79034 - MODELLI DEMOGRAFICI PER ASSICURAZIONI E IMPRESE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente conosce i principali modelli di life expectancy, survival analysis e business demography in ambito assicurativo ed economico. In particolare, lo studente è in grado di: - prevedere la popolazione e i suoi sotto-aggregati tramite tecniche sintetiche e analitiche con scopi di programmazione economica e analisi dei mercati - indirizzare la modellistica di cui sopra alle problematiche assicurative e aziendali.

Programma/Contenuti

Richiami a concetti elementari dell'analisi demografica: tassi generici e specifici, metodi di stadardizzazione, il diagramma di Lexis e l'analisi per generazioni e in trasversale, tavole di mortalità, popolazione stazionaria.
Richiami di analisi della sopravvivenza: stimatore di sopravvivenza di Kaplan Meier, funzione di rischio, modelli parametrici e semiparametrici.
Analisi della mortalità in particolari età.
Trattamento dei dati di mortalità con tecniche di smoothing.
Previsione dei rischi di morte. Il modello Lee-Carter.
Modelli di mortalità con frailty (cenni).
Applicazioni in ambito assicurativo.

Elementi di business demography.
Analisi del rischio di fallimento delle imprese mediante modelli di sopravvivenza.

Testi/Bibliografia

Materiali didattici distribuiti dal docente, reperibili anche su internet presso AMS Campus - AlmaDL - Università di Bologna.

 

Testi consigliati:

- S. Preston, P. Heuveline, M. Guillot.

"Demography: Measuring and Modeling Population Processes" (capitoli 1, 2 e 3)

- E. Pitacco, M. Denuit, S. Haberman, Olivieri.

"Modelling Longevity Dynamics for Pensions and Annuity Business" (capitoli 2, 3 e 4)

- Susanna Levantesi, Massimiliano Menzietti
"Allungamento della vita media e rischio assicurativo"

- D. G. Kleinbaum, M. Klein

"Survival Analysis" (capitoli 1, 2, 3)

Metodi didattici

Il corso prevede esercitazioni di laboratorio finalizzate all'applicazione su dati demografici dei metodi illustrati in forma teorica durante le lezioni frontali.

Modalità di verifica dell'apprendimento

La prova d'esame mira a verificare il raggiungimento dei seguenti obiettivi didattici:

• conoscenza approfondita dei metodi e dei modelli demografici illustrati durante le lezioni frontali

• capacità di impiegare tali metodi per analizzare e prevedere l'evoluzione della mortalitá

• conoscenza dei principali modelli demografici per le assicurazioni e le imprese

• conoscenza e capacità di utilizzo dei principali pacchetti software demografici

Prova d'esame:

1) PARTE PRATICA: lo studente svolgerà una tesina elaborando dati demografici reali mediante il software statistico R;

2) PARTE TEORICA: è prevista inoltre una prova orale su tutti gli argomenti teorici trattati.

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore, computer, laboratorio informatico.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Francesco Scalone