Rif. 7112 - Concorso pubblico per esami, a n. 1 posto di Cat. C posizione economica 1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Dipartimento di scienze biomediche e neuromotorie - DIBINEM di questo Ateneo.

Tipologia Concorsi pubblici a tempo indeterminato
Categoria C1
Area Tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati
Posti 1
Struttura Dipartimento di Scienze biomediche e neuromotorie
Sede di servizio Bologna
Pubblicazione bando Portale d'Ateneo il 17/11/2023
Scadenza bando

18/12/2023

Avvisi Pubblicati risultati prova orale del 27/02/24. (Vedi Stato dei Lavori)
Data di aggiornamento Aggiornamento 27/02/2024
Professionalità ricercata

La persona, nel rispetto dei livelli di responsabilità e autonomia previsti dal CCNL per la categoria di appartenenza, si occuperà di svolgere le seguenti attività:

  • supporto alle attività dell’ambulatorio di podologia e ortesi plantare, con competenze tecnico scientifiche specifiche e con competenze amministrative gestionali necessarie per il corretto funzionamento dell’attività (acquisti di materiale, gestione dei pazienti, gestione cassa e archivi).


Si richiedono le seguenti conoscenze e competenze:

1 - CONOSCENZE E COMPETENZE TECNICHE

  • Conoscenze specifiche relative a tecnologie e strumentazioni ad uso podologico: riunito podologico, mole e vacuum per la termoformazione dei materiali utili alla realizzazione di ortesi plantari;
  • Competenze in materia di sicurezza negli ambienti di lavoro, con particolare conoscenza del rischio chimico/biologico negli ambulatori podologici e di elementi del “Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro” D.lgs. n. 81/2008: uso delle attrezzature di lavoro;
  • Conoscenza di base della piattaforma software MEPA-Consip per gli acquisti in rete della Pubblica Amministrazione;
  • Competenze di base in materia di acquisti e gestione di cassa;
  • Conoscenza di base del “Codice egli Appalti pubblici” D.Lgs. n. 50/2016: acquisizione di beni o servizi sotto soglia comunitaria;
  • Elementi di legislazione universitaria.

 

2 – COMPETENZE TRASVERSALI 

  • Capacità di relazione e comunicazione nel rapporto con gli utenti finali;
  • Capacità di lavorare in squadra;
  • Affidabilità operativa.

 

Saranno valutati anche elementi attitudinali e motivazionali. 

È richiesta inoltre la conoscenza della lingua inglese, del pacchetto Microsoft Office, con particolare riferimento ai programmi Word ed Excel, nonché le competenze digitali di livello base, così come declinate nel Syllabus “Competenze digitali per la PA”.

Requisiti

Per poter partecipare alla selezione occorre essere in possesso del seguente titolo i studio:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

Saranno inoltre ammessi i titoli di studio dichiarati equipollenti dalla normativa vigente.

Programma di esame

PROVA SCRITTA
La prova scritta, anche a contenuto teorico-pratico, avrà ad oggetto l’accertamento della conoscenza di uno o più dei seguenti argomenti:

  • Sicurezza negli ambienti di lavoro, con particolare conoscenza del rischio chimico/biologico negli ambulatori podologici e di elementi del “Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro” D.lgs. n. 81/2008: uso delle attrezzature di lavoro;
  • Conoscenza di base della piattaforma software MEPA-Consip per gli acquisti in rete della Pubblica Amministrazione.


Nel corso della prova scritta verrà anche accertata la conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse, con particolare riferimento al pacchetto Office.

Conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30 o equivalente.

PROVA ORALE
La prova orale verterà sugli argomenti della prova scritta, sulle attività inerenti il corretto funzionamento dell’ambulatorio di podologia nonché su nozioni di legislazione universitaria.
Nel corso della prova orale verranno anche accertate la conoscenza della lingua inglese e le conoscenze digitali, come declinate nel Syllabus “Competenze digitali per la PA”.
Infine, concorrerà alla valutazione della prova orale l’accertamento degli aspetti motivazionali e attitudinali connessi con le attività riferite al ruolo da ricoprire. Particolare attenzione sarà prestata alla valutazione delle capacità del candidato di collegare gli aspetti teorici con la soluzione di casi pratici.

Diario delle prove

Il giorno 3 gennaio 2024 su questa pagina web sarà pubblicato il diario della prova scritta e/o della prova orale e/o un eventuale rinvio dovuto a motivi organizzativi, nel rispetto dei termini di convocazione previsti dalla normativa vigente.
Tale avviso avrà valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

Commissione

D.D. n. 244/12671 del 15 gennaio 2024:
PRESIDENTE: Desiree Martini;
COMPONENTE: Francesco Traina;
COMPONENTE: Lorenzo Brognara;
COMPONENTE SUPPLENTE: Roberto Mambelli;
ESPERTA ATTITUDINALE: Giustina Carullo;
SEGRETARIO: Alfonso Gallilei;
SEGRETARIA SUPPLENTE: Vera Luppi.

Criteri di valutazione della commissione

Per quel che riguarda la prova scritta, la Commissione ritiene di valutare quanto segue:

1) Il candidato dovrà svolgere l’elaborato secondo gli argomenti proposti;

2) lo svolgimento dell’elaborato verrà valutato in modo organico nelle sue parti in modo da evidenziare:

- l’ampiezza delle conoscenze degli argomenti nel loro complesso;

- l’adeguatezza dell’analisi delle problematiche, nonché della sintesi e della esposizione delle stesse anche alla luce dell’evoluzione della normativa di settore;

- il grado di preparazione tecnico-culturale del candidato.

3) ai fini della valutazione positiva dell’elaborato il candidato dovrà aver svolto gli argomenti caratterizzanti l’essenza della traccia in maniera compiuta.

Per la prova orale la Commissione ritiene di valutare quanto segue:

- conoscenza delle tematiche proposte;

- capacità di sintesi espositiva, di ragionamento critico e proprietà di linguaggio tecnico-scientifico;

- accertamento degli aspetti motivazionali e attitudinali connessi con le attività riferite al ruolo da ricoprire;

- valutazione delle capacità del candidato di collegare gli aspetti teorici con la soluzione di casi pratici evidenziando alcune competenze trasversali

Prova scritta

La prova scritta si svolgerà, in presenza 

il giorno 30 gennaio 2024 alle ore 10,00
presso il Laboratorio informatico Alma Welcome
Via Belmeloro 10/12 - Bologna

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

ATTENZIONE: per essere ammessi a sostenere la prova, i candidati dovranno essere muniti del documento di riconoscimento allegato alla domanda di partecipazione, unitamente al proprio Codice Fiscale.

Prova orale

La prova orale si svolgerà, in presenza,

il giorno 27 febbraio 2024 alle ore 10.00
Aula Vasari (piano terra)
Istituto Ortopedico Rizzoli
Via Pupilli, 1 - Bologna.

I candidati saranno esaminati in ordine alfabetico.

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati ammessi, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

Risultati

Il giorno 16 febbraio 2024, su questa pagina web, sono stati pubblicati i risultati della prova scritta,  i candidati sono identificati tramite l'ID PICA ricevuto al momento della presentazione della domanda.

Sono ammessi a sostenere la prova orale i candidati che, alla prova scritta, abbiano ottenuto un punteggio pari o superiore a 21/30.

Esiti delle prove Esiti prove [.csv]