14163 - FARMACOLOGIA I

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Salute e benessere

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente possiede le conoscenze di base dei meccanismi che regolano la cinetica di un farmaco nell'organismo, nonché delle interazioni con i bersagli biologici responsabili della sua attività. In particolare lo studente: - conosce gli elementi essenziali di farmacocinetica, - comprende le basi generali della biotrasformazione, - conosce le modalità di interazione con i bersagli biologici.

Contenuti

Il Corso è articolato in due moduli:
Farmacodinamica (Modulo 1) e Farmacocinetica (Modulo 2).

Programma Modulo 1 - Farmacodinamica

Presentazione del Corso e sua articolazione; programma del modulo. Collegamenti con le altre discipline.

Significato del termine Farmaco e sue differenti accezioni. Differenti branche della Farmacologia.
Sedi e meccanismi dell’azione dei F. Differenti molecole endogene che svolgono il ruolo di “recettore”. Modalità dell’interazione tra F e recettore; caratteristiche e forza dell’interazione (Kd).
Conseguenze dell’interazione tra F e molecola “recettore”. Meccanismi di trasduzione nelle principali classi di recettori per i mediatori endogeni.
Significato del comportamento di agonisti, antagonisti e agonisti parziali. Studio e rappresentazione delle relazioni tra dose o concentrazione del F. e risposta farmacologica: parametri e loro impiego.
Variabilità dell’effetto dei F: fattori che possono determinarla. Possibilità di interazioni farmacodinamiche tra i F.: loro natura, rilevanza e conseguenze.
Effetti tossici acuti e cronici; da sovradosaggio, natura degli effetti collaterali, effetti idiosincrasici, effetti allergici, tolleranza, dipendenza. La valutazione preclinica e clinica dei F.. Farmacovigilanza .

 

Programma Modulo 2 - Farmacocinetica

Principi generali del passaggio dei farmaci attraverso le membrane biologiche. Vie di somministrazione e di assorbimento dei farmaci. Distribuzione e dei farmaci: volume di distribuzione; legame dei farmaci alle proteine plasmatiche. Biotrasformazione dei farmaci; reazioni di fase I; reazioni di fase II; biotrasformazioni extraepatiche; induzione e inibizione farmacometabolica. Eliminazione dei farmaci. Valutazione dei parametri di farmacocinetica (clearance plasmatica; emivita, dosi ripetute; biodisponibilità). Variabilità individuali nelle risposte ai farmaci (età, etnia, gravidanza, malattia, interazioni farmacologiche).

 

 

 


Testi/Bibliografia

FURLANUT - Farmacologia Generale e Clinica per le Lauree Sanitarie, III Edizione – Ed. Piccin

RD. HOWLAND, MJ. MYCEK - Le basi della farmacologia. - Edizioni Zanichelli

Govoni S. et al., "Farmacologia", Casa Editrice Ambrosiana, 2014

Katzung BG, "Farmacologia Generale e clinica", Ed. Piccin, 2014

F. Clementi, G. Fumagalli, "Farmacologia Generale e Molecolare", UTET, 2012


Metodi didattici

Lezione frontali (orali).

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento avviene attraverso un esame orale (oppure online su piattaforma Microsoft Teams), su entrambi i moduli didattici, che mira a verificare e valutare il raggiungimento degli obiettivi di apprendimento.
Per il modulo I è richiesta: la conoscenza dei principi dei meccanismi d'azione dei farmaci, le caratteristiche e conseguenze farmacodinamiche della loro interazione con strutture biologiche responsabili dei loro effetti terapeutici e tossici e la loro variabilità. Per il modulo II è richiesta la conoscenza dei processi farmacocinetici che governano la presenza del farmaco nell'organismo, dalla sua entrata alla sua eliminazione.
Il voto finale del Corso integrato viene definito, mediante la valutazione delle risposte a vari quesiti che verteranno su argomenti inerenti gli obiettivi del Corso.
Poiché il Corso di Farmacologia I è integrato con quello di Farmacologia II è necessario sostenere e superare i due esami secondo la loro sequenza, in date distinte o nella medesima data.

Strumenti a supporto della didattica

Le lezioni frontali prevedono l'ausilio di strumenti multimediali (presentazioni in MS Power Point, etc,).

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Sanzio Candeletti

Consulta il sito web di Lucia Carboni