13710 - GEOGRAFIA (1)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Città e comunità sostenibili Agire per il clima La vita sulla terra Pace, giustizia e istituzioni forti

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente ha competenze geografiche e sa usare criticamente gli atlanti storici e geografici. È in grado anche di usare strumenti informatici e di navigare in rete per l'acquisizione di informazioni e di materiale cartografico e iconografico.

Contenuti

Il corso è strutturato in tre parti. Dopo una presentazione sull'ambito di studio della Geografia umana, la prima parte sarà dedicata alla cartografia, ai modelli e alle parole chiave che caratterizzano la disciplina, con un focus particolare al concetto di paesaggio. Nella seconda parte si affronterà lo studio della città con accenni all’evoluzione storica della forma urbis ed esempi di città contemporanee e della loro dimensione sociale. La terza parte affronterà i temi della geografia politica, sociale ed economica, con particolare riferimento ai processi di globalizzazione e alle problematiche ambientali e della sostenibilità.

Testi/Bibliografia

STUDENTI FREQUENTANTI

Per gli studenti frequentanti la bibliografia sarà indicata all'inizio e durante il corso

STUDENTI NON FREQUENTANTI

Gli studenti non frequentanti si presenteranno all'esame scritto preparando tre testi:

1) A. Greiner, G. Dematteis, C. Lanza, Geografia umana, a cura di A. Vanolo, UTET, 2019

2) Un testo a scelta fra:

- E. Turri, Antropologia del paesaggio, Marsilio, 2008

- F. Farinelli, La crisi della ragione cartografica, Einaudi, 2009

- C. Giovannini, La geografia urbana, Bruno Mondadori, 2013

3) Un testo a scelta fra:

  - M. D'Eramo, Il Selfie del Mondo. Indagine sull'Età del Turismo, Feltrinelli, 2017  

- K. Schlögel, Leggere il tempo nello spazio. Saggi di storia e geopolitica, Bruno Mondadori, 2009

- J Brotton, La storia del mondo in dodici mappe, Feltrinelli, 2012

Metodi didattici

Il corso è strutturato con lezioni frontali. Nel primo incontro il docente dà indicazioni sul programma delle lezioni, sulle modalità di verifica e sulla bibliografia e il materiale didattico che gli studenti devono analizzare, anche in vista delle lezioni successive e della prova finale.

Gli studenti che intendono sostenere l'esame da frequentanti devono pertanto assicurare una frequenza regolare delle lezioni, superiore all'80%.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per gli studenti dell'anno in corso l'esame si svolge in forma scritta. La prova consiste in domande chiuse a risposta multipla e domande aperte, differenziate fra studenti frequentanti e studenti non frequentanti.

Per gli studenti frequentanti le domande verteranno sugli argomenti affrontati in aula, sulla bibliografia indicata e discussa durante il corso e sui materiali didattici caricati nelle liste di distribuzione.

Per gli studenti non frequentanti il compito sarà relativo ad argomenti tratti dal manuale e dai testi indicati in bibliografia.

Il giudizio finale terrà conto del livello di correttezza delle risposte a domande chiuse e dell'originalità delle risposte a domande aperte, della capacità di utilizzare una terminologia pertinente ai temi della geografia, della proprietà di linguaggio.

In caso di voto insufficiente gli studenti devono ripetere la prova.

Gli esiti saranno pubblicati sulla pagina Web del docente e verrà data comunicazione per e-mail dell'avvenuta pubblicazione. Per rifiutare il voto è possibile rispondere per e-mail manifestando la volontà di non accettare l'esito, entro la settimana successiva alla pubblicazione dei risultati.

Gli studenti degli anni precedenti in debito d'esame devono fare riferimento alle prove d'esame orali

ATTENZIONE: MODALITA' D'ESAME PREVISTE NEI MESI DI APRILE-GIUGNO 2020 A SEGUITO DELLA SOSPENSIONE DELLE ATTIVITA' DIDATTICHE PER L'EMERGENZA COVID-19

Le prove d'esame di svolgono in forma scritta sulla piattaforma EOL. L'esame prevede una distinzione fra studenti frequentanti e non frequentanti

Strumenti a supporto della didattica

Presentazioni in power point

Cartografia

Piattaforma di condivisione in rete


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Matteo Proto