03857 - SOCIOLOGIA GENERALE

Scheda insegnamento

Anno Accademico 2018/2019

Conoscenze e abilità da conseguire

Al termine del corso lo studente: - conosce e comprende le principali teorie sociologiche in rapporto alle scienze dell'educazione; - possiede una buona conoscenza dei processi di socializzazione primaria e secondaria dell'individuo; - è in grado di comprendere i contesti sociali e territoriali con particolare riferimento alle trasformazioni nel corso del XX secolo; - sa realizzare in maniera critica e indipendente ricerche di dati, costruire database e ricercare documentazioni funzionali alla conoscenza di un contesto culturale e sociale, utilizzare con appropriatezza archivi statistici nazionali e locali; - sa presentare questioni e problematiche concernenti le dinamiche di cambiamento sociale a diversi destinatari, specialisti e non utilizzando appropriati registri comunicativi; - è in grado di comprendere e analizzare criticamente i fattori che concorrono a determinare i ruoli di genere; - sa padroneggiare la categoria di genere e i concetti propri del pensiero femminista contemporaneo, applicandoli al contesto internazionale; - ha una conoscenza delle dinamiche di costituzione dei movimenti transnazionali femminili in un'ottica di lungo periodo.

Programma/Contenuti

Obiettivi pedagogici del corso:

 

Questo corso di sociologia punta ad esercitare capacità di lettura personale di testi sociologici originali. Durante il corso saranno presentati concetti fondamentali dello spazio di ragionamento sociologico attraverso la lettura diretta di ricerche e testi teorici di autori classici e contemporanei.  Una specifica attenzione sarà dedicata ai rapporti della sociologia con le discipline che studiano i fenomeni educativi, il pensiero politico moderno e le prospettive teoriche aperte dalla psicoanalisi.

 

Testi/Bibliografia

Massimo Recalcati, Le mani della madre, Feltrinelli, 2015.

Sigmund Freud, Il piccolo Hans, in Casi clinici, (si consiglia l'edizione Bollati Boringhieri o la versione Kindle)

Sigmund Freud, Il disagio della civiltà (si consiglia l'edizione Bollati Boringhieri o la versione Kindle)

Corpi e soggetti, a cura di Chiara Cretella, Alessandro Russo, CLUEB, Bologna, 2009 (solo i saggi relativi alle conferenze video indicate nell'e-learning).

Silvia Vegetti Finzi, L’ospite più atteso, Einaudi, Torino, 2017.

Facoltativi:

Jacques Lacan, I complessi familiari nella vita dell'individuo, Einaudi (solo la prima parte).

Alessandro Russo, La sociologia di Freud, Franco Angeli.

NON FREQUENTANTI

I non frequentanti leggeranno gli stessi testi in programma dei frequentanti e seguiranno le lezioni in e-learning. Inoltre leggeranno come obbligatorio di Alessandro Russo, La sociologia di Freud.



Metodi didattici

Il corso si svolge con lezioni frontali, conferenze di specialisti e filmati relativi agli argomenti trattati.

Tre lezioni saranno svolte in e-learning. Gli studenti dovranno consultare la piattaforma e-learning:

https://iol.unibo.it/course/view.php?id=23682

Un syllabus dettagliato dello svolgimento del corso verrà messo presto a disposizione dei frequentanti all’inizio del corso.

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova scritta della durata di due ore. Lo studente dovrà sviluppare tre risposte a temi chiave trattati a lezione e contenuti nei libri di testo. Lo studente dovrà dimostrare una conoscenza dettagliata del contenuto dei volumi in programma e una capacità di riflessione critica.

 

 

 

Strumenti a supporto della didattica

sito e-learning

https://iol.unibo.it/course/view.php?id=23682

 

 

 

Link ad altre eventuali informazioni

https://elearning-cds.unibo.it/course/view.php?id=12106

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Alessandro Russo