Medico-chirurgo

Norme di riferimento: Decreto ministeriale 19 ottobre 2001, n.445 (regolamento); Decreto ministeriale 9 maggio 2018, n. 58 (riforma); Decreto Legge 30 aprile 2019, n.35 (proroga prova scritta).

Titoli di accesso 

Laurea in Medicina e Chirurgia

  • conseguita secondo uno dei vecchi ordinamenti previgenti alla riforma di cui all’art.17 comma 95 della legge n.127 del 15/05/1997 e succ.modifiche
  • Laurea specialistica afferente alla Classe 46/S
  • Laurea magistrale afferente alla classe LM-41

Se non trovi la tua laurea tra i titoli ammessi all’esame di stato consulta la tabella delle equiparazioni tra diplomi di lauree di vecchio ordinamento, lauree specialistiche e lauree magistrali.

Programma d’esame

L’Esame di stato per Medico-Chirurgo è stato riformato dal Decreto Ministeriale n. 58 del 9 maggio 2018. Nella nuova formulazione il tirocinio post-lauream è sostituito da un tirocinio con valore professionalizzante, da svolgere all’interno del corso di studi e che permette di accedere, dopo la laurea, alla prova scritta dell’Esame di Stato.   

In fase di applicazione transitoria, il DL 30 aprile 2019 n.35 (art.12) ha prorogato l'attuale modalità di svolgimento della prova scritta (di cui al DM 445/2001) fino alla 2° sessione 2020.

Il nuovo tirocinio è in corso di applicazione.

Indicazioni sulla prova pratica di tirocinio.

Indicazioni sulla prova scritta.

Abilitazione

Per essere abilitato, il candidato dovrà conseguire la sufficienza in tutte le prove.
I certificati di abilitazione saranno disponibili su richiesta, senza limite di scadenza, dopo la pubblicazione dei risultati.

Iscrizione

Prima sessione 2020

Per la modalità di iscrizione leggere il Bando di ammissione alla prima sessione 2020 nel box allegati.
Le iscrizioni si apriranno alle ore 12:00 del 26 febbraio 2020 e resteranno attive fino alle ore 23:59 del 06 marzo 2020.

Date, sedi e risultati intermedi delle prove

Due sessioni per ogni anno.

Seconda sessione 2019

Prova pratica: a partire dal 5 novembre 2019, dovrà essere concluso entro il 30 gennaio 2020.

La data per la prova scritta è stata rinviata al 7 aprile 2020 (Ordinanza Miur 03 marzo n.000163).

I candidati, già ammessi all’esame, che saranno assenti alla prova del 7 aprile, per motivi legati all’attuale situazione di emergenza (COVID -19), potranno presentare domanda di iscrizione alla sola prova scritta della I Sessione 2020 – 16 luglio (mantenendo l’esito della prova di tirocinio e i versamenti delle tasse) entro la data che verrà pubblicata con un successivo avviso, dopo lo svolgimento della prova del 7 aprile.

La prova è suddivisa in due parti di 90 quesiti ciascuna (prima prova: Area pre-clinica – seconda prova: Area clinica) della durata di 2 ore e 30’ ciascuna. Le due parti si svolgeranno consecutivamente, pertanto i candidati sono invitati a fornirsi di mezzi di conforto (acqua e beni di consumo) perché non potranno lasciare l’edificio fino alla consegna della seconda prova.

I candidati sono pregati di leggere le “Istruzioni per lo svolgimento della prova scritta”– nel box "Allegati" della pagina.

Elenco candidati ammessi alla prova scritta del 28 febbraio 2020

Risultati Finali

Consulta i risultati degli esami