Rif. 4202 - Concorso pubblico, per esami, a n. 1 posto di Cat. D1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, per le esigenze del Laboratorio Analogico Digitale del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica – FICLIT di questo Ateneo.

Tipologia Concorsi pubblici a tempo indeterminato
Categoria D1
Area Tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati
Posti 1
Struttura Laboratorio Analogico Digitale del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica – FICLIT
Regime impegno Tempo pieno
Sede di servizio Bologna
Pubblicazione bando Gazzetta Ufficiale - 4a Serie Speciale "Concorsi ed Esami" n.52 del 11/07/2023
Scadenza bando

10/08/2023

Data di aggiornamento Aggiornamento 23/01/2024
Requisiti

Per poter partecipare alla procedura concorsuale occorre essere in possesso di uno tra i seguenti titoli di studio:

  • Laurea di primo livello (triennale) conseguita ai sensi del D.M. 509/99 e del D.M. 270/04: classe 05 Lettere, classe L-10 Lettere, classe 13 Scienze dei beni culturali, classe L-1 Beni culturali, classe 38 Scienze storiche, classe L-42 Storia, classe 41 Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, classe L-43 Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, classe 23 Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda, classe L-3 Discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda.
  • Laurea specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/99: classe 5/S Archivistica e biblioteconomia, classe 15/S Filologia e letterature dell’antichità, classe 16/S Filologia moderna, classe 40/S Lingua e cultura italiana, classe 24/S Informatica per le discipline umanistiche, classe 93/S Storia antica, classe 94/S Storia contemporanea, classe 97/S Storia medievale, classe 98/S Storia moderna, classe 12/S Conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico.
  • Laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M. 270/04: classe LM-5 Archivistica e biblioteconomia, classe LM-15 Filologia, letterature e storia dell'antichità, classe LM-14 Filologia moderna, classe LM-43 Metodologie informatiche per le discipline umanistiche, classe LM-84 Scienze storiche, classe LM-11 Conservazione e restauro dei beni culturali.

 

Saranno inoltre ammessi i titoli di studio dichiarati equipollenti dalla normativa vigente.

Commissione

D.D. n. 5809/270743 del 25 settembre 2023:

PRESIDENTE: Federica Rossi;
PRESIDENTE SUPPLENTE: Giuseppe De Gregorio;
COMPONENTE: Maddalena Modesti;
COMPONENTE: Marco Serra;
COMPONENTE SUPPLENTE: Francesca Tomasi;
COMPONENTE SUPPLENTE: Tommaso Vitale;
ESPERTA ATTITUDINALE: Fabiana Greco;
SEGRETARIA: Olga Pignatelli.

Criteri di valutazione della commissione

Per quel che riguarda la prova scritta, la Commissione ritiene di valutare quanto segue:

 

1) Il candidato dovrà svolgere l’elaborato secondo gli argomenti proposti;

2) lo svolgimento dell’elaborato verrà valutato in modo organico nelle sue parti in modo da evidenziare:

- Conoscenza delle tematiche proposte;

- Correttezza e padronanza delle nozioni teoriche richieste e adeguata descrizione delle applicazioni pratiche;

- Capacità di sintesi espositiva, di ragionamento critico e proprietà di linguaggio tecnico-scientifico

 3) ai fini della valutazione positiva dell’elaborato il candidato dovrà aver svolto gli argomenti caratterizzanti l’essenza del tema in maniera compiuta.

Per la prova orale la Commissione ritiene di valutare quanto segue: 

- Conoscenza delle tematiche proposte, correttezza e padronanza delle nozioni teoriche richieste e adeguata descrizione delle applicazioni pratiche;

- Capacità di sintesi espositiva, di ragionamento critico e proprietà di linguaggio tecnico-scientifico;

- Aspetti motivazionali e attitudine al ruolo 

Relativamente all’accertamento della conoscenza della lingua straniera, la Commissione stabilisce che l’accertamento potrà avvenire attraverso la lettura di brani scritti selezionati. Tale accertamento si concluderà con un giudizio positivo o negativo, che farà parte integrante del punteggio finale della prova orale.

Prova scritta

ATTENZIONE:

nelle giornate del 24 e 25 ottobre 2023 la rete di trasmissione dati nella sede di piazza Verdi 3 non sarà disponibile e questo provocherà la sospensione del collegamento alla rete sia tramite AlmaNet che tramite AlmaWifi.
Pertanto, l'Ufficio Reclutamento sarà raggiungibile esclusivamente ai seguenti numeri telefonici: 051 2099756 e 3398307705

 

La prova scritta si svolgerà in presenza il giorno

24 ottobre 2023 alle ore 9,00
presso il Laboratorio Informatico Alma Welcome
Via Belmeloro 10/12 - Bologna

Tale avviso ha valore di notifica per tutti i candidati partecipanti alla selezione, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

Prova orale

La prova orale si svolgerà, in presenza,

il giorno 4 dicembre 2023 alle ore 09.30
presso l'Aula C (piano terra)
del Dipartimento di Filologia Classica e italianistica
Via Zamboni, 32 - Bologna

Tale avviso valore di notifica per tutti i candidati ammessi, senza bisogno di ulteriore comunicazione.

Risultati

Il giorno 17 novembre 2023, su questa pagina web, sono stati pubblicati i risultati della prova scritta.

Sono ammessi a sostenere la prova orale i candidati che, alla prova scritta, abbiano ottenuto un punteggio pari o superiore a 21/30.

Tracce delle prove

Rif. 4202 Tracce prova scritta [.pdf 50 KB]

Rif. 4202 Quesiti prove orali [.pdf 74 KB]

Approvazione atti

D.D. 488/17163 del 19 gennaio 2024