77543 - SEMINARIO "MIGRO PERCHÈ SONO"

Scheda insegnamento

  • Docente Asher Daniel Colombo

  • Crediti formativi 4

  • Modalità didattica Convenzionale - Lezioni in presenza

  • Lingua di insegnamento Italiano

  • Materiale didattico

    AMS Campus

Anno Accademico 2014/2015

Programma/Contenuti

MIGRO PERCHÉ SONO

Problematiche e storie dell'immigrazione LGBT

Tutor: Lidia Bonifati. Per qualsiasi informazione, scrivere direttamente a: lidiabonifati@gmail.com


 

Il seminario “Migro perché sono” mira ad affrontare il tema dell'immigrazione di persone omosessuali e transessuali, in una prospettiva di ampio respiro in cui saranno prese in esame le diverse problematiche relative all'immigrazione LGBT.

Il ciclo d'incontri spazierà da un'analisi antropologica sul fenomeno migratorio, all'ambito giuridico in cui tale fenomeno è inserito, approfondendo temi quali la protezione internazionale e l'asilo, le discriminazioni multiple e il ricongiungimento familiare. Saranno inoltre presi in considerazione i processi psicologici che intervengono nelle dinamiche di esclusione sociale nei confronti dei migranti. Infine, il ciclo si concluderà con le testimonianze delle associazioni di tutela dei migranti, quali Arcigay Nazionale, Amnesty International, La Migration e MigraBO' LGBT.

 

Gli incontri si terranno tutti in Aula Poeti a Palazzo Hercolani (Strada Maggiore, 45).

 

·      Incontro 1 - “Immigrazione e identità”: lunedì 6 ottobre 16 – 19

a.     Jonathan Mastellari : Le parole sono importanti: introduzione sui concetti LGBT.

b.     Raffaele Lelleri : Migranti LGBT: lo stato dell'arte della riflessione in Italia.

 

·      Incontro 2 - “Discriminare, perché?”: lunedì 13 ottobre 17 – 19

a.     Paola Villano : I processi psicologici che intervengono nelle dinamiche di esclusione sociale e nel fenomeno del pregiudizio verso i migranti.

 

·      Incontro 3 – “Essere e migrare”: mercoledì 22 ottobre 14 – 17

a.     Helen Ibry : Le intersezioni delle esperienze migratorie, di genere e di orientamento sessuale.

b.     Dany Carnassale : Costruzione, gestione e ridefinizione dell'identità (omo)sessuale nell'esperienza di alcuni migranti africani residenti in Italia.

 

·      Incontro 4 - “Tradizionale, omogenitoriale o famiglia?”: mercoledì 5 novembre 16 – 19

a.     Luca Trappolin : Famiglie omogenitoriali: come se ne parla in Italia, nascita e sviluppo nei paesi occidentali, prospettive di sviluppo.

b.     Elisa Battaglia : Coppie dello stesso sesso, con o senza figli, e il diritto all'unità familiare.

c.     Stefania Spada e Nicoletta Landi : Identità e stereotipi di genere.


·      Incontro 5 – lunedì 10 novembre 9 – 11 Aula D Viale Berti Pichat, 6

a.     Asher Daniel Colombo : Terminologia sulle migrazioni e storia recente dell'immigrazione straniera in Italia.


·      Incontro 6 - “Cercare diritti, trovare catene”: martedì 18 novembre 15 – 18

a.     Nicola Mai: Proiezione del documentario “Samira” (28 min) e discussione sul nesso tra identità sessuali, migrazione ed asilo politico in relazione alla transessualità ed alla prostituzione.

b.     Daniela Danna: Immigrazione e politiche sulla prostituzione.

c.     Luigi La Fauci: I mutamenti nelle biografie delle persone gay e lesbiche in Italia nel corso degli scorsi decenni e la migrazione interna.

 

·      Incontro 7 - “Tra discriminazione e protezione”: lunedì 24 novembre 15 – 18

a.     Marco Balboni : La protezione internazionale e l'asilo per le persone perseguitate in ragione del loro orientamento sessuale e identità di genere.

b.     Federico Casolari : Le discriminazioni nei confronti dei soggiornanti di lungo periodo.

c.     Susanna Mancini : Analisi di “discriminazione aggravata” (o “additiva”) e “discriminazione intersezionale”.


·      Incontro 8 - “Ripartire da qui”: lunedì 1 dicembre 15 – 18

a.     Giorgio Dell'Amico : Dall'arrivo a una nuova partenza: l'intervento di Arcigay Nazionale.

b.     Simone Rossi : La procedura per ottenere il riconoscimento e la casistica giurisprudenziale.


·      Incontro 9 - “Al loro fianco”: mercoledì 10 dicembre 14 – 17

a.     Ana Maria Vasile : L'omosessualità in Est Europa e il servizio dello sportello migranti LGBT “La Migration” di Palermo.

b.     Jonathan Mastellari : L'azione delle associazioni di tutela: l'esperienza di MigraBO' e Amnesty International.

c.     Miles Gualdi : Le incomprensioni culturali e linguistiche tra migranti e operatori.

Strumenti a supporto della didattica

I materiali utilizzati durante gli incontri verranno messi a disposizione nei Materiali didattici dell'insegnamento su AMS Campus. http://campus.unibo.it/cgi/lista?annoAccademico=2014&codiceScuola=843901&codiceCorso=8494&codMateria=77543-399729&nav=i#top_documents

Orario di ricevimento

Consulta il sito web di Asher Daniel Colombo