77543 - SEMINARIO "MIGRO PERCHÈ SONO"

Scheda insegnamento

  • Docente Marco Balboni

  • Crediti formativi 4

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Materiale didattico

    AMS Campus

Anno Accademico 2015/2016

Programma/Contenuti

Problematiche e storie dell’immigrazione LGBT

Tutor: Lidia Bonifati. Per qualsiasi informazione, scrivere direttamente a lidia.bonifati@studio.unibo.it [mailto:lidia.bonifati@studio.unibo.it]

Il seminario “Migro perché sono” mira ad affrontare il tema dell'immigrazione di persone omosessuali, bisessuali e transessuali, in una prospettiva di ampio respiro in cui saranno prese in esame le diverse problematiche relative all'immigrazione LGBT.

Il ciclo d'incontri spazierà da un'analisi socio-antropologica e psicologica della costruzione dell’identità e del fenomeno migratorio, all'ambito giuridico in cui tale fenomeno è inserito, approfondendo temi quali la protezione internazionale, la richiesta di asilo e le discriminazioni multiple.

Verranno inoltre affrontati temi di ricerca come le seconde generazioni e l’intersezione tra l’identità di genere, l’orientamento sessuale e le esperienze migratorie o la prostituzione.

Infine, il ciclo si concluderà con le testimonianze delle associazioni di tutela dei migranti.

Di seguito il programma, gli incontri si terranno in Aula Poeti (Strada Maggiore, 45):

  • Incontro 1: “Identità e parole” – 5 ottobre, ore 15 - 18

Stefania Spada: Analisi socio-antropologica del concetto di identità.

Jonathan Mastellari: Le parole sono importanti: introduzione sui concetti LGBT.

  • Incontro 2: “Migranti LGBT e migrazioni: quale legame?” – 12 ottobre, ore 15 – 18

Fausto Amelii: Investire sulle diversità: fotografia dell’immigrazione a Bologna.

Raffaele Lelleri: Migranti LGBT: introduzione allo stato dell’arte della riflessione in Italia.

  • Incontro 3: “Come combattere le discriminazioni contro le persone LGBT” – 19 ottobre, ore 15 - 18

Luca Pietrantoni: Strategie psicosociali di riduzione dell’omo-transfobia.

Luigi La Fauci: Identità sessuali libere: come i giovani omosessuali italiani combattono il pregiudizio.

  • Incontro 4: “Generi e identità sessuali nella migrazione e nelle esperienze delle seconde generazioni in Italia” – 4 novembre, ore 15 - 18

Helen Ibry: Le intersezioni delle esperienze migratorie, di genere e di orientamento sessuale.

Massimo Modesti: Forme di etnicità e sessualità queer nelle famiglie immigrate: ricerche e riflessioni sul contesto milanese.

  • Incontro 5: “Diritto, immigrazione e discriminazione” – 17 novembre, ore 15 - 18

Federico Casolari: Introduzione sulla legislazione in materia di immigrazione in Italia.

Susanna Mancini: Analisi di discriminazioni aggravate e discriminazioni intersezionali.

  • Incontro 6: “Richiedenti asilo LGBT: quale protezione?” – 23 novembre, ore 15 - 18

Marco Balboni: La protezione internazionale e l'asilo per le persone perseguitate in ragione del loro orientamento sessuale e identità di genere.

Simone Rossi: La procedura per ottenere il riconoscimento e la casistica giurisprudenziale.

  • Incontro 7: “Al loro fianco: la tutela dei migranti LGBT” – 1 dicembre, ore 15 - 18

Tavola rotonda tra associazioni di tutela dei migranti, con:

Carlo Francesco Salmaso: Avvocato di Strada

Massimiliano Carta: MigraBO’ LGBT

Giacomo Rossi: Coordinatore Settore Accoglienza e Progetto SPRAR per Arca di Noè.

  • Incontro 8: “Cercare diritti, trovare catene” – 3 dicembre, ore 15 - 18

Nicola Mai: Proiezione del documentario “Samira” e discussione sul nesso tra identità sessuali, migrazione ed asilo politico in relazione alla transessualità ed alla prostituzione.

Testi/Bibliografia

Il materiale utilizzato durante gli incontri sarà messo a disposizione degli studenti nella pagina dei Materiali didattici sul portale AMS Campus.

Metodi didattici

Il seminario consisterà in 8 incontri da 3 ore ciascuno, in cui si vedrà la partecipazione di docenti dell’Università di Bologna ed ospiti esterni, sia accademici che professionisti.

Gli incontri si terranno in Aula Poeti (Strada Maggiore, 45)

Modalità di verifica dell'apprendimento

Per l’ottenimento dell’idoneità al seminario, è necessario inserire l’insegnamento nel proprio piano di studi e sostenere una prova scritta relativa agli argomenti trattati nel corso degli incontri.

Saranno ammessi alla prova finale gli studenti che avranno maturato la frequenza di almeno 5 incontri.

Tale valutazione sarà composta di una prima parte di 6 domande a risposta multipla e di una seconda parte in cui verrà chiesto al candidato di esporre brevemente (6/7 righe) un argomento a scelta. Il tempo complessivo a disposizione è di 60 minuti.

La prova finale si svolgerà a Forlì il 9 dicembre 2015, h. 9-11 presso la sede della Scuola di Scienze Politiche, aula 1.4; a Bologna il 10 dicembre 2015, h. 9-11 in Strada Maggiore n.45, aula 4. 

Strumenti a supporto della didattica

Videoproiettore/presentazioni power point.

 

Il ricevimento è previsto solo su appuntamento, contattando il tutor all’indirizzo e-mail lidia.bonifati@studio.unibo.it [mailto:lidia.bonifati@studio.unibo.it], altrimenti è possibile consultare l’orario di ricevimento del prof. Balboni sul suo sito web.

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Marco Balboni