73464 - ELEMENTI DI GRAFICA T (A-K)

Scheda insegnamento

  • Docente Fabiana Ielacqua

  • Crediti formativi 5

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Orario delle lezioni dal 19/09/2018 al 12/12/2018

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del modulo lo studente è in grado di interpretare i fenomeni e le tecniche di comunicazione visiva contemporanei, mediante l'uso degli strumenti metodologici di base. Ha, inoltre, le conoscenze degli elementi di grafica di base relativamente a: • la geometria come linguaggio; • il campo visivo; • i sistemi di segni; • la progettazione a due, tre e quattro dimensioni (movimento, suono e interattività). Lo studente ha le conoscenze, inoltre, relative agli elementi fondamentali di teoria del colore e linguaggio del colore, e le competenze, infine, per trasferire quanto appreso in un artefatto comunicativo.

Programma/Contenuti

L'insegnamento Laboratorio di Comunicazione Visiva - Elementi di Grafica T è suddiviso in due moduli: Strumenti Grafici e Comunicazione grafica. I due moduli forniscono agli studenti abilità tecniche/strumentali, da una parte, e conoscenze storico/culturali e metodologiche, dall'altra, con l'obiettivo di formare competenze integrate per l'elaborazione di un processo di design e progetto di comunicazione visiva.

 

Il modulo Elementi di grafica mira a formare figure in grado di gestire un processo creativo in maniera autonoma e in team work progettuali. Ai corsisti verranno presentati i software attualmente più conosciuti all'interno del mercato della comunicazione visiva; attraverso lezioni frontali seguite da esercitazioni a computer, ogni studente sperimenterà i programmi della Suite Adobe con l'obiettivo di utilizzare gli strumenti della grafica a fini professionali.

1) DESIGN GRAFICO E SOFTWARE: progettazione per l'editoria

Introduzione dei software, linguaggio tecnico legato alla progettazione editoriale e glossario specifico.

Quote, settaggi, riferimenti assi X e Y sul piano di lavoro.

2) STRUMENTI DA DISEGNO, VETTORI: realizzare forme semplici e complesse.

Uso dei vettori, punti di ancoraggio, strumento penna, maniglie e selezione diretta dei pt struttura.

Tagli e ridimensionamenti. Tipologie di salvataggio.

3) COSTRUZIONE VETTORIALE DI UN MARCHIO/LOGO ESISTENTE SU LIVELLI

Gestione dei livelli in un piano di lavoro e dei loro contenuti. Uso di tracciati semplici e tracciati composti.

Gestione del testo, famiglie di caratteri e differenza tra famiglie serif e sans serif.

4) COLORE, PATTERN E PENNELLI

Pesi visivi: il linguaggio dello spazio vuoto e dello spazio pieno. Gestione campioni colore, pattern, sfumatura e creazione di librerie campioni. Creazione di forme declinabili in strumenti pennelli (calligrafici, pattern, diffusione) e campioni pattern.

5) IMMAGINI: metodologie di colore per stampa e web

Interventi sulle immagini in post produzione

6) RITOCCO FOTOGRAFICO: il linguaggio visivo

Uso di timbro clone, metodologia di fusione del colore e delle immagini e tecniche di ritocco adatte alla grafica bitmap e raster.

7) PRIMO STEP DI VERIFICA INTERMEDIA

Consegna dell’elaborato grafico artistico sulla tematica di progetto.

8) IL COLORE IN PHOTOSHOP

Utilizzare gli strumenti di campitura, contagocce, pennelli, gomma e fusioni per colorare un elaborato.

9) IMPAGINAZIONE

Creazione di una gabbia grafica, pagine mastro e gestione di un documento professionale per la grafica editoriale.

10) IMPAGINAZIONE

Importazione degli elementi atti a costruire un impaginato all’interno del software InDesign.

Gestione del testo su una e più colonne. Creazione di prima, seconda, terza e quarta di copertina.

11) IMPAGINAZIONE

Gestione delle pagine interne di un prodotto editoriale e degli stili di testo. Creazione di un pacchetto grafico contente tutte le specifiche di stampa e le cartelle condivise (testo, immagini, font).

12) IMPAGINAZIONE DEL PROGETTO D’ESAME

Realizzazione di tavole progettuali e/o altro materiale editoriale per progetto d’esame.

13) REVISIONI E AGGIUSTAMENTI

Laboratorio di progettazione.

14) VERIFICA FINALE

Verifica condivisa con il modulo Comunicazione grafica.

Testi/Bibliografia

Altamente consigliato per conoscenze di base:

• Fibbi, G., Il segno grafico. Progettare e realizzare la comunicazione grafica per la stampa e per il web, Milano, Hoepli, 2017

• Samara, T., Elementi di grafica, Modena, Logos, 2008.

Indicati per una maggiore comprensione delle terminologia e linguaggio di settore legato al settore della comunicazione e del design grafico:

• Fioravanti, G., Il dizionario del grafico, Bologna, Zanichelli, 1993

• Fioravanti, G., Grafica e stampa, Seconda edizione, Bologna, Zanichelli, 1997

Metodi didattici

Lezioni ex cathedra; laboratorio; Lecture.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le modalità di verifica del modulo Strumenti Grafici prevedono esercitazioni in aula e la realizzazione di un artefatto grafico che sarà condiviso nell’esposizione/presentazione con il modulo Comunicazione grafica.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Fabiana Ielacqua