Rif. 7886 - concorso pubblico per esami, a n. 18 posti di Cat. B, posizione economica 3, area servizi generali e tecnici, per le esigenze di alcune Portinerie di questo Ateneo, di cui n.6 posti riservati a volontari delle FFAA e n.3 a volontari del Servizio Civile Universale

I posti riservati che non venissero coperti per mancanza di concorrenti o di idonei appartenenti ad alla categoria riservataria, verranno attribuiti a candidati utilmente collocati in graduatoria.

Tipologia Concorsi pubblici a tempo indeterminato
Area/Categoria B3
Area Servizi generali e tecnici
Posti 18
Riserve Artt. 1014 e 678 del D.Lgs. 15.03.2010 n. 66 (Forze Armate)
Pubblicazione bando inPA - Portale del Reclutamento il 20/12/2023
Scadenza bando

10/01/2024

Avvisi ATTENZIONE: Pubblicati esiti prova orale del 23 luglio 2024
Data di aggiornamento Aggiornamento 23/07/2024
Professionalità ricercata

Le persone, nel rispetto dei livelli di responsabilità e autonomia previsti dal CCNL per la categoria di appartenenza, si occuperanno di svolgere le seguenti attività:

  • ­­­­­­­­­­­­­­­­­­­ supportare il raccordo tra le attività presidiate localmente dall’Area competente e quelle svolte dal servizio gestito in outsourcing, per la corretta erogazione dei servizi;
  • fornire supporto nelle attività di front-office e back-office: curare rapporti con utenza interna/esterna nell’ambito dei servizi erogati dall’Ateneo; supervisionare le attività di controllo degli accessi, gestire la casella mail e le richieste di informazioni tramite mail e chiamate;
  • comunicare tempestivamente e in modo efficace eventuali problematiche o disservizi al corretto interlocutore interno o esterno;
  • presidiare la prenotazione e manutenzione delle sale e aule, svolte dal servizio gestito in outsourcing, in particolare per quanto riguarda: la verifica della funzionalità degli impianti e delle attrezzature informatiche nelle aule e la relativa manutenzione, il ripristino delle sale dopo l’uso;
  • garantire il servizio di accoglienza e rinfresco in occasione di riunioni o ricevimenti, e relativa cura e riassetto degli spazi; assicurare, in coordinamento con l’Area competente, l’approvvigionamento di alimenti e materiali per lo svolgimento dell’attività;
  • disponibilità a lavorare su turni.

 

Si richiedono le seguenti conoscenze e competenze:

1 - CONOSCENZE E CAPACITA’ TECNICHE

  • elementi di Legislazione universitaria, dell’Organizzazione e Statuto dell’Università di Bologna, con particolare riferimento all’articolazione dei principali servizi dell’Ateneo, per essere in grado di individuare il corretto interlocutore interno o esterno in base alla problematica da risolvere;
  • conoscenza di tecniche di accoglienza, al fine di garantire la corretta erogazione dei servizi e una comunicazione adeguata con gli interlocutori;
  • nozioni di base della normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (d.lgs. 81/2008); 

 

2 – COMPETENZE TRASVERSALI  

  • Problem-solving
  • Lavoro di gruppo
  • Orientamento all’utenza

Saranno valutati anche elementi attitudinali e motivazionali.

 

È richiesta inoltre la conoscenza di base della lingua inglese, del pacchetto Microsoft Office, con particolare riferimento ai programmi Word ed Excel, della posta elettronica e di internet, nonché le competenze digitali di livello base, così come declinate nel Syllabus “Competenze digitali per la PA”.

Requisiti

Per poter partecipare alla procedura occorre essere in possesso del seguente titolo di studio:

Diploma di istruzione secondaria di primo grado.

 

 

ATTENZIONE: si richiede di indicare in domanda esclusivamente i dati relativi al Diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media)   e non titoli di studio superiori. 

 

 

Preselezione

Qualora il numero dei candidati sia tale da pregiudicare il rapido e corretto svolgimento delle procedure selettive, l'amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una prova preselettiva di accesso alla prova scritta, che consisterà in una serie di domande a risposta multipla volte a verificare aspetti attitudinali, nonché la conoscenza del contesto universitario ed in particolare dell’Ateneo di Bologna.

A tale scopo l'amministrazione potrà avvalersi di società, enti o proprie articolazioni organizzative dotate di adeguata specializzazione. Saranno ammessi alla prova scritta i candidati utilmente classificatisi al duecentesimo posto della graduatoria di preselezione, compresi i pari merito.

Il punteggio conseguito nella prova preselettiva non concorre alla formazione del voto finale di merito.

Sono esonerati dalla eventuale preselezione i candidati con invalidità uguale o superiore all’80%, così come disposto dall’art. 20 della Legge 05.02.92 n. 104 e ss.mm.ii.

Sono inoltre esonerati dalla preselezione i candidati che, alla data di scadenza del bando, abbiano svolto attività lavorativa per almeno un anno con contratto di lavoro subordinato stipulato con l’Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Programma di esame

Gli esami consisteranno in una prova scritta, che sarà svolta tramite l’ausilio di strumenti informatici, ed una prova orale.

Tali prove sono volte a verificare le conoscenze, le capacità tecnico professionali, le attitudini e le motivazioni del candidato allo svolgimento delle attività previste dal profilo ricercato.

 

PRESELEZIONE (eventuale)

La prova consisterà in una serie di domande a risposta multipla volte a verificare la conoscenza del contesto universitario ed in particolare dell’Ateneo di Bologna nonché gli aspetti attitudinali.

 

PROVA SCRITTA

La prova scritta, anche a contenuto teorico pratico, potrà consistere nella soluzione di domande a risposta chiusa su scelta multipla - che potranno essere predisposte da Società esterna specializzata in selezione di personale - e/o nello svolgimento di un elaborato e/o in una serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica, e avrà ad oggetto l’accertamento della conoscenza di uno o più dei seguenti argomenti:

  • nozioni di base di legislazione universitaria;
  • conoscenza dello Statuto dell’Ateneo di Bologna [VEDI FILE ALLEGATO];
  • nozioni di base della normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (d.lgs. 81/2008).

 

Nel corso della prova scritta verrà anche accertata la conoscenza di base di MS Office (in particolare Word ed Excel) della posta elettronica e di internet, di Syllabus “Competenze digitali per la PA”.

Conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30 o equivalente.

 

PROVA ORALE

La prova orale verterà sugli argomenti della prova scritta, ivi compresa una prova pratica di conoscenza di tecniche di accoglienza, anche in lingua inglese, al fine di garantire la corretta erogazione dei servizi e una comunicazione adeguata con gli interlocutori.

Infine, concorrerà alla valutazione della prova orale l’accertamento degli aspetti motivazionali e attitudinali connessi con le attività riferite al ruolo da ricoprire. Particolare attenzione sarà prestata alla valutazione delle capacità del candidato di collegare gli aspetti teorici con la soluzione di casi pratici.

Diario delle prove

30.01.2024: si rende noto che sarà necessario svolgere la preselezione. Il giorno 9 febbraio 2024, rinviato al giorno 23 febbraio 2024 su questa pagina web sarà pubblicata la data della preselezione e/o della prova scritta e/o della prova orale o un eventuale ulteriore rinvio dovuto a motivi organizzativi, nel rispetto dei termini di convocazione previsti dalla normativa vigente.

Tale avviso avrà valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

 

Commissione

D.D. 1631/66534 del 7 marzo 2024, così come da ultimo integrata della D.D. 4021/183025 dell'1 luglio 2024:

PRESIDENTE: Giovanni Longo;
PRESIDENTE SUPPLENTE: Nadia Paglione;
PRESIDENTE SUPPLENTE: Nicola Puppio;
COMPONENTE: Raffaella Filisetti;
COMPONENTE SUPPLENTE: Luana Izzo;
COMPONENTE SUPPLENTE: Giuseppe Verardo;
COMPONENTE SUPPLENTE: Gianfranco Raffaeli;
ESPERTA ATTITUDINALE: Claudia Brugnoli;
ESPERTA ATTITUDINALE SUPPLENTE: Giustina Carullo;
ESPERTA ATTITUDINALE SUPPLENTE: Carlotta Viani;
SEGRETARIA: Camilla Mazzoli;
SEGRETARIO SUPPLENTE: Roberto Giordani.

Criteri di valutazione della commissione

Per quel che riguarda la prova scritta, la Commissione ritiene di valutare quanto segue: 
1)Il candidato dovrà svolgere la prova (test a risposta multipla) rispondendo alle domande proposte; 
2) Sarà attribuito a ciascuna risposta il seguente punteggio: 

  •  1 punto se la risposta è corretta,
  •  0 punti per una risposta non data,
  • -0,25 per una risposta errata. 

Nel corso della prova scritta verrà anche accertata la conoscenza di base di MS Office (in particolare Word ed Excel) della posta elettronica e di internet, di Syllabus ‘Competenze digitali per la PA”. L’accertamento di tali competenze comporterà un mero giudizio di idoneità che non concorrerà alla formazione del punteggio finale.

Per la prova orale la Commissione ritiene di valutare quanto segue:

  •  conoscenza degli argomenti della prova scritta;
  •  capacità espositiva e proprietà di linguaggio;
  •  motivazione ed attitudine riferiti al ruolo da ricoprire con particolare riguardo al problem solving, lavoro di gruppo e all’orientamento all’utenza.
Preselezione

E' confermato lo svolgimento della preselezione che si svolgerà in presenza

il giorno 9 aprile 2024 alle ore 09,00

presso il Quartiere Fieristico di Bologna - Piazza della Costituzione, 4/a – Bologna.

L’assenza dalla prova preselettiva comporta l’esclusione dal concorso qualunque ne sia la causa.
Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

 

N.B. I candidati sono tutti ammessi con riserva: chi venisse escluso per mancanza di requisiti, riceverà personale comunicazione di esclusione.

Risultati preselezione

L’elenco dei candidati che hanno superato la preselezione, e quindi ammessi a sostenere la prova scritta, sarà pubblicato il giorno 10 aprile 2024 dopo le ore 14.00.

I candidati sono identificati tramite l'ID PICA che ciascuno ha ricevuto al momento della presentazione della domanda di concorso.

Tale pubblicazione individua i candidati ammessi alla prova scritta e ha valore di notifica per tutti i candidati ammessi, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

Prova scritta

I candidati ammessi, più i candidati esonerati, sono convocati per sostenere la prova scritta, che si svolgerà in presenza,
il giorno 20 maggio 2024 ore 09,30

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati ammessi ed esonerati, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

 

I candidati dovranno presentarsi nelle sedi indicate e in base alla seguente suddivisione:

dai candidati con il cognome che inizia con la lettera A 
ai candidati con il cognome che inizia con la lettera O

Palazzo Paleotti

Via Zamboni, 25 - Bologna

dai candidati con il cognome che inizia con la lettera P
ai candidati con il cognome che inizia con la lettera Z

Laboratorio Informatico Alma Welcome

Via Belmeloro, 10/12 -Bologna

 

ATTENZIONE: per essere ammessi a sostenere la prova, i candidati dovranno essere muniti del documento di riconoscimento allegato alla domanda di partecipazione, unitamente al proprio Codice Fiscale.

Prova orale

La prova orale inizierà a partire dal giorno 14 giugno 2024 e si svolgerà nelle seguenti giornate:
14, 18, 20, 25, 27 e 28 giugno 2024;
2, 4, 5, 9, 11, 12, 16, 18, 19, 23, 25, 30 e 31 luglio 2024.

I candidati saranno esaminati in ordine alfabetico,  a partire dalla lettera L, estratta in sede di prova scritta

L'esatta suddivisione, il luogo e l'orario di convocazione sono indicati nel file allegato (i candidati sono identificati tramite l'ID PICA ricevuto al momento della presentazione della domanda)

ATTENZIONE: 

Pubblicato calendario prove orali aggiornato; a causa di problemi logistici, la Commissione giudicatrice del concorso in oggetto ha deciso di svolgere le prove orali previste nel giorno 11 luglio 2024 alle ore 14.00, invece che alle ore 09.00 come precedentemente comunicato (vedi calendario allegato).
Le prove, come previsto, si svolgeranno presso l' AULA P, Complesso Belmeloro, Via Andreatta 8 (BO) - piano terra.

Pubblicato calendario prove orali aggiornato ; a causa di problemi logistici,  le prove orali previste nei giorni 9, 11, 12, 18, 23, 25 LUGLIO 2024 alle ore 09.00 si terranno presso l' AULA P , Complesso Belmeloro, Via Andreatta 8 (BO) - piano terra invece che presso l'aula II di via Selmi 2 (CIAMICIAN), come precedentemente comunicato. (vedi calendario allegato).

 

 

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati ammessi, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

L’assenza dalla prova comporta l’esclusione dal concorso qualunque ne sia la causa.


Risultati

Il giorno 22 maggio 2024, su questa pagina web, sono stati pubblicati i risultati delle prove scritte;  i candidati sono identificati tramite l'ID PICA ricevuto al momento della presentazione della domanda.
Sono ammessi a sostenere la prova orale i candidati che abbiano riportato un punteggio almeno pari a 21/30.

 

 

 

 

Tracce delle prove

Rif. 7886 Tracce prova scritta [.pdf 165 KB]

Esiti delle prove Esiti prove [.csv]