02096 - COLTIVAZIONI ERBACEE

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Consumo e produzione responsabili Lotta contro il cambiamento climatico La vita sulla terra

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente acquisisce la capacità di analizzare sistemi di coltivazione di specie erbacee sostenibili dal punto di vista economico ed ambientale. Ciò implica la conoscenza delle caratteristiche produttive delle principali specie coltivate e di come si possa modificarle con pratiche agronomiche.

Contenuti

Il corso è organizzato in due moduli: modulo 1 (Coltivazioni Erbacee 1 - 60 ore) durante il quale vengono trattate le principali specie erbacee di interesse agrario. Per ciascuna di esse vengono illustrate le caratteristiche, le tecniche di coltivazione e la qualità dei prodotti; modulo 2 (Coltivazioni Erbacee 2 - 20 ore) dedicato ad esercitazioni, seminari, esempi di filiere agricole, visite a parcelle didattiche, azienda agraria dell’università e possibilmente ad industrie del settore.

Testi/Bibliografia

I testi sottoelencati serviranno come supporto/integrazione a slide e materiale bibliografico fornito dai docenti

  • BALDONI R., GIARDINI L. Coltivazioni erbacee: Cereali e proteaginose. Ed. Patron, Bologna
  • BALDONI R., GIARDINI L. Coltivazioni erbacee: Piante oleifere, da zucchero, da fibra, orticole e aromatiche. Ed. Patron, Bologna
  • BALDONI R., GIARDINI L. Coltivazioni erbacee: Foraggere e tappeti erbosi. Ed. Patron, Bologna

Metodi didattici

Lezioni frontali in presenza e con connessione in remoto tramite Microsoft TEAMS, visite in campo, seminari, video ecc. 

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Modalità di esame:

L'esame consiste in un Quiz a risposta multipla a cui è possibile accedere solo dopo aver superato il test di riconoscimento.

- Test di riconoscimento: risposte a scelta multipla. Identificare 7 specie (foto di piante e semi). Il test è considerato ‘superato’ con almeno 6 risposte corrette. Una volta superato il test non va più ripetuto, anche in caso di risultato negativo del Quiz. È possibile sostenere il solo test di riconoscimento rimandando il quiz a sessioni successive.

- Quiz: 25 domande a risposta multipla (su almeno 5 opzioni). Ogni domanda vale 1.32 punti. Ogni risposta errata comporta una penalità di -0.66, mentre nessuna risposta non comporta alcuna penalità. Ad esempio, 20 risposte corrette e 5 errate avranno punteggio complessivo di 20x1.32 - 0.66x5=23.1 (voto 23), mentre 20 risposte corrette e 6 quesiti senza risposta avranno punteggio complessivo di 20x1.32=26.4 (voto 26).
Il quiz dovrà essere completato in un tempo massimo di 30 minuti.

È  possibile rifiutare il voto entro 3 giorni dalla pubblicazione dei risultati inviando mail al docente (a.monti@unibo.it) con oggetto 'rifiuto voto CE'. In caso di accettazione del voto non occorre comunicare nulla.

Possono accedere alle prove d’esame (test di riconoscimento e quiz) solo gli studenti iscritti su Alma Esami. non si accettano richieste di iscrizioni dopo la chiusura delle iscrizioni.

Strumenti a supporto della didattica

Internet, video, seminari dedicati, materiale vegetale

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Andrea Monti

Consulta il sito web di Federica Zanetti