92976 - LINGUA SPAGNOLA (LINGUA C) PER INTERPRETI

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità Lavoro dignitoso e crescita economica Ridurre le disuguaglianze Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo/a studente/ssa - conosce gli elementi fondamentali (termini, concetti e metodi) per l'analisi della struttura, delle funzioni e dell'organizzazione testuale e discorsiva della lingua spagnola - è capace di comprendere, analizzare e produrre soprattutto discorsi orali (ma anche testi scritti) appartenenti ai generi ed ai tipi testuali rilevanti, anche in ambienti multimediali - è capace di esprimersi spontaneamente in modo molto scorrevole e preciso anche in situazioni comunicative complesse

Contenuti

Il corso di 40 ore è articolato interamente sul primo semestre (2 lezioni settimanali).Per questo corso è previsto l'obbligo di frequenza da parte dello studente al 70%, così come per la sua componente di lettorato. 

L'obiettivo è di approfondire le conoscenze acquisite in comunicazione orale e interpretazione dialogica nei Corsi di Laurea Triennale da parte degli studenti che sono al primo anno della specializzazione in interpretazione di conferenza nella combinazione spagnolo-italiano.

Durante il corso si svolgerà un lavoro di consolidamento di conoscenze teoriche e pratiche (dagli aspetti prosodici, lessicali, paremiologici a quelli stilistici, registro, modalità comunicative, elementi paralinguistici, ecc.), così come un lavoro di ampliamento di conoscenze indirizzato a diversi ambiti settoriali (economia, politica, temi sociali e attualità internazionale).

Ci sarà, inoltre, un rinforzo dei meccanismi linguistici e dei comportamenti comunicativi con diverse tipologie di esercitazioni pratiche e applicazione delle tecniche d'interpretazione, allo scopo di favorire e implementare la capacità di produzione orale spontanea in lingua spagnola. I temi e gli argomenti scelti apparterranno all'ambito internazionale, con particolare riguardo ai paesi dell'America Latina. In questa linea, ci saranno anche spazi dedicati agli aspetti socio- storico-culturali dei paesi ispanofoni e a  "las variantes/variedades" dello spagnolo come lingua internazionale.

È anche prevista una presentazione orale da parte degli studenti con argomento dell'area ispanica precedentemente accordato verso la fine del corso.

Testi/Bibliografia

BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA:

- Abascal, M.D. (2004). La Teoría de la oralidad, Málaga: Analecta Malacitana.

- Alcoba, S. (2000). La expresión oral, Barcelona: Ariel.

- Alcoba, S. (1999). La oralización, Barcelona: Ariel.

- Russo, M. (coord.) (2021). Interpretare da e verso l'italiano, Bologna: BUP. https://buponline.com/az13zg/uploads/woocommerce_uploads/interpretare-da-e-verso-italiano.pdf.

- San Vicente, F.; Bazzocchi, G. (coord.) (2021). LETI: Lengua española para traducir e interpretar, Bologna: CLUEB.

BIBLIOGRAFIA COMPLEMENTARIA:

- Amato, A.; Spinolo, N.; González Rodríguez M.J. (eds.) (2018). Handbook of Remote Interpreting - Shift in Orality, DOI:10.6092/unibo/amsacta/5955. [https://cris.unibo.it/retrieve/handle/11585/649648/388201/HANDBOOK%20SHIFT.pdf]

- Baigorri-Jalón, J. (2000). La interpretación de conferencias: el nacimiento de una profesión . De París a Nuremberg, Granada: Comares.

- Blasco Mayor, M.J. (2007). La comprensión oral en el desarrollo de la pericia de la interpretación de conferencias, Granada: Comares.

- Calsamiglia Blancaforr, H.; Tusón Valls, A. (2001). Las cosas del decir, Barcelona: Ariel Lingüística.

- Collados Aís, Á. (1998). La evaluación de la calidad en interpretación simultánea. La importancia de la comunicación no verbal, Granada: Editorial Comares.

- Cristiani C., Fernández I., Giardinazzo F., González M.J., Wegher E.I., (2003). “Formar con calidad, en la calidad y para la calidad. Hipótesis para un diálogo interdisciplinar”, en Collados, A. et al. (eds). La Evaluación de la Calidad en Interpretación: docencia y profesión, Granada: Comares, pp. 133-142.

- Morelli, M. (2010) La interpretación español-italiano: planos de ambigüedad y estrategias, Granada, Comares.

- Russo, M. (2012) Interpretare lo spagnolo. L'effetto di dissimmetrie morfosintattiche nella simultanea, Bologna: Clueb.

 

Altre indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso.

Metodi didattici

Lezioni frontali indirizzate alla esercitazione pratica e constante attività in aula, con uso di materiali diversi e tipologia testuale (audio, video, stampa, altri materiali multimediali), volte a rafforzare le competenze linguistiche e culturali degli studenti in lingua spagnola. Parallelamente, si porterà avanti in aula un lavoro sulle tecniche di base dell'interpretazione:  

- strutturazione e memorizzazione delle informazioni e contenuti, con ricupero delle informazioni e contenuti /ricostruzione/ riassunto monolingue (SPA-SPA) da materiali video e/o audio,

- esercitazioni di riformulazione veloce, riformulazione interlinguistica ed intralinguistica ( SPA-SPA, IT-IT, ITA>SPA),

- traduzione a vista, alternata e non, scroller (IT><SPA),

- riassunti a vista: ascolto attivo, comprensione, memorizzazione e sintesi di testi orali audio/video, individuazione delle parole/idee chiave e dei nessi logici (SPA-SPA),

- costruzione testuale e tecniche di improvvisazione a partire di elementi chiave, e ricostruzione delle informazioni mancanti in un testo (SPA-SPA),

-esercitazione per l'introduzione presa d'appunti (ITA>SPA, SPA-SPA)

* Presentazioni orali da parte degli studenti, a partire da materiali forniti durante il corso.

A conclusione di ogni esercizio/attività:

- autovalutazione

- valutazione di gruppo

- valutazione docente

Lavoro autonomo di preparazione ed esercitazioni da parte degli  studenti seguendo le linee guida forniti in aula.


Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Verifica in itinere:

- presentazione orale di studenti di circa 10 min su argomenti storico-sociali di ambito ispanofono precedentemente scelte e distribuiti.

- produzione di produzione scritta di almeno 700 parole a conclusione del primo blocco tematico.

- prove finali (prova scritta e prova orale).

Prova scritta: 2 domande aperte a partire da un testo di genere giornalistico; tempo stimato per la prova: 2 ore (senza dizionari). Le tematiche riguarderanno gli argomenti trattati durante il corso.

Prova orale: consiste in un colloquio (15 min.) sugli argomenti trattati durante il corso (collegati alla prova orale) e sulle letture.

La presentazione orale con supporto materiale multimedia ha una durata massima di circa 10-12 minuti. La presentazione e la produzione scritta che svolgeranno gli studenti durante il corso verrà valutata assieme alla prova orale finale.

Le tematiche riguarderanno l'attualità sociale, politica, economica e scientifica (particolare interesse sulla Spagna e America Latina).

Il voto finale è unico e comprende un calcolo di media tra la prova scritta (0-30) e prova orale (0-30). La presentazione e la produzione scritta complementano il voto finale (+ 0-3).

Punteggi attribuiti:

30-30L
ottimo livello delle conoscenze e delle abilità linguistiche richieste.

27-29
buon livello delle conoscenze e delle abilità linguistiche richieste.

24– 26
prova valida, ma con errori e lacune evidenti che denotano una acquisizione parziale delle conoscenze e abilità richieste.

21-23
prova sufficiente ma con vistosi limiti nelle conoscenze e abilità da acquisire.

18– 20
prova che risponde solo ai criteri minimi di conoscenze e abilità da acquisire.

 

 

Strumenti a supporto della didattica

Aula di interpretazione con cabine e aula con computer, proiettore. Si farà uso di materiale audio, video, stampa e altri materiali online.

Materiali: interventi, discorsi e interviste a politici, statisti, esponenti della cultura ispanofoni (europei e latinoamericani); articoli tratti da quotidiani e periodici; audioregistrazioni, video di discorsi di relatori ispanofoni provenienti da reali situazioni di lavoro, brevi interventi di interpreti; materiali audiovisivi tratti da Internet.

Utilizzo delle piattaforme Moodle /Teams.

Consultare per orario ricevimento e lezioni sito web docente:

https://www.unibo.it/sitoweb/maria.gonzalez

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Maria Jesus Gonzalez Rodriguez