33102 - SEMANTICA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2022/2023

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo/a studente/ssa - conosce gli elementi base (termini, concetti, metodi e strumenti) per l'analisi del significato linguistico a livello lessicale e delle espressioni complesse, nel contesto dei diversi approcci correlati alle principali teorie linguistiche del secolo passato - è capace di applicarli ad un'ampia gamma di testi scritti e discorsi orali complessi.

Contenuti

Il corso si articola in due parti principali relative, rispettivamente, alla semantica di frase ed alla semantica lessicale.
Parte prima: Introduzione alla semantica di frase. Approcci al significato: cognitivo-mentalista, pragmatico-sociale, logico-denotazionale. Il principio di composizionalità del significato. Nessi semantici frasali. Senso e significato. Il riferimento. Il dibattito sulla analisi dei sintagmi nominali. Significato inteso e significato letterale. Meccanismi d'inferenza logico-semantici e pragmatici.
Parte seconda: La semantica della parola. La natura bidimensionale del lessico: il «valore» del segno linguistico. Relazioni semantiche lessicali sintagmatiche e paradigmatiche. Il «tratto semantico» e i limiti dell'analisi componenziale. Cenni di terminologia.

Testi/Bibliografia

F. Casadei, Lessico e semantica, Roma, Carocci, 2003.
 
I testi indicati sono da intendersi unicamente come bibliografia di riferimento. Il programma d'esame sarà distribuito e pubblicato durante il corso.

Metodi didattici

Lezioni frontali in Didattica a Distanza.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Colloquio orale sui testi indicati sul programma d'esame.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Gabriele Bersani Berselli