70071 - TRADUZIONE DAL RUSSO IN ITALIANO I (SECONDA LINGUA)

Scheda insegnamento

SDGs

L'insegnamento contribuisce al perseguimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU.

Istruzione di qualità

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Lo/a studente/ssa - conosce gli strumenti (grammatiche, dizionari e corpora testuali) ed i metodi (analisi del senso del testo di partenza e sua trasposizione nel testo di arrivo) traduttivi di base - è capace di applicarli nella traduzione di una varietà di testi semplici dal russo in italiano - è in grado di identificare ed applicare le strategie traduttive di base più adeguate alle funzioni comunicative/operative dei testi da tradurre

Programma/Contenuti

L’obiettivo del corso è fornire agli studenti gli strumenti teorici e pratici di base per la traduzione dal russo all’italiano. Gli argomenti trattati nei testi russi (livelli A2-B1) saranno di cultura generale e riguarderanno la geografia, il turismo, le festività, la cucina nazionale, i mass-media e la storia. Particolare attenzione verrà rivolta all’analisi linguistica del testo di partenza, consolidando così anche le conoscenze grammaticali acquisite, e alla sua funzione comunicativa, in modo da mettere a punto un progetto di traduzione specifico che preveda le strategie di traduzione più adeguate. Verranno anche presentati con l’ausilio di esempi i principali problemi teorico-traduttologici.

Testi/Bibliografia

Bonciani D., Romagnoli R., Smykunova N. MIR TESEN, Hoepli, 2016

Testi di approfondimento

Dobrovolskaja, Ju., Il russo: l’ABC della traduzione, Milano: Hoepli, 2016.

Nergaard S. (a cura di), La teoria della traduzione nella storia, Milano: Bompiani, 2002.

Nergaard S. (a cura di), Teorie contemporanee della traduzione, Milano: Bompiani, 1995.

Osimo, B., Manuale del traduttore, Milano: Hoepli, 2016.

Salmon, L., Teoria della traduzione. Milano: FrancoAngeli, 2017.

Dizionari e corpora:

Majzel', B., Skvorcova, N., Bolšoj russko-ital'janskij slovar', Moskva: Russkij jazyk, 2001.

Zor’ko, G., Majzel', B., Skvorcova, N., Novyj ital’jansko-russkij slovar’, Moskva: Russkij jazyk, 1995.

Dobrovolskaja, Ju., Grande dizionario russo-italiano, italiano-russo, Milano: Hoepli, 2011.ù

Ožegov, S., Švedova, N., Tolkovyj slovar' russkogo jazyka, Moskva: Az’’ Ltd., 1992.

Kuznecov, S., Bol’šoj tolkovyj slovar’ russkogo jazyka, Sankt-Peterburg: Norint, 2004.

Prochorov, A. gl. red., Bol’šoj ènciklopedičeskijj slovar’, Sankt-Peterburg: Norint, 1999.

Slovar’ Lingvo Live http://www.abbyyonline.com/ru

www.ruscorpora.ru

Metodi didattici

Le lezioni, che prevedono l’obbligo di frequenza al 70%, saranno di tipo seminariale, ma includeranno anche alcuni momenti di lezione frontale dedicati agli aspetti teorico-metodologici della traduzione. Nelle fasi di discussione è richiesta la partecipazione attiva di tutti gli studenti. Verrà richiesto di consegnare alcuni lavori svolti a casa, sui quali verrà fornito un feedback individuale. Sono previste esercitazioni con l’uso del solo dizionario monolignue per sviluppare le capacità di individuazione degli equivalenti traduttivi.

Gli studenti lavoreranno individualmente e talvolta a piccoli gruppi. Verranno svolte anche delle simulazioni della prova d’esame, la cui valutazione non influirà sulla valutazione finale.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Al fine di verificare l'apprendimento dei metodi traduttivi proposti e l'adeguato uso degli strumenti a disposizione, verrà svolta la traduzione di un testo dal russo in italiano di circa 300 parole in un periodo di tempo di tre ore. Sarà consentito l'uso di dizionari bilingue e monolingue, sinonimi e contrari e l'accesso alla rete internet.

Il voto finale del corso integrato di “Traduzione tra l’italiano e il russo I” viene definito sulla media dei voti riportati nelle prove di “Traduzione dal russo in italiano I” (I semestre) e “Traduzione dall’italiano in russo I” (II semestre).

Strumenti a supporto della didattica

Le lezioni si svolgeranno in aule multimediali, con l’ausilio di videoproiettore e con collegamento in rete. Verranno presentati e utilizzati i principali dizionari, enciclopedie, corpora, siti e altre risorse accessibili on-line, ma anche dizionari e testi di riferimento cartacei. Il materiale distribuito durante la lezione sarà reso disponibile sulla piattaforma e-learning Moodle (http://moodle.sslmit.unibo.it/) insieme ad altro materiale integrativo.

Link ad altre eventuali informazioni

https://moodle.sslmit.unibo.it/course/view.php?id=1255

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesca Biagini