02531 - DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA

Scheda insegnamento

  • Docente Claudia Golino

  • Crediti formativi 6

  • SSD IUS/05

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Campus di Bologna

  • Corso Laurea in Management e marketing (cod. 8406)

  • Orario delle lezioni dal 08/11/2021 al 13/12/2021

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Lavoro dignitoso e crescita economica Partnership per gli obiettivi

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine dell'insegnamento, lo studente conosce il metodo proprio del Law & Economics. In particolare, lo studente è in grado di: a. analizzare e valutare le interrelazioni tra normativa giuridica e comportamenti economici; b. applicare il metodo di L & E allo studio degli interventi pubblici nell'economia a livello italiano ed europeo; c. analizzare casi empirici e prevederne i più probabili sviluppi d. utilizzare per le sue ricerche le principali Banche dati giuridiche e. redigere sintetiche relazioni su casi empirici e sugli effetti di nuove normative o di nuovi comportamenti economici.

Contenuti

Il Corso si propone di analizzare le tematiche generali del Diritto pubblico dell'economia e tra essi i principi che regolano l'intervento dello Stato nell'economia.

In particolare si analizzeranno le seguenti tematiche:

Stato, sovranità e organizzazioni sovranazionali/internazionali. Territorio e sovranità nell’economia globale

Le relazioni tra Stato ed Unione Europea

Le relazioni tra Stato ed economia: forme di stato e forme di mercato

L’affermazione dello Stato sociale e le sue trasformazioni

Le fonti del diritto nell'ordinamento italiano ed europeo

Lo Stato apparato e i soggetti pubblici

Gli organi costituzionali e di rilievo costituzionale (Parlamento; Governo, Presidente della Repubblica)

Lo Stato comunità: le autonomie territoriali nella Costituzione. Le Regioni. Gli enti locali

Diritti e libertà. Il principio di eguaglianza e le libertà nella Costituzione italiana 

I diritti sociali ed economici

Il mercato nella Costituzione e la “rilettura” della costituzione economica italiana. La regolazione del mercato. I doveri dei cittadini

Testi/Bibliografia

T. Groppi - A. Simoncini, Introduzione allo studio del diritto pubblico e delle sue fonti, Torino, ultima edizione. 

Metodi didattici

Il metodo didattico è quello della lezione frontale con il supporto di materiale bibliografico, documentale e PPT.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

L'esame si svolge in presenza e verterà sull'intero programma. Questo si svolgerà come segue:

- 25 domande a risposta multipla (ogni domanda 1 punto, senza penalizzazioni)

- 1 domanda a risposta aperta (5 punti)

Durata 45 minuti

Si comunica che il voto conseguito durante la prova scritta nell'esame di Diritto pubblico dell’economia ha validità per l'anno accademico.

 

NOTA BENE: Le modalità d’esame indicate potrebbero subire modifiche in base all'evolversi dell’emergenza sanitaria.

Strumenti a supporto della didattica

Presentazioni PPT.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Claudia Golino