Certificati e pergamene per dottori di ricerca

Attenzione: a causa dell’emergenza COVID-19 non è possibile stabilire  una data per la consegna delle pergamene dei titoli conseguiti a partire da luglio 2019.

I dottorandi e i dottori di ricerca possono utilizzare certificati o auto-certificazioni per attestare il proprio status.

Quando utilizzare un'autocertificazione

L’autocertificazione, o dichiarazione sostitutiva, è una dichiarazione resa e firmata da un cittadino che sostituisce in modo completo e definitivo alcune certificazioni amministrative.

L’ autocertificazione deve essere utilizzata per attestare il proprio status a Pubbliche Amministrazioni italianegestori di pubblici servizi italiani.

Fanno eccezione le autorità consolari italiane all’estero e la Questura ai fini della richiesta o del rinnovo del Visto di ingresso in Italia o del permesso di soggiorno, per cui è richiesto il certificato di iscrizione al corso di dottorato.

 

Quando utilizzare un certificato

Il certificato è una dichiarazione resa da un soggetto deputato al suo rilascio.

Può essere utilizzato per attestare la propria posizione a soggetti privati italiani, soggetti pubblici e privati esteri, Ambasciate e Consolati italiani all’estero e Questure ai fini della richiesta o del rinnovo del permesso di soggiorno.

Sui certificati da presentare alla Prefettura per la legalizzazione del titolo di dottore di ricerca è necessaria l’apposizione della firma depositata.

A tutti i certificati deve essere apposta una marca da bollo da €16, ad eccezione di quelli prodotti per le finalità per le quali la normativa vigente prevede l’esenzione. Ad esempio:

  • richiesta di borsa di studio
  • richiesta del visto presso sedi diplomatiche italiane
  • richiesta di rilascio o rinnovo del permesso di soggiorno.

 

Come produrre / ottenere un'autocertificazione o un certificato

Accedendo al sito StudentiOnline con le credenziali nome.cognome@studio.unibo.it, è possibile effettuare autonomamente il download di certificati, in italiano e inglese, e di modelli pre-compilati di autocertificazione attestanti:

  • iscrizione a un corso di dottorato
  • conseguimento del titolo
  • dichiarazione ai fini fiscali degli importi delle tasse versati in ciascun anno solare.

I certificati così prodotti sono senza firma autografa, sostituita dall'indicazione del nominativo della Dirigente dell'Area Formazione e Dottorato di ricerca (ai sensi dell'Art. 3 comma 2 del D.L. n.39 del 12.2.1993), e sono validi a tutti gli effetti di legge.

In caso di smarrimento o di prolungato inutilizzo delle credenziali d’accesso a StudentiOnline, si può procedere al Recupero password, seguendo la procedura indicata sul portale, o alla riattivazione dell’account, inviando una richiesta all’Help Desk (), corredata da copia di un documento d’identità valido.

Per richiedere tipologie di certificati non disponibili sul sito StudentiOnline è necessario compilare l’apposito modulo di richiesta. Tale documento può essere:

  • inviato via e-mail a , unitamente alla scansione della marca da bollo che sarà consegnata ad AFORM - Settore Dottorato di ricerca al momento del ritiro del certificato su cui verrà apposta;
  • spedito per posta ordinaria ad AFORM - Settore Dottorato di ricerca - via Zamboni 33 - 40126 – Bologna;
  • consegnato di persona ad AFORM - Settore Dottorato di ricerca (sede operativa in Palazzo Hércolani, Strada Maggiore 45, Bologna)  negli orari di apertura al pubblico.

Il certificato richiesto potrà essere ritirato di persona presso AFORM - Settore Dottorato di ricerca negli orari di apertura al pubblico dall’interessato o da una persona dallo stesso delegata.

Copia del certificato potrà essere spedita per email: in tal caso, l’interessato dovrà far pervenire ad AFORM - Settore Dottorato di ricerca, tramite spedizione o consegna a mano, la marca da bollo che sarà apposta sul certificato.

 

Pergamene

I Dottori di Ricerca che hanno conseguito il titolo a partire dal 1999 possono ritirare la propria pergamena presso il Settore Dottorato di Ricerca su appuntamento.

I dottorandi che hanno conseguito il titolo fino al 2017 e hanno versato il contributo per il rilascio della pergamena possono richiederne la spedizione (solo in Italia),  scrivendo ad indicando l’indirizzo di consegna ed allegando copia di un documento di identità valido.

È consentito il ritiro anche da parte di un incaricato provvisto di delega scritta e copia del documento d'identità del delegante. Per maggiori informazioni e per prenotare un appuntamento scrivere ad