07654 - BIOETICA

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Introduzione alla bioetica da una prospettiva filosofica. Analisi e confronto critico con gli argomenti fondamentali dell'etica applicata alle questioni di vita o morte. Individuazione degli argomenti morali maggiormente influenti nella discussione bioetica e conseguente acquisizione da parte degli studenti di consapevolezza e capacità di analisi critica sulle questioni centrali di rilevanza bioetica.

Programma/Contenuti

IL CORPO COME CONFINE E COME FRONTIERA

 

Il corso si incentrerà sull'idea del "corpo come confine e come frontiera".

Nella prima parte, esso verterà sulla storia della bioetica (entro la quale il filosofo tedesco Hans Jonas ha rivestito un ruolo paradigmatico), su una sua complessa definizione, e sui principi di una bioetica intesa come discorso argomentativo (prime cinque settimane).

Verrà poi prestata attenzione particolare alla nozione di vita umana in relazione all'idea di corpo, da una prospettiva non naturalistica bensì olistica. Qui Canguilhem, Sartre e Merleau-Ponty potranno rappresentare un utile sostegno testuale (sesta settimana).

Nella terza parte, il corso analizzerà due diverse condizioni esistenziali di vita che consentiranno di comprendere il carattere della "inviolabilità" della vita umana in una duplice accezione: il fine vita e la tortura (ultime quattro settimane).

La nuova idea di inviolabilità che potrà così affiorare verrà meglio a chiarirsi introducendo la coppia concettuale confine/frontiera nel duplice significato che durante il corso verrà reso manifesto.

 

Un seminario facoltativo su casi giudiziari legati ai temi trattati verrà tenuto dal dott. Alessandro Chiessi.

Si segnala inoltre che nel mese di marzo/aprile la Dr. Kinga Golus dell'Università di Bielefeld terrà un seminario su "Ethics of relationships and emotions" che potrebbe essere di particolare interesse per gli studenti del corso. Ulteriori informazioni verranno fornite a lezione.

 

Orario e aula delle lezioni

I semestre

lunedì, martedì, mercoledì

17-19, a. IV (Zamboni, 38)

data d’inizio: 24 settembre 2018

Testi/Bibliografia

Hans Jonas, Tecnica, medicina ed etica, Torino, Einaudi, 1997 (capp. I-VII).

Marina Lalatta Costerbosa, Una bioetica degli argomenti, Torino, Giappichelli, 2012.

 

Georges Canguilhem, Il normale e il patologico, Einaudi, Torino, 1998, Parte II, capp. I-IV, pp. 87-191.

Maurice Merleau-Ponty, La fenomenologia della percezione, Milano, Bompiani, 2003, Parte I, capp. I-IV, pp. 111-219.

 

Ronald Dworkin, Il dominio della vita, Milano, Edizioni di Comunità, 1994 (capp. I, III, VII, VIII).

Marina Lalatta Costerbosa, Il silenzio della tortura, Roma, DeriveApprodi, 2016.

 

 

Si segnala che il programma è il medesimo sia per frequentanti che per non frequentanti.

Gli studenti iscritti a Corsi di laurea non umanistici come Medicina, Scienze biologiche, Scienze farmaceutiche ecc., se lo desiderano, possono concordare con la docente un programma individuale. Tale scelta è del tutto facoltativa.

Metodi didattici

Lezioni frontali, discussione delle tematiche più cruciali in aula, offerta di un seminario integrativo e incontri di approfondimento a carattere interdisciplinare con studiosi esterni specialisti della materia.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale finale con domande attinenti ai testi d'esame. L'esame si svolge di norma presso lo studio della docente: 5.01 sede di Via Zamboni 38. L'esame non può essere sostenuto fuori dagli appelli d'esame stabiliti (di solito uno al mese).

La valutazione terrà conto delle nozioni fondamentali, del livello di approfondimento e della capacità critica.

Sulla base di questi tre parametri principali si formalizzerà in una valutazione espressa in trentesimi che potrà variare secondo l'intera gamma di voti disponibili.

Voti:

18-21 livello sufficiente

22-25 livello medio

26-28 livello buono-molto buono

29-30 livello ottimo.

Strumenti a supporto della didattica

http://www.governo.it/bioetica/ Žhttp://ec.europa.eu/research/biosociety/bioethics/bioethics_ethics http://bioethics.georgetown.edu/pcbe/ [http://www.governo.it/bioetica/%20%C3%82%C2%8Ehttp://ec.europa.eu/research/biosociety/bioethics/bioethics_ethics%20http://bioethics.georgetown.edu/pcbe/]

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marina Lalatta Costerbosa