11661 - TEORIA E TECNICA DEI NUOVI MEDIA (1)

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2020/2021

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente comprende le implicazioni teoriche e le evoluzioni storiche principali dei media digitali. Consegue una conoscenza di base sia dello scenario mediale contemporaneo, attraversato dai fenomeni di digitalizzazione e convergenza, sia degli sviluppi della comunicazione in rete, online e mobile, a livello globale e nazionale. Interpreta le connessioni e interazioni costanti tra tecnologie, potenzialità comunicative, forme culturali, discorsi sociali e pratiche di consumo. Applica le competenze teoriche, metodologiche e tecniche apprese all'analisi di singoli contenuti e servizi digitali. Infine, adotta uno sguardo stratificato e complesso su oggetti quotidiani dal forte impatto culturale, sociale, economico, relazionale.

Contenuti

Il corso intende fornire un’introduzione, in chiave storica e teorica, ai media digitali. In particolare, si concentra sull’impatto dei processi di digitalizzazione sul sistema dei media, impiegando un approccio sistemico che mette in relazione tecnologia, logiche industriali e pratiche socio-culturali.

Nella prima parte del corso, saranno introdotte parole-chiave, quadri interpretativi e concetti di base legati ai media digitali:

  • Internet e World Wide Web: breve storia tecnologica e principi operativi
  • Ridefinizione della comunicazione e delle forme mediali nell’ambiente digitale
  • Copyright, copyleft, open source, pirateria e cultura del remix
  • Convergenza culturale e pratiche dei pubblici attivi
  • Forme della comunicazione online

La seconda parte sarà dedicata ai cambiamenti che hanno riguardato la produzione, la distribuzione e il consumo dei contenuti audiovisivi nello scenario digitale:

  • Logiche del database e dell’algoritmo
  • Computerizzazione della cultura
  • Culture decisionali data-driven
  • Logiche e retoriche delle piattaforme non lineari e on demand

Testi/Bibliografia

Gli studenti NON FREQUENTANTI devono preparare la seguente bibliografia:

  • A. Ardvisson, A. Delfanti, Introduzione ai media digitali, Il Mulino, Bologna 2016.
  • L. Paccagnella, A. Vellar, Vivere online. Identità, relazioni, conoscenza, Il Mulino, Bologna 2016.
  • M. D. Smith, R. Telang, Streaming, Sharing, Stealing. I big data e il futuro dell’intrattenimento, Minimum Fax, Roma 2019

ATTENZIONE: per gli studenti non frequentanti NON è necessaria l'iscrizione a Virtuale.

 

Gli studenti FREQUENTANTI, in aggiunta agli appunti delle lezioni e ai materiali messi a disposizione dalla docente, devono invece preparare la seguente bibliografia ridotta:

  • Antologia di testi scelti, preparata dalla docente e disponibile sulla piattaforma Virtuale dopo l’inizio del corso.
  • M. D. Smith, R. Telang, Streaming, Sharing, Stealing. I big data e il futuro dell’intrattenimento, Minimum Fax, Roma 2019

Metodi didattici

A causa delle restrizioni imposte dall’attuale emergenza sanitaria, l’insegnamento verrà svolto in modalità mista: in presenza per chi si prenoterà tramite l'app Presente, mentre chi vorrà seguire a distanza potrà farlo attraverso la piattaforma Teams.
Le lezioni saranno registrate. 

ATTENZIONE: Data la fluidità della situazione emergenziale, è possibile che le modalità di erogazione della didattica cambino ancora nelle prossime settimane. In tal caso ne sarà data tempestiva comunicazione attraverso un aggiornamento di questo programma, così come attraverso opportuni avvisi pubblicati sui consueti canali istituzionali: avvisi pubblicati sulla pagina docente, sul sito Web del Corso di Laurea CITEM e sulla pagina FB ufficiale del Corso di Laurea CITEM.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame è scritto e mira a valutare il raggiungimento degli obiettivi didattici e delle conoscenze relative ai temi trattati a lezione e nella bibliografia.

NON FREQUENTANTI
Per le e i non frequentanti, l'esame prevede un test con 31 domande a risposta chiusa: a ogni risposta positiva è attribuito 1 punto, a ogni risposta errata sono attribuiti 0 punti. Il voto finale risulta dalla somma dei punti totalizzati.

FREQUENTANTI
Le e i frequentanti hanno un appello a loro riservato con un test specifico che tiene conto di quanto affrontato a lezione.
L'esame prevede un test con 31 domande a risposta chiusa (1 punto se la risposta è corretta, 0 se è errata). Il voto finale risulta dalla somma dei punti totalizzati.

 

 

Strumenti a supporto della didattica

Per le e i frequentanti, il materiale di studio e approfondimento relativo a ciascuna lezione sarà caricato sull’apposita piattaforma di supporto alla didattica (Virtuale).

La discussione in classe sarà stimolata e incoraggiata e sarà anche prolungata attraverso la bacheca digitale Padlet.

Nel corso della prima lezione verranno introdotte tutte le modalità e gli strumenti didattici utilizzati.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Paola Brembilla