettivi preparati istologici.

Materiale fresco proveniente da apposita ditta distributrice di prodotti ittici.

Link ad altre eventuali informazioni

https://corsi.unibo.it/laurea/acquacoltura

https://www.unibo.it/sitoweb/m.mazzoni (sezione Didattica)

 

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Maurizio Mazzoni