Rif. 6934 - Concorso pubblico per esami, a n. 1 posto di Cat. C1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo tecnico di sala settoria, per le esigenze del Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie – DIBINEM di questo Ateneo, sede di Anatomia

Tipologia Concorsi pubblici a tempo indeterminato
Categoria C1
Area Tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati
Posti 1
Struttura Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie – DIBINEM di questo Ateneo, sede di Anatomia
Regime impegno Tempo pieno
Sede di servizio Bologna
Pubblicazione bando Portale d'Ateneo il 10/11/2023
Scadenza bando

11/12/2023

Avvisi Pubblicati risultati prova orale del 12 febbraio 2024 (Vedi Stato dei Lavori)
Data di aggiornamento Aggiornamento 12/02/2024
Professionalità ricercata

La persona, nel rispetto dei livelli di responsabilità e autonomia previsti dal CCNL per la categoria di appartenenza, nell’ambito della filiera tecnica delle strutture di assegnazione presso i laboratori a supporto delle attività di ricerca e di didattica si occuperà di svolgere le seguenti attività:

  • predisposizione delle sale settorie e delle aule didattiche specializzate del Centro di Anatomia Clinica e Chirurgica Sperimentale e Molecolare del Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie;
  • gestione dei cadaveri e/o di parti anatomiche e relativa movimentazione e conservazione;
  • assistenza alle procedure di dissezione di cadaveri a scopo didattico e scientifico;
  • supporto alle attività di igienizzazione e sicurezza degli ambienti in cui sono utilizzati materiali biologici, smaltimento del materiale residuo dalle dissezioni e altre attività da cui derivi la produzione di rifiuti a rischio biologico;
  • supporto tecnico alla manutenzione delle attrezzature delle sale settorie;

 

Sono richieste conoscenze e competenze di

  • Conoscenza dei fondamenti di base dell’anatomia umana;
  • conoscenza delle tecniche di dissezione anatomica su cadavere e della strumentazione necessaria allo svolgimento delle suddette procedure;
  • conoscenza delle principali metodiche di conservazione del materiale anatomico;
  • nozioni di base per le procedure di accessi vascolari e suture necroscopiche;
  • principi di biosicurezza e sicurezza, con particolare riguardo al contenimento microbiologico e alla protezione da sostanze chimiche nocive e/o cancerogene;
  • principi di sicurezza negli ambienti di lavoro, con particolare riferimento al rischio chimico/biologico nelle sale settorie;
  • conoscenze delle procedure e delle normative di riferimento relative allo smaltimento dei rifiuti biologici derivanti dalle pratiche di dissezione su cadavere;
  • normativa di riferimento in materia di donazione del corpo post mortem.

 

2 – COMPETENZE TRASVERSALI

  • flessibilità e tensione verso l’innovazione
  • affidabilità operativa
  • cooperazione e lavoro di gruppo

 

Saranno valutati anche elementi attitudinali e motivazionali.

È richiesta inoltre la conoscenza della lingua inglese, del pacchetto Microsoft Office, con particolare riferimento ai programmi Word ed Excel, nonché le competenze digitali di livello base, così come declinate nel Syllabus “Competenze digitali per la PA”.

 

Requisiti

Per poter partecipare alla selezione occorre essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.

Saranno inoltre ammessi i titoli di studio dichiarati equipollenti dalla normativa vigente.

Programma di esame

Gli esami consisteranno in una prova scritta, che sarà svolta tramite l’ausilio di strumenti informatici, ed una prova orale.
Tali prove sono volte a verificare le conoscenze, le capacità tecnico professionali, le attitudini e le motivazioni del candidato allo svolgimento delle attività previste dal profilo ricercato.

PROVA SCRITTA
La prova scritta, anche a contenuto teorico-pratico, avrà ad oggetto l’accertamento della conoscenza di uno o più dei seguenti argomenti:

  • conoscenza delle principali metodiche di conservazione del materiale anatomico;
  • principi di biosicurezza e sicurezza, con particolare riguardo al contenimento microbiologico e alla protezione da sostanze chimiche nocive e/o cancerogene;
  • normativa di riferimento in materia di donazione del corpo post mortem;
  • conoscenza delle tecniche di dissezione anatomica su cadavere e della strumentazione necessaria allo svolgimento delle suddette procedure;
  • principi di sicurezza negli ambienti di lavoro, con particolare riferimento al rischio chimico/biologico nelle sale settorie.

Nel corso della prova scritta verrà anche accertata la conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse, con particolare riferimento al pacchetto Office.

Conseguono l’ammissione alla prova orale i candidati che abbiano riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30 o equivalente.

 

PROVA ORALE
La prova orale verterà sugli argomenti della prova scritta nonché su nozioni di legislazione universitaria.
Nel corso della prova orale verranno anche accertate la conoscenza della lingua inglese e le conoscenze digitali, come declinate nel Syllabus “Competenze digitali per la PA”
Infine, concorrerà alla valutazione della prova orale l’accertamento degli aspetti motivazionali e attitudinali connessi con le attività riferite al ruolo da ricoprire. Particolare attenzione sarà prestata alla valutazione delle capacità del candidato di collegare gli aspetti teorici con la soluzione di casi pratici.

La prova orale si intenderà superata con una votazione complessiva di almeno 21/30 o equivalente.
Il punteggio finale sarà dato dalla somma della votazione conseguita nella prova scritta e quella conseguita nel colloquio.

 

Diario delle prove

Il giorno 18 dicembre 2023 su questa pagina web sarà pubblicato il diario della prova scritta e/o della prova orale e/o un eventuale rinvio dovuto a motivi organizzativi, nel rispetto dei termini di convocazione previsti dalla normativa vigente.

Tale avviso avrà valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

 

Commissione

D.D. n. 8078/385641 del 21 dicembre 2023:

PRESIDENTE: Desiree Martini;
COMPONENTE: Stefano Ratti;
COMPONENTE: Giulia Adalgisa Mariani;
COMPONENTE SUPPLENTE: Sara Mongiorgi;
ESPERTA ATTITUDINALE: Giustina Carullo;
SEGRETARIA: Vera Luppi;
SEGRETARIO SUPPLENTE: Alfonso Gallilei.

Prova scritta

La prova scritta si svolgerà in presenza 

il giorno 23 gennaio 2024 alle ore 10,00
presso il Laboratorio informatico Alma Welcome
Via Belmeloro 10/12 - Bologna

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

ATTENZIONE: per essere ammessi a sostenere la prova, i candidati dovranno essere muniti del documento di riconoscimento allegato alla domanda di partecipazione, unitamente al proprio Codice Fiscale.

Prova orale

La prova orale si svolgerà, in presenza,

il giorno 12 febbraio 2024 alle ore 11.00
presso la Sede di Anatomia Umana
Via Irnerio, 48 - Bologna

I candidati saranno esaminati in ordine alfabetico.

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati ammessi, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

Risultati

Il giorno 02 febbraio 2024, su questa pagina web, sono stati pubblicati i risultati della prova scritta,  i candidati sono identificati tramite l'ID PICA ricevuto al momento della presentazione della domanda.

Sono ammessi a sostenere la prova orale i candidati che, alla prova scritta, abbiano ottenuto un punteggio pari o superiore a 21/30.

Esiti delle prove Esiti prove [.csv]