34435 - ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE M

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2019/2020

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso ha la finalità di analizzare le principali teorie organizzative e approfondire la gestione delle risorse umane come elemento chiave nel conseguimento degli obiettivi organizzativi. In particolare, sono trattati i seguenti temi: a) evoluzione delle teorie organizzative; b) rapporto fra strategia e gestione delle persone; c) il ciclo delle risorse umane (pianificazione, reclutamento e selezione; sviluppo della carriera; formazione; valutazione di posizione, competenze, prestazioni e potenziale; retribuzione e benefici); d) aspetti culturali, legali e sociali nella gestione delle risorse umane; e) gestione dei gruppi di lavoro a distanza.

Programma/Contenuti

Programma di ORGANIZZAZIONE M C.I. (3 CFU) - Ing. Clio Dosi

1. Cultura organizzativa

- Cos'è la cultura organizzativa;

- Come rilevarla (come i dipendenti imparano una cultura); Come misurarla;

- Perchè è importante: il ruolo della cultura organizzativa, funzioni e disfunzioni;

- La cultura organizzativa e la cultura nazionale;

- Fit/misfit pratica-cultura (lettura).


2. Struttura Organizzativa 

- Struttura formale e informale (lettura);

- L'analisi delle rete sociali nelle organizzazioni (lettura);

- Dinamiche di Potere;

- Dinamiche di Conflitto. 

 

3. Orientare il comportamento a livello organizzativo (lettura).

- Progettazione e monitoraggio dei KPI organizzativi;

- L'impatto dell'utilizzo dei sistemi informativi sull'organizzazione.

 

4. Cambiamento organizzativo

- Cambiamento e cambiamento progettato;

- La resistenza al cambiamento organizzativo;

- I diversi approcci alla gestione del cambiamento organizzativo;

- La cultura del cambiamento e l'apprendimento organizzativo.

 

Programma di GESTIONE RISORSE UMANE M C.I. (3 CFU) - Dott. Massimiliano Ghini


0. Le neuro-scienze per la gestione delle persone (letture)
0.1. Razionalità, emozioni e il rapporto talamo-amigdala-ippocampo
0.2. I neuroni specchio, un sistema wireless che connette
0.3. Gli schemi neurali, le euristiche e il cervello lento e veloce

1. La gestione strategica delle Human Resources
1.1. Che cos'è lo Human Resource Management
1.2. Teorie e prassi dello Human Resource Management: lo stato dell'arte
1.3. Lo Human Resource Management nell'impresa: un percorso evolutivo
1.4. I modelli di gestione delle Risorse umane
1.5. Ruoli e competenze dello Human Resource Management
1.6. Le people analytics (lettura)


2. Il people performance management
2.1. Il ruolo della valutazione nella gestione strategica delle Risorse umane
2.2. La valutazione delle posizioni
2.3. La valutazione delle prestazioni
2.4. La valutazione del potenziale
2.5. Dalla valutazione delle posizioni alla valutazione delle competenze
2.6. La valutazione a 360°


3. La retribuzione e il total renard
3.1. Retribuzione, strategie aziendali e motivazione al lavoro
3.2. I sistemi di ricompensa: concetti fondamentali
3.3. La retrubuzione variabile e i meccanismi di incentivazione
3.4. I benefit
3.5. Le tendenze evolutive dei sistemi retributivi: il «total reward» e il «pay for contribution»


4. Lo sviluppo delle competenze
4.1. L’apprendimento e il cervello (lettura)
4.2. Dare forma alle persone nelle organizzazioni
4.3. Il processo di formazione
4.4. I metodi e gli strumenti della formazione
4.5. L'e-learning
4.6. I ruoli e le strutture a sostegno del processo di formazione
4.7. E-learning: luci, ombre, sfide


5. La selezione delle persone più adatte
5.1. La rilevanza strategica del processo di selezione
5.2. La definizione dei fabbisogni di personale dell'organizzazione
5.3. Il reclutamento
5.4. La selezione
5.5. L'accoglimento e l'inserimento
5.6. L'employer branding

Testi/Bibliografia

Il testo di riferimento per ORGANIZZAZIONE M C.I. è Stephen P. Robbins, Timothy A. Judge, Domenico Bodega (2016). Comportamento organizzativo. Conoscere e sviluppare competenze organizzative. Milano: Pearson Italia (Capitoli: 12, 13, 14, 15).

Lo stesso testo sarà utilizzato nell'insegnamento di Comportamento Organizzativo M.

Il testo di riferimento per GESTIONE RISORSE UMANE M C.I. è Boldizzoni D. e Quaratino L., (2014), Risorse umane. Logiche e strumenti per la valorizzazione del capitale umano, Editore Il Mulino. (Capp. 1, 3, 4, 6, 7)


Ulteriori letture a supporto della preparazione saranno condivise dai docenti su Insegnamenti Online

Metodi didattici

a) PROGETTO AZIENDALE

Il progetto riguarderà l’applicazione dei concetti e degli strumenti appresi durante il corso per l’analisi di una delle imprese che compaiono nella classifica Forbes 2019 delle imprese più sostenibili. [https://www.forbes.com/sites/karstenstrauss/2019/01/22/the-most-sustainable-companies-in-2019]

Elaborati richiesti: Ogni gruppo dovrà consegnare i report delle attiività intermedie - così come indicato su Insegnamenti Online - e la relazione finale. Oggetto di valutazione è la relazione finale. La mancata consegna e/o la consegna in ritardo dei report intermedi incideranno negativamente sulla valutazione della relazione finale.

Le regole per la costituzione dei gruppi, le indicazioni per lo sviluppo degli elaborati intermedi e le date di riferimento sono riportate su Insegnamenti Online.

Valutazione: I criteri utilizzati per valutare il progetto sono: 1) la conoscenza dei concetti teorici richiamati ed elaborati nel testo; 2) la capacità critica mostrata; 3) coerenza dell'elaborato; 4) originalità dell'elaborato. Il voto può arrivare a 32 punti.

 

b) PROVA INDIVIDUALE A QUIZ La prova individuale a quiz prevede 30 domande con risposta a scelta multipla alle quali si applicano i seguenti parametri di valutazione:

  • +0,30 per ogni risposta corretta
  • --0,15 per ogni risposta errata
  • --0,10 per ogni risposta mancantesi

Gli appelli delle prove a quiz sono: 20 Dicembre 2019 dalle h 9 | 13 Gennaio 2020 dalle h 9 | 12 Febbraio 2020 dalle h 9 | 8 Giugno 2020 h 9 | 16 Luglio 2020 h 9 | 8 settembre 2020 h 9.

La prova si svolge nel Laboratorio 6 della sede di Ingegneria di via Terracini. E' necessario iscriversi alle date su AlmaEsami (https://almaesami.unibo.it). Si raccomanda agli studenti di iscriversi alla lista appropriata (seguendo le istruzioni su AlmaEsami). Qualora lo studente si iscriva alla lista sbagliata e sostenga quindi l'esame sbagliato, si annullerà il voto dell'esame.


Modalità di verifica dell'apprendimento

Il voto finale del corso integrato è calcolato nel seguente modo:

- 50% voto conseguito nell'insegnamento ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE UMANE M (6 CFU).

- 50% del voto conseguito nell'insegnamento COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO (6 CFU).

Se il voto è decimale, l'arrotondamento è calcolato aritmeticamente (all’intero inferiore fino a 0.49 e all’intero superiore da 0.50).

 

Il voto dell'insegnamento Organizzazione e Gestione delle Risorse umane è calcolato nel seguente modo:

- 80% del voto: progetto aziendale (uguale per tutti i componenti del gruppo)

- 20% del voto: prova individuale con 30 quiz a risposta multipla. Il voto minimo per la validità della prova è pari a 15/30

Se il voto risultante dalla media pesata è decimale, non si effettuerà alcun arrotondamento. L'arrotondamento sarà calcolato infatti solo sul voto finale del corso integrato.

 

Sono previsti incentivi per premiare l’eccellenza nelle parti che compongono la valutazione complessiva: se si consegue un voto pari ad almeno 27 in tutte e tre le parti (lavoro di gruppo, crocette insegnamento Organizzazione e Gestione aziendale, valutazione esame Comportamento Organizzativo), il voto risultante dalla media pesata viene incrementato del 7%; se si consegue un voto pari ad almeno 27 in due parti su tre, il voto risultante dalla media pesata viene incrementato del 3%.

 

Strumenti a supporto della didattica

Piattaforma Insegnamenti OnLine per il lavoro a gruppi e per letture integrative e di supporto alla didattica (approfondimenti, casi studio, slide).


Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Clio Dosi

Consulta il sito web di Massimiliano Ghini