81900 - MATERIALI POLIMERICI PER IL DESIGN

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Il corso tratta i materiali plastici e la loro lavorazione, nella loro più moderna accezione dedicata al design ed alla progettazione sostenibile, con particolare riferimento ai maggiori gradi di libertà progettuale. Al termine del corso lo studente:  conosce le proprietà sia tecniche che percettivo-sensoriali delle plastiche, nella trattazione delle tecnologie più moderne applicabili alle plastiche per il settore della progettazione creativa, e dei loro criteri di selezione.  sa scegliere con senso critico i materiali per manufatti aventi specifici requisiti anche inerenti la sostenibilità ambientale.

Programma/Contenuti

  • Introduzione alle specifiche potenzialità applicative dei materiali plastici nell'ambito della progettazione industriale di prodotto. Fondamentali aspetti caratterizzanti la progettazione con le plastiche. Cenni storici allo sviluppo delle plastiche nel settore del design.
  • Il ciclo di progettazione: dove subentra la selezione del materiale. Metodi di selezione dei materiali. Utilizzo delle fonti di dati. Criteri di selezione multipli. Ottimizzazione della selezione dei materiali. Soluzioni di compromesso. Progettazione congiunta di prodotto, materiale e tecnologia di produzione.
  • La composizione dei materiali plastici di uso industriale: il concetto di compounding e formulazione con additivi, di prodotto e di processo. 
  • Il concetto di durabilità e degradazione dei materiali plastici.
  • Proprietà tipiche dei materiali plastici a confronto con le altre classi di materiali.
  • Proprietà meccaniche dei materiali plastici.
  • Proprietà termiche dei materiali plastici.
  • Proprietà ottiche, estetiche e sensoriali dei materiali plastici.
  • Cenni di reologia e viscoelasticità.
  • Principali polimeri amorfi e semi cristallini: proprietà, peculiarità e possibilità di utilizzo nel design.
  • Elastomeri vulcanizzati e termoplastici: principali caratteristiche, lavorabilità e formulazione. 
  • Le bioplastiche: polimeri bio-based e/o biodegradabili. Classi e peculiarità.
  • Principali tecnologie di lavorazione dei materiali plastici, continue e discontinue.
  • Materiali compositi caricati e rinforzati a fibra lunga: proprietà, utilizzi e tecnologie dedicate.
  • Polimeri funzionali.
  • Cenni di riciclo delle plastiche.

Testi/Bibliografia

Barbara Del Curto, Claudia Marano, Maria Pia Pedeferri

Materiali per il Design

Introduzione ai materiali e alle loro proprietà

Seconda edizione

  • Casa Editrice Ambrosiana. Distribuzione esclusiva Zanichelli

Metodi didattici

Lezioni frontali in aula, con supporto di slides e utilizzo di video-tutorial.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale sui contenuti del corso.

Strumenti a supporto della didattica

Visite ai laboratori di ricerca c/o DICAM per lo sviluppo di materiali plastici innovativi.

Visite presso Aziende.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Paola Fabbri