Ingegnere "Junior" Sezione B

Informazioni per l'esame di Stato di Ingegnere "Junior" sezione B. Legge di riferimento: D.P.R. n. 328 del 5 giugno 2001 pubblicato sulla G.U. n. 190 del 17/08/2001.

Titoli di accesso

Per i titoli di accesso fare riferimento al documento riepilogativo requisiti di ammissione [.pdf 306 KB].

Programma d’esame

Come previsto dal D.M. n. 238 del 26 febbraio 2021, la prima e la seconda sessione dell’esame di Stato sono costituite da un’unica prova orale svolta con modalità a distanza.

Ingegnere industriale e della comunicazione junior

Materie oggetto della prova: il colloquio verterà sulle materie caratterizzanti le singole specializzazioni nell'ambito dell’ingegneria industriale e dell’informazione, come dettagliate nell'elenco delle sottocommissioni.

Modalità svolgimento prova: domande di teoria + possibile richiesta risoluzione caso pratico

Durata della prova: 45 minuti

Eventuale previsione di suddivisione in sottocommissioni (per aree/tematiche): 

  • Ingegneria aerospaziale: Meccanica e dinamica del volo, Costruzioni e strutture aerospaziali e materiali, Impianti e sistemi aerospaziali, fluidodinamica, Propulsione aerospaziale, Disegno e metodi dell’ingegneria industriale.
  • Ingegneria automazione: Meccanica applicata alle macchine, Convertitori, macchine e azionamenti elettrici, Automatica.
  •  Ingegneria biomedica: Bioingegneria industriale, Bioingegneria elettronica e informatica.
  •  Ingegneria chimica: Principi di ingegneria chimica, Impianti chimici, Teoria dello sviluppo dei processi chimici, Chimica industriale e tecnologica.
  •  Ingegneria elettrica: Elettrotecnica, Convertitori, macchine e azionamenti elettrici, Sistemi elettrici per l'energia, Misure elettriche ed elettroniche   
  •  Ingegneria elettronica: Elettronica, Campi elettromagnetici, Misure elettriche ed elettroniche.
  •  Ingegneria energetica: Macchine a fluido, Sistemi per l'energia e l'ambiente, Fisica tecnica industriale, Fisica tecnica ambientale, Disegno e metodi dell'ingegneria industriale, Fisica dei reattori nucleari, Impianti nucleari, Misure e strumentazione nucleari, Impianti chimici, Convertitori, macchine e azionamenti elettrici, Sistemi elettrici per l'energia.
  •  Ingegneria gestionale: Tecnologie e sistemi di lavorazione, Impianti industriali meccanici, Ingegneria economico‐ gestionale, Automatica.
  • Ingegneria informatica: Automatica, Sistemi di elaborazione delle informazioni.
  • Ingegneria meccanica: Macchine a fluido, Sistemi per l'energia e l'ambiente, Fisica tecnica industriale, Misure meccaniche e termiche, Meccanica applicata alle macchine, Progettazione meccanica e costruzione di macchine, Disegno e metodi dell'ingegneria industriale, Tecnologie e sistemi di lavorazione, Impianti industriali meccanici.
  • Ingegneria delle telecomunicazioni: Campi elettromagnetici, Telecomunicazioni.

Ingegnere civile e ambientale junior

Materie oggetto della prova: urbanistica, architettura tecnica e composizione architettonica, strutture, idraulica e costruzioni idrauliche, strade e trasporti, ingegneria sanitaria, difesa del suolo, georisorse.

Modalità svolgimento prova: domande di teorie + possibile richiesta risoluzione caso pratico.

Durata della prova: 45 minuti.

Eventuale previsione di suddivisione in sottocommissioni (per aree /tematiche):

  • Ingegneria edile-architettura: urbanistica, architettura tecnica e composizione architettonica, strutture.
  • Ingegneria civile: strutture, idraulica e costruzioni idrauliche, strade e trasporti.
  • Ingegneria per l’ambiente ed il territorio: ingegneria sanitaria, difesa del suolo, georisorse.

Commissioni esaminatrici

I candidati vengono suddivisi su 2 Commissioni, a cui afferiscono i diversi rami di ingegneria.
si prega di fare attenzione e verificare qui sotto a quale Commissione è assegnato il proprio corso di laurea.

I commissione ingegneri

Settore industriale e settore informazione
(laureati, sia V.O. che lauree triennali, specialistiche, magistrali, in :  ingegneria  Chimica, Aerospaziale, Energetica,
Meccanica, Materiali, Gestionale, Elettrica, Elettronica, Telecomunicazioni, Automazione, Biomedica, Informatica)

II commissione ingegneri

Settore civile e ambientale
(laureati in : ingegneria Civile, Edile, Idraulica, Trasporti, Ambiente, Architettura E Ingegneria Edile, sia triennali che specialistiche, magistrali, ciclo unico, V.O.)

Commissione esaminatrice

Anno 2021

Ingegnere – Settore industriale e dell'informazione

Presidente: Prof. Minak Giangiacomo
Presidente supplente: Prof. Mengoni Michele
Membri effettivi: Prof. Caini Carlo, Dott. Anania Giuseppe, Dott. Fuschini Giorgio, Dott. Pelloni Piero
Membri supplenti: Prof. Gherardi Matteo, Dott. Pizzi Giovanni

Ingegnere – Settore civile e ambientale

Presidente: Prof. Buratti Nicola
Membri effettivi: Prof. Bonduà Stefano, Dott. Villa Andre, Dott.ssa Ginestri Melissa, Dott. Faccani Gian Paolo
Membri supplenti: Prof. Marco Alvise Bragadin; Prof. Luca Guardigli 

Prove d’esame

Testo delle prove precedenti: Settore Industriale, Settore dell'Informazione, Settore civile e ambientale

Date, sedi e risultati intermedi delle prove

Settore Civile e ambientale, settore Industriale e dell'informazione

In questa sezione saranno pubblicate le informazioni relative al calendario e ai risultati provvisori delle prove d'esame. I candidati sono pregati di collegarsi qualche minuto prima dell'orario di convocazione per verificare il corretto funzionamento della connessione e dell'applicativo Microsoft TEAMS. Il link per la connessione all'ambiente di svolgimento delle prove sarà comunicato a tutti i candidati via e-mail qualche giorno prima dell'inizio degli esami.

Risultati finali degli esami

A conclusione delle singole sessioni, in questa sezione è pubblicato l’elenco degli abilitati.

Provvedimento dirigenziale di approvazione atti Esami di stato prima sessione 2021 - Ingegnere civile e ambientale (Sezione A) e Ingegnere civile e ambientale junior (Sezione B) [.pdf 983 KB]

Provvedimento dirigenziale di approvazione atti Esami di stato prima sessione 2021 - Ingegnere industriale (Sezione A), Ingegnere dell'informazione (Sezione A), Ingegnere industriale junior (Sezione B) e Ingegnere dell'informazione junior (Sezione B) [.pdf 1588 KB]