ABIS - Area Biblioteche e Servizi allo Studio

ABIS - Area Biblioteche e Servizi allo Studio

Michele Menna

Responsabile

Mission 

Garantire il presidio dell’organizzazione e dell’erogazione dei servizi bibliografico-documentali di Ateneo. Favorire l’adozione e la sperimentazione di metodologie comuni di rilevamento della qualità dei servizi e di maggiore sinergia del personale che a vario titolo opera con riguardo all’utenza studentesca. Sviluppare e gestire i servizi per gli studenti con particolare riferimento all’attuazione dei programmi di Ateneo per il Diritto allo Studio.

 

Principali attività

  • presidiare l’organizzazione e l’erogazione dei servizi bibliografico-documentali delle biblioteche interdipartimentali di Ateneo e delle biblioteche con fini sperimentali, anche sotto il profilo amministrativo-gestionale e del personale;
  • assicurare, in raccordo con il  Sistema Bibliotecario d'Ateneo, il coordinamento funzionale e le linee di sviluppo dell'organizzazione delle attività, dell’erogazione e della conduzione dei servizi bibliotecari, anche in termini di qualità, di tutte le strutture di Ateneo, nonché attraverso la realizzazione di attività di formazione e aggiornamento del personale;
  • assicurare le attività necessarie alla definizione ed applicazione degli standard dei servizi bibliotecari;
  • coordinare, gestire e sviluppare i servizi bibliotecari centrali, in particolare il catalogo del Polo bolognese SBN e quello nazionale delle pubblicazioni periodiche ACNP, la biblioteca digitale AlmaDL, la catalogazione centralizzata;
  • coordinare la negoziazione, l’acquisizione, la gestione degli accessi e il monitoraggio delle risorse elettroniche, anche mediante la partecipazione alla negoziazione nazionale e agli accordi CARE-CRUI;
  • presidiare le gare d’Ateneo e interateneo per i periodici e le monografie assicurando l’adesione dell’Ateneo agli accordi per l’aggregazione di Atenei per la gestione associata di acquisizioni di materiale bibliografico (monografie e riviste) che coinvolgono l’Area;
  • promuovere e partecipare a progetti innovativi nazionali e internazionali inerenti la valorizzazione dei servizi e del patrimonio bibliografico-documentale;
  • promuovere e/o partecipare a progetti si sviluppo locale dei servizi bibliotecari funzionali ad assicurare una fruizione allargata alle tradizionali utenze universitarie e nell’interesse di un ampliamento del servizio pubblico a favore della collettività ed in sinergia con altri Enti presenti sul territorio;
  • assicurare l’attività di rilevazione e misurazione interna e nazionale dei servizi e delle performance delle biblioteche;
  • valorizzare l’utilizzo dei sistemi documentali di Ateneo a supporto della ricerca e dei processi formativi;
  • curare la gestione delle relazioni con enti distinti dall’Ateneo di Bologna negli ambiti di integrazioni e/o cooperazione nei servizi bibliotecari;
  • gestire la tenuta dei libri inventariali del materiale bibliografico e il processo di cancellazione dagli inventari del materiale sulla base dei regolamenti di Ateneo;
  • assicurare l’istruttoria degli atti preparatori e attuativi relativi ai finanziamenti assegnati a qualunque titolo al Sistema Bibliotecario d’Ateneo da Organi e strutture dell'Ateneo o da altre istituzioni;
  • progettare e gestire, in attuazione delle politiche di Ateneo, gli interventi per assicurare il diritto allo studio ed i servizi per il miglioramento delle condizioni di studio e di vita degli studenti;
  • progettare e gestire i servizi a favore degli studenti con disabilità e con disturbo specifico dell’apprendimento;
  • coordinare i processi tecnici - amministrativi a supporto della definizione delle politiche relative alla contribuzione studentesca;
  • promuovere le iniziative volte ad ampliare gli orizzonti culturali degli studenti, a stimolare gli interessi personali anche durante il tempo libero, in una visione di sviluppo globale della personalità;
  • progettare iniziative e collaborazioni e sviluppare accordi con enti esterni pubblici e privati riguardanti i servizi agli studenti;
  • curare il rapporti con il Consiglio degli Studenti;
  • supportare sotto il profilo amministrativo le attività del Garante degli Studenti.

Organigramma