Bruxelles, New York, Shanghai

Sedi e uffici di rappresentanza dell'Università di Bologna a Bruxelles, New York e Shanghai.

Bruxelles

UNA Europa è un’alleanza fra sette prestigiosi Atenei europei -Università di Bologna, Paris 1 Panthéon-Sorbonne, KU Leuven, Freie Universität Berlin, Uniwersytet Jagielloński w Krakowie, Universidad Complutense de Madrid e University of Edinburgh - che vuole segnare un ulteriore passo verso la realizzazione di uno spazio accademico europeo integrato, multilingue e multidisciplinare, fondato sui principi di interconnessione, inclusività, innovazione e internazionalizzazione. 

Per lo sviluppo di attività congiunte, è stato predisposto un ufficio di rappresentanza a Bruxelles, punto di contatto ma anche ufficio operativo per sviluppare attività, progetti e iniziative delle università della rete.

 

New York

A partire dal 2019, a seguito di un accordo tra l’Alma Mater, l’Università degli Studi  “FEDERICO II” e l’Università di Roma la Sapienza, il nostro ateneo avrà una sede a New York presso il Tata Center - Cornell TECH. Obiettivo della condivisione di spazi è quello di sviluppare attività di didattica, di formazione all’imprenditorialità, di collaborazione scientifica, di trasferimento tecnologico e di potenziamento della rete Alumni oltre a promuovere attività di interesse comune con le università italiane coinvolte nell’accordo.

Presso la sede di New York è possibile organizzare short courses, seminari e convegni a cura di ricercatori e professori dell’Ateneo. E’ sede e punto di contatto per l’organizzazione in territorio americano di eventi, iniziative culturali, di interesse professionale, scientifico, artistico, ricreativo e sportivo che promuovano l’Alma mater. Tutto ciò  anche in collaborazione con reti nazionali e internazionali, ordini professionali, associazioni imprenditoriali locali.

La presenza Unibo a New York facilita inoltre la diffusione della tradizione, dei valori e della cultura portati avanti dall’Università di Bologna.

 

Shanghai

SICES (Sino Italian Center for Sustainability) a Shanghai

Presso l'edificio Yunchuo della Tongji University, su iniziativa del Ministero italiano dell'Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, è stato istituito nel 2018 il Centro SICES a cui partecipano diverse Università italiane che hanno aderito all'iniziativa: Università di Firenze, Università di Bologna, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, Università degli studi di Pavia, Venezia International University. SICES costituisce un’opportunità per stabilire nuovi e più bilanciati rapporti con la Cina, in costante contatto con l’Ambasciata a Pechino e il Consolato Generale Italiano a Shanghai, sui temi della sostenibilità ambientale (corretto uso del territorio, mobilità sostenibile, energie rinnovabili, ecc).

Nella struttura è anche presente il Sino-Italian Campus, che coordina diverse iniziative didattiche e di ricerca tra la Tongji University ed Atenei e aziende italiane. Al Sino-Italian Campus le Università italiane possono fare riferimento per collaborazioni con l'Università di Tongji e più in generale con aziende, centri e enti in tutta l'area di Shanghai.