11292 - ANTROPOLOGIA CULTURALE (1) (A-L)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce i principali temi e apparati concettuali che fondano la disciplina ed è in grado di discutere criticamente le principali correnti di pensiero.

Contenuti

LE LEZIONI DEL PRIMO MODULO TENUTO DAL PROF. QUARANTA PER IL CANALE A-L SARANNO ESCLUSIVAMENTE IN REMOTO.

 

Questo insegnamento di Antropologia Culturale è riservato agli studenti (con l'iniziale del cognome dalla A alla L) iscritti al Corso di Studio in Antropologia, Religioni, Civiltà Orientali ed è composto da due moduli indivisibili, rispettivamente:

11292 - ANTROPOLOGIA CULTURALE (1) - 6 cfu, le cui lezioni avranno luogo nel primo periodo del primo semestre;

e

66946 - STORIA DELL'ANTROPOLOGIA (1) - 6 cfu, le cui lezioni avranno luogo nel secondo periodo del primo semestre.

 

I suddetti due moduli  insieme costituiscono il corso integrato da 12 cfu: 66945 ANTROPOLOGIA CULTURALE (C.I.).

 

Il corso offre un'introduzione ai concetti e ai quadri teorici che fondano il ragionamento antropologico. Nell'affrontare gli ambiti classici delle analisi antropologiche, ci si concentrerà in modo particolare sul rapporto fra natura e cultura, sul concetto stesso di cultura, sulle specificità della ricerca sul campo come metodo di produzione dei dati, sulle sfide contemporanee del sapere antropologico.

La frequenza, sebbene non obbligatoria, è vivamente consigliata.


LE LEZIONI DEL MODULO DI ANTROPOLOGIA CULTURALE (1) SI SVOLGERANNO NEL PRIMO PERIODO (PRIMA PARTE DEL PRIMO SEMESTRE) E INIZIERANNO IL 22  SETTEMBRE (SI VEDA IL LINK RELATIVO ALL'ORARIO DELLE LEZIONI).

Gli studenti del CdS in Antropologia, Religioni, Civiltà Orientali sono vincolati al canale di riferimento in base all’iniziale del cognome, sia per la frequenza delle lezioni, sia per gli appelli d’esame.

Gli studenti di altri CdS che abbiano inserito l’insegnamento nei Crediti Liberi possono chiedere il cambio di canale contattando il docente e presentando le motivazioni per la loro richiesta.

NB Ai fini dell'inserimento dell'insegnamento nei Crediti Liberi, si segnala che esso è erogato nella sola formula da 12 cfu e non può essere inserito per soli 6 cfu.

Testi/Bibliografia

Ai fini del superamento dell'esame, gli studenti del Corso di Studio in Antropologia, Religioni, Civiltà Orientali devono sostenere un'unica prova da 12 cfu relativa ad entrambi i moduli del Corso Integrato, sui seguenti quattro volumi:

 

Per il primo modulo di Antropologia Culturale (1):

 

1. Emily A. Schultz e Robert H. Lavenda, 2015, Antropologia culturale, Zanichelli, Bologna (Indifferentemente Terza o Quarta edizione italiana).   [Ediz. Orig., Cultural Anthropology. A Perspective on the Human Condition, Ninth/Tenth Edition, 2013/2017, Oxfrod University Press, Oxford].

 

2. Eriksen Thomas Hylland, Fuori controllo. Un’antropologia del cambiamento accelerato, 2017, Einaudi Torino.    [Ediz. Orig., Overheating. An Anthropology of Accelerated Change, 2016, Pluto Press, London].

 

Per il secondo modulo di Storia dell'Antropologia (1):

 

3. Mary Douglas (2014), Purezza e pericolo. Un'analisi dei concetti di contaminazione e tabù. Il Mulino, Bologna.  [Ediz. Orig., Purity and danger. An Analysis of Concepts of Pollution and Taboo, 1966, Routledge, New York].

 

4. Ugo Fabietti, 2011-2020, Storia dell'antropologia, Zanichelli, Bologna (Indifferentemente Terza o Quarta edizione).

 

N.B. Il programma per non frequentanti non prevede alcuna integrazione in quanto la mancata frequenza richiede un maggiore impegno nel lavoro individuale.



Metodi didattici

Le modalità di svolgimento delle lezioni saranno comunicate in seguito.

Alla fine di ogni lezione ci sarà sempre un momento di verifica della comprensione delle tematiche affrontate, attraverso la partecipazione attiva degli studenti.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame prevede una prova scritta da sostenere presso il laboratorio informatico della Scuola di Lettere e Beni Culturali. La prova consiste in una domanda con risposta aperta per ogni volume in programma.

Un esame nel quale lo studente dimostri di saper discutere, con linguaggio appropriato, i temi trattati nei testi d’esame, istituendo connessioni tra gli stessi, esiterà in una valutazione di livello eccellente/ottimo.

Un esame nel quale lo studente dimostri di saper sintetizzare i temi trattati nei testi d’esame con un linguaggio accettabile esiterà in una valutazione di livello sufficiente/buono.

Un esame nel quale lo studente non dimostri adeguata padronanza delle "conoscenze e abilità da conseguire" indicate come obiettivi dell'insegnamento, esprimendosi con un linguaggio inappropriato, esiterà in una valutazione insufficiente.

La prova non è comunque superata se il candidato non risponde anche a una soltanto delle quattro domande d'esame.

Gli studenti con esigenze specifiche sono invitati a contattare il docente per definire la modalità di verifica dell'apprendimento idonea ai loro bisogni.

Per informazioni sulle date degli appelli e per iscriversi agli stessi fare riferimento al programma Almaesami al seguente URL [http://www.unibo.it/Portale/Guida/AlmaEsami.htm]

Strumenti a supporto della didattica

Gli studenti frequentanti sono pregati di iscriversi alla seguente mailing list (Lista di distribuzione "docenti-studenti") attraverso cui potranno ricevere eventuali comunicazioni urgenti circa variazioni dell'orario o della sede delle lezioni: ivo.quaranta.Antropologia_Culturale

 

Il Corso di Studio si impegna ad evitare la sovrapposizione oraria delle lezioni degli insegnamenti obbligatori.

Ogni sforzo viene fatto per evitare anche la sovrapposizione  corsi obbligatori e corsi opzionali. Tuttavia, visto l'elevato numero di possibili combinazioni derivanti dalle scelte degli studenti nella composizione del piano di studio, non sarà sempre possibile evitare alcune sovrapposizione fra insegnamenti obbligatori e insegnamenti opzionali.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Ivo Quaranta