Campus Forlì

Colloquio telefonico: come prepararlo

Prima o poi durante il vostro percorso professionale potrebbe capitarvi di affrontare un colloquio telefonico. Ecco una lista di consigli per essere pronti a sostenerlo nel migliore dei modi.

Tenete traccia di quanto inviato all’azienda. Curriculum, lettera di presentazione, messaggi email e altri dettagli, in modo da fare riferimento a questi materiali durante il colloquio telefonico (e nei successivi incontri di persona).

Non fate interviste improvvisate. Se ricevete una chiamata relativa alla vostra candidatura, ringraziate per l'opportunità e poi gentilmente suggerite un momento diverso (nel corso della stessa giornata). In questo modo potrete trovare il contesto più adatto ad affrontare una conversazione così importante anziché - come spesso capita - essere in un luogo poco idoneo per portare avanti un colloquio. Posticipare la chiamata inoltre vi darà modo di raccogliere i vostri pensieri e concentrarvi sul ruolo e sull’azienda.

Quando vi si chiede di concordare un’intervista telefonica, chiedete con chi affronterete il colloquio. Cercate di conoscere il nome e di avere i contatti della persona che sta pianificando l’appuntamento telefonico. Accertatevi su chi chiamerà chi (di solito a chiamare è l’azienda). 

Confermate l'appuntamento il giorno prima. Non solo questo aiuterà a prepararvi, ma dimostrerà anche la vostra capacità organizzativa e comunicherà quanto ritenete importante l'opportunità che vi è stata offerta.

Riguardate la descrizione del lavoro per cui vi state candidando e prendete appunti in modo da poter parlare delle vostre esperienze in linea con i requisiti e le aspettative di quel ruolo. Anche se c’è di mezzo un telefono dovrete dimostrarvi preparati e brillanti nel saper cogliere l’opportunità offerta e nel conoscere l’azienda con cui dialogate.

Vestitevi come se partecipaste a un colloquio di persona. E sorridete. Il vostro atteggiamento al telefono rifletterà la vostra professionalità. Restate in piedi mentre parlate, vi aiuterà a respirare meglio. Ma non camminate troppo nella stanza, potrebbe distrarvi (e potrebbe sentirsi il rumore dei passi sul pavimento).

Assicuratevi di essere in una zona tranquilla, liberi da distrazioni, per tutta la telefonata.

Effettuate la chiamata o assicuratevi di poter rispondere al telefono nell’esatto momento concordato.

Prendetevi il tempo necessario per rispondere alle domande. È giusto chiedere che una domanda venga ripetuta. Citate il nome dell'azienda e della persona con cui parlate durante la chiamata (ma non esagerate nel farlo).

Prendete appunti - se possibile - in modo da poter riflettere su domande e commenti, per farne tesoro in futuro.
Al termine della chiamata: chiedete quali saranno i passaggi successivi in modo da sapere cosa vi aspetta; se non avete già i contatti di chi vi ha intervistato, chiedeteli e ricordate di ringraziare per l'opportunità che vi è stata offerta. 


 

Autore: Jane Trnka , consulente del lavoro presso il Rollins College Crummer Graduate School of Business in Winter Park, Florida.

 

Fonte: http://www.monsterworking.com/