26015 - WOMEN'S MOVEMENTS WORLDWIDE - I MOVIMENTI DELLE DONNE NEL MONDO

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Parità di genere Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti

Anno Accademico 2021/2022

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo studente possiede conoscenze approfondite sui temi della storiografia femminista e sulla nascita della storia delle donne in diversi contesti storico-culturali, tramite approfondimenti metodologici che lo rendono capaci di impostare autonomamente ricerche

Contenuti

Il corso si propone di analizzare i principali temi della storiografia femminista e della storia delle donne e di genere in una prospettiva nazionale e internazionale, in un’ottica di lungo periodo tra XIX e XXI secolo. Attraverso lezioni frontali e la lettura critica delle fonti il corso si propone di sviluppare un percorso attraverso alcune delle principali tematiche che hanno il percorso di emancipazione e di costruzione di una cittadinanza femminile, muovendo dal piano del sociale per giungere alla politica.

 

In particolare si affronteranno gli snodi cruciali del rapporto tra associazionismo femminile storico e neofemminismi attraverso gli ultimi decenni del ‘900, in una cornice per quanto possibile di confronto nazionale e transnazionale.

 

Testi/Bibliografia

Bonnie Smith, Global Feminism since 1945, Routledge, 2000.

Maud Anne Bracke, Women and the reinvention of the political: feminism in Italy, 1968-1983, New York ; London, Routledge, 2014

Nancy Fraser, Fortunes of Feminism, New York, Verso, 2013.

 

Ulteriori indicazioni verranno date durante le lezioni.

Metodi didattici

Lezioni frontali

Attività seminariali di lettura critica e analisi delle fonti.

Modalità di verifica e valutazione dell'apprendimento

Elaborazione di una relazione scritta.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Elena Musiani